Comune di Ferrara

martedì, 07 dicembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Darwin Day Ferrara 2016', per scoprire e studiare la biodiversità. Gli appuntamenti della decima edizione

MUSEO STORIA NATURALE - Mercoledì 10 febbraio al Boldini presentazione del programma e proiezione del film 'Il sale della terra'

'Darwin Day Ferrara 2016', per scoprire e studiare la biodiversità. Gli appuntamenti della decima edizione

05-02-2016 / Giorno per giorno

Saranno incentrate sul tema "Un mondo diverso. Scoprire e studiare la biodiversità" le iniziative organizzate dal Museo di Storia Naturale, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Vita e Biotecnologie dell'Università di Ferrara, per celebrare il 'Darwin Day Ferrara 2016'. La decima edizione della rassegna  si avvale del patrocinio dell'Associazione Nazionale Musei Scientifici (ANMS) e della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica (SIBE). Il calendario degli appuntamenti è stato presentato alla stampa in mattinata (venerdì 5 febbraio) dal vice sindaco Massimo Maisto, dal direttore del Museo di Storia naturale Stefano Mazzotti (intervenuto anche per conto di Giorgio Bertorelle dell'Università di Ferrara) e da Alice Bolognesi di Arci Ferrara.  

Il 'Darwin Day Ferrara 2016' inizierà mercoledì 10 febbraio alle 21 alla sala Boldini con la presentazione del programma e con la proiezione di "Il Sale della Terra", film documentario sui viaggi e le testimonianze del fotografo Sebastião Salgado, diretto nel 2014 da Juliano Ribeiro Salgado e Wim Wenders. I successivi appuntamenti, un ciclo di sei conferenze affidate ad esperti, docenti e studiosi con tema conduttore la grande diversità di specie e di adattamenti che si sono evoluti sul nostro pianeta, si svolgeranno ogni giovedì fino al 24 marzo nella sede del Museo di Storia Naturale (via De Pisis 24). Tutte le serate sono ad ingresso gratuito.

"Quest'anno arricchiremo con un appuntamento in più il programma degli eventi,  - ha esordito Stefano Mazzotti - che per questa edizione del Darwin Day saranno dedicati alla biodiversità e alla molteplicità degli ecosistemi. Saranno presentate le ultime scoperte scientifiche riguardanti la vita sul pianeta e gli incontri saranno un'occasione per riflettere sul ruolo dell'uomo all'interno delle trasformazioni ambientali".

"I musei sono un luogo di studio, oltre che di divulgazione, ed è sempre un piacere vederli aperti anche di sera, a disposizione dei cittadini oltre che dei turisti. - ha proseguito l'assessore Massimo Maisto - Proprio grazie alle specificità messe in campo negli ultimi anni dal nostro museo, per quanto riguarda sia la capacità didattica sia l'impegno scientifico, abbiamo ricevuto per questa iniziativa anche il prestigioso patrocinio dell'Associazione Nazionale Musei Scientifici. I contributi del Museo di Storia Naturale - ha aggiunto l'assessore - andranno poi ad arricchire i percorsi tematici di Museo Ferrara, la piattaforma virtuale della città, che cresce di giorno in giorno grazie alle nuove proposte e a una costante opera di ricerca".

 


(Comunicato a cura del Museo di Storia Naturale del Comune di Ferrara)

 

Il Museo di Storia Naturale di Ferrara e il Dipartimento di Scienze della Vita e Biotecnologie dell'Università di Ferrara, con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Musei Scientifici (ANMS) e della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica (SIBE), presentano la decima edizione del Darwin Day Ferrara.
Il tema conduttore di quest'anno è la grande diversità di specie e di adattamenti che si sono evoluti sul nostro pianeta, e verrà affrontato con diversi esempi di condizioni ambientali o di gruppi di organismi che si possono considerare "estremi". Ci sposteremo dal Madagascar all'Antartide, dai pipistrelli alle iguane delle Galapagos, sempre ricordando l'importanza dell'esplorazione, della comprensione e della conservazione della biodiversità. E, come sempre, il Darwin Day 2016 Ferrara inizierà con un film-documentario. Quest'anno proietteremo "Il Sale della Terra", diretto nel 2014 da Juliano Ribeiro Salgado e Wim Wenders, che narra i viaggi e le testimonianze del fotografo Sebastião Salgado sulle tracce di una umanità e un pianeta in piena mutazione. Con questo documentario, Salgado vuole presentare un territorio vergine con paesaggi mozzafiato, un omaggio alla bellezza della Terra. Questo magnifico film ci darà anche l'opportunità di presentare al pubblico l'ampio programma di conferenze del Darwin Day di quest'anno.

P r o g r a m m a

Mercoledì 10 febbraio ore 21 - sala Boldini

Buon compleanno, Charles!
Presentazione del programma del Darwin Day Ferrara 2016: "Un mondo biodiverso. Scoprire e studiare la biodiversità."

Proiezione del film "Il Sale della Terra",
film-documentario diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado,
Brasile, Italia, Francia 2014.

Conferenze

Giovedì 18 febbraio, ore 21 - Museo di Storia Naturale
Madagascar Megadiverso: appunti e note sulla biodiversità e la sua conservazione
con Franco Andreone (Museo Regionale di Scienze Naturali, Torino), canzoni di Olga del Madagascar

Giovedì 25 febbraio, ore 21 - Museo di Storia Naturale
Volare...: storia naturale dei pipistrelli in 52 milioni di anni
con Danilo Russo (Università Federico II, Napoli)

Giovedì 3 marzo, ore 21 - Museo di Storia Naturale
Antartide: la vita sopra e sotto i ghiacci
con Cristiano Bertolucci e Annalaura Mancia (Università di Ferrara)

Giovedì 10 marzo, ore 21 - Museo di Storia Naturale
La nostra Africa: 15 anni di ricerca del MUSE nell'Africa orientale
con Francesco Rovero e Michele Menegon (Museo della Scienza MUSE, Trento)

Giovedì 17 marzo, ore 21 - Museo di Storia Naturale
Bandiera Rosa: la nuova iguana delle Galapagos
con Gabriele Gentile (Università Tor Vergata, Roma)

Giovedì 24 marzo, ore 21 - Museo di Storia Naturale
Bentornato Charles!
con Guido Barbujani (Università di Ferrara) e Marcello Brondi (Ferrara), animazioni scientifiche a cura dell'Associazione didattica DIDO'

 

 Per info: www.comune.fe.it/storianaturale

Immagini scaricabili:

darwin2_rid.jpg

Allegati scaricabili: