Comune di Ferrara

domenica, 17 febbraio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > TEATRO DI PONTELAGOSCURO - Omaggio al Living Theatre. In mostra le foto di Marco Caselli

TEATRO DI PONTELAGOSCURO - Omaggio al Living Theatre. In mostra le foto di Marco Caselli

11-12-2008 / Giorno per giorno

In occasione della giornata "Omaggio al Living Theatre", sarà inaugurata venerdì 12 dicembre alle 21.15, nella sede del Teatro Julio Cortazar a Pontelagoscuro (Ferrara, via Ricostruzione 40), la mostra fotografica "Il Living Theatre a colori. Fotografie di Marco Caselli Nirmal" a cura di Cristina Valenti, nell'ambito del Festival Teatro e Comunità organizzato dal teatro Nucleo e coordinato da Cristina Valenti.
La mostra è una produzione Centro per la Fotografia dello Spettacolo - Teatrino dei Fondi (San Miniato, Pisa). Le immagini in mostra sono a corredo del libro "Storia del Living Theatre. Conversazioni con Judith Malina": molte di queste foto sono state scattate a Ferrara negli anni Settanta, motivo per cui si è scelto di presentare in questa città la mostra di questo gruppo, che e' stato il principale artefice della ricerca teatrale d'avanguardia del secolo scorso.
LA SHEDA - Le fotografie di Marco Caselli Nirmal rappresentano un eccezionale documento della storia del Living Theatre in un'epoca in cui il colore era ancora poco utilizzato per le fotografie di spettacolo. In particolare le immagini del 1977 sono da considerare tracce di una memoria visiva poco conosciuta e testimonianza viva e "cromatica" della vita e degli spettacoli del gruppo teatrale americano. I 30 scatti in mostra ritraggono i lavori di Judith Malina e Julian Beck in suggestivi "frammenti visivi" che lo spettatore non sempre ha potuto cogliere ma che lo scatto fotografico ha fermato, estraendoli dal buio e rivelando architetture, disegni spaziali, passaggi meno evidenti. Gli scatti sono stati riportati alla luce grazie a un lavoro di restauro digitale, reso possibile dalle recenti tecnologie.

Marco Caselli Nirmal ha iniziato a fotografare nel 1977 e si è dedicato al teatro proprio in seguito al fondamentale incontro con il Living Theatre. Da allora, nel corso di oltre trent'anni di attività, ha raccolto un archivio fotografico che racchiude la documentazione di circa 10.000 spettacoli.