Comune di Ferrara

giovedì, 17 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Mostra d'arte su "Come può l'Aria (il respiro) divenire pensiero e forma?"

CULTURA - Venerdì 11 ottobre alle 17.30 l'inaugurazione a Palazzo della Racchetta (via Vaspergolo)

Mostra d'arte su "Come può l'Aria (il respiro) divenire pensiero e forma?"

08-10-2019 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura degli organizzatori)
Mostra d'arte: "Come può l'Aria (il respiro) divenire pensiero e forma?". Protagoniste le artiste e la "rivoluzione" dell'arte.
Lo spazio espositivo del Palazzo della Racchetta, in via Vaspergolo 4-6 a Ferrara, ospita da venerdì 11 a domenica 13 ottobre 2019, "Le ARTEfici dell'Aria" a cura di Marinella Galletti e Cinzia Garbellini, con inaugurazione venerdì 11 ottobre 2019 alle 17.30.

La mostra si avvale del patrocinio del Comune di Ferrara, è promossa dall'Associazione "L'arte della Solidarietà", nell'ambito dell'evento annuale "L'Ingegno è donna".
Rosa Banzi, Tiziana Be, Marinella Galletti, Laura Govoni, Alberta Silvana Grilanda, Teresa Noto, Angela Pampolini, artiste dal curriculum di alto livello, propongono la propria personale esplorazione "infinitesima dell'aria". Artiste provenienti da diverse esperienze dei linguaggi e delle tecniche dell'arte, dalla fotografia, alla pittura, scultura e installazione, accomunate dalla presenza ricorrente, nel loro lavoro, dell'indagine rivolta verso la "materia" invisibile resa manipolabile e palpabile, o del visibile tramutato in aria e luce.
L'allestimento nelle sale dello storico Palazzo situato nel cuore medievale della città, probabilmente risalente al Duecento, da anni sede di numerosi eventi della Cultura e dell'Arte, offre una visione molto particolare delle opere, grazie all'affaccio delle grandi vetrate sul cortile interno.
Le opere, tutte di grandi dimensioni, facilitano la concezione del museo all'aperto, in cui l'arte diviene testimone ed entra nel pensiero e nella vita quotidiana. Suggerisce, inoltre, la brevità del tempo, quasi un'estemporanea, in quanto l'esposizione è fruibile in tre giorni intensi.
Nell'arco della durata della mostra, l'Associazione "L'arte della solidarietà" coordina in parallelo, in luoghi diversi o aperti della città, una serie di eventi culturali, musicali e di performance. Tra questi segnaliamo due concerti con aperitivo alle 18,30 di sabato 12 e domenica 13 ottobre, in corso Porta Reno. Il programma completo degli eventi è direttamente scaricabile dal sito www.artedellasolidarietà.it.
"Le ARTEfici dell'Aria", il titolo della mostra, se da una parte spiega il tema trattato dalle artiste, l'aria e i fenomeni biologici, atmosferici, mitologici, archetipici, onirici e spirituali ad essa riferiti, dall'altra suggerisce l'ingegno e l'abilità dell'arte, solo apparentemente in contrapposizione con l'impossibilità stessa dell'aria di essere resa visibile, mutata, manipolata, poiché evidenzia il valore dell'ingegno artistico laddove l'impresa effettivamente è "artificio dell'impossibile".
L'esposizione si avvarrà di una documentazione fotografica professionale per la realizzazione e pubblicazione del catalogo on-line, che sarà disponibile al termine della mostra.
Orari: Palazzo della Racchetta, venerdì 11 ottobre dalle 17.30 alle 20; sabato 12 ottobre dalle 10 alle 19; domenica 13 ottobre dalle 10 alle 20.
Inaugurazione, venerdì 11 ottobre, ore 17,30
Per info: cell. 328 4381521 ore 15-18.

Immagini scaricabili:

Locandina della mostra "Le ARTEfici dell'aria"

Allegati scaricabili: