Comune di Ferrara

martedì, 18 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il presidente del Senato Pietro Grasso e il sindaco Tiziano Tagliani consegnano il premio "Ferrara Città per la Pace" alle sindache coraggiose

FESTA LEGALITA' E RESPONSABILITÀ - Sabato 5 ottobre alle 18.30 nella Sala del Consiglio Comunale

Il presidente del Senato Pietro Grasso e il sindaco Tiziano Tagliani consegnano il premio "Ferrara Città per la Pace" alle sindache coraggiose

04-10-2013 / In primo piano

FESTA DELLA LEGALITÀ E DELLA RESPONSABILITÀ 2013

 

La quarta edizione della Festa della Legalità e della Responsabilità, all'interno del Festival di Internazionale 2013, prosegue sabato 5 ottobre alle 18.30 nella Sala del Consiglio Comunale con l'importante riconoscimento "Ferrara Città per la Pace" e l'incontro con le Sindache anti-mafia.

L'iniziativa, che nasce dalla collaborazione tra la Presidenza Consiglio Comunale, l'Unità operativa Manifestazioni Culturali e Turismo e l'Associazione "Case degli Angeli di Daniele", porterà a Ferrara le testimonianze di Maria Carmela Lanzetta, già sindaca del Comune di Monasterace (RC); Elisabetta Tripodi, sindaca del Comune di Rosarno (RC); Carolina Girasole, già sindaca del Comune di Isola Capo Rizzuto (KR); era prevista anche la presenza di Giuseppina Nicolini, sindaca di Isola di Lampedusa e Linosa, che in queste ore ha comunicato agli organizzatori l'impossibilitata di raggiungere la nostra città a causa dei recenti tragici fatti.

Per la loro lotta politica e civile contro mafie queste donne coraggiose saranno premiate con il riconoscimento "Ferrara Città per la Pace" consegnato dal Presidente del Senato Pietro Grasso e dal sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani alla presenza le massime cariche istituzionali della città.

 

Istituito nel 2001, il premio è un vero e proprio impegno assunto dall'Amministrazione a promuovere e sostenere tutte le istanze volte alla pace, alla solidarietà e ai diritti umani. L'obiettivo è contribuire allo sviluppo della coscienza civile della città incontrando, come in questa occasione, chi ha fatto della propria vita un'esperienza di impegno civico.

L'iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione dell'Associazione "Case degli angeli di Daniele" che ogni anno istituisce il "Premio Internazionale Daniele Po" quest'anno assegnato alle stesse donne sindaco e ad alcune collaboratrici di giustizia.

Nella mattinata del 4 ottobre le donne sindaco hanno incontrato i ragazzi delle scuole ferraresi, del Liceo scientifico Roiti e degli istituti Aleotti, Dosso Dossi e Carducci. L'istituto Luigi Einaudi sarà invece presente sabato 5 ottobre con i propri studenti impegnati nel realizzare un servizio dell'Einaudi TG, un telegiornale realizzato dai ragazzi, e il servizio hostess e stuart dell'indirizzo turistico.

L' intera rassegna Festa della Legalità e della Responsabilità è a cura del Centro di Mediazione del Comune di Ferrara nell'ambito del progetto Ferrara Città Solidale e Sicura.

 

LE MOTIVAZIONI DEL PREMIO "Ferrara Città per la Pace"
Impegnate nel quotidiano, risolute nel proprio compito istituzionale e decise, nonostante gravi intimidazioni, ad andare avanti con umiltà, coraggio e senso del dovere. Simbolo della resistenza alle cosche, le sindache calabresi e siciliane sempre più numerose si mettono a disposizione della cosa pubblica. E accanto a loro una schiera di giovani donne cresciute nelle famiglie di cultura mafiosa ma decise a stare dalla parte della legalità correndo rischi inimmaginabili. Sono donne che meritano il sostegno dello Stato e di tutta la società civile.

 

Immagini scaricabili: