Comune di Ferrara

venerdì, 22 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > CNA e Comune di Ferrara lanciano un progetto per avvicinare i giovani alla piccola e media impresa

LAVORO E POLITICHE PER I GIOVANI - Presentato in residenza municipale dai rappresentanti dei due enti

CNA e Comune di Ferrara lanciano un progetto per avvicinare i giovani alla piccola e media impresa

04-12-2014 / Giorno per giorno

[Un momento della conferenza stampa svoltasi giovedì 4 dicembre 2014 in residenza municipale: da destra Rita Vita Finzi, Diego Benatti, Caterina Ferri, Massimo Maisto, Alberto Minarelli, Corradino Merli, Matteo Fabbri]  

 

E' stato presentato questa mattina, giovedì 4 dicembre nella sala dell'Arengo in residenza municipale, il progetto promosso da CNA Ferrara in collaborazione con il Comune di Ferrara e Informagiovani, volto ad avvicinare i giovani al mondo della piccola e media impresa.

All'incontro sono intervenuti il vicesindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto, l'assessora alle Attività produttive Caterina Ferri e per CNA Ferrara il presidente provinciale Alberto Minarelli, il direttore provinciale Corradino Merli, il presidente Giovani Imprenditori Matteo Fabbri, il responsabile Iniziativa Impresa Diego Benatti, insieme a Rita Vita Finzi dell'Agenzia Informagiovani (Comune di Ferrara).

 

Il progetto promosso da CNA Ferrara, in collaborazione con il Comune di Ferrara e Informagiovani, consiste nella somministrazione di un questionario che attraverso una serie di domante ha l'obiettivo di sondare le esigenze e le aspirazioni dei giovani per avvicinarli nel modo più efficace al mondo della piccola e media impresa, favorendone la conoscenza e l'inserimento professionale, anche con l'aiuto di imprenditori mentor disposti ad affiancarli. Nell'occasione i rappresentanti di Cna hanno anche presentato una serie di agevolazioni e opportunità concrete, mirate a sostenere l'autoimprenditorialità, e più in generale la cultura d'impresa, tra i giovani della nostra provincia.

 

LE SCHEDE (a cura di CNA Ferrara e Informagiovani del Comune di Ferrara)

 

IL PROGETTO GIOVANI DELLA CNA DI FERRARA

Avvicinare i giovani al mondo della piccola e media impresa, della quale diffondere i valori e la cultura a partire dalla scuola e dall'Università è l'obiettivo al quale CNA Ferrara lavora sempre più intensamente negli ultimi anni, attraverso iniziative ormai consolidate e a larga partecipazione, come i Concorsi Idea Impresa e Storie d'Impresa e, negli ultimi anni, il Concorso per Giovani stilisti "La Moda in Castello siamo anche noi", affiancati a grandi appuntamenti come il Meeting dell'Innovazione e le Giornate di orientamento all'impresa, che raccolgono puntualmente centinaia di ragazzi, tra incontri e visite scolastiche all'interno di imprese eccellenti della nostra provincia.

All'inizio di quest'anno CNA ha lanciato, inoltre, la propria scuola degli imprenditori CNA Iniziativa Impresa, attorno alla quale ruoterà un complesso di attività di carattere formativo rivolte ai giovani, dirette da un gruppo di imprenditori qualificati nella funzione di mentor, che affiancheranno giovani eventualmente intenzionati ad avviare un'attività, o comunque a conoscere da vicino come funziona materialmente un'impresa.

La realtà sempre più preoccupante della disoccupazione giovanile, che si accompagna ai dati della continua diminuzione di neo imprese create da giovani nella nostra provincia (appena l'8,1% del totale di quelle attualmente iscritte all'Albo), fattore, questo, che costituisce un segnale allarmante di impoverimento del patrimonio economico e imprenditoriale del nostro territorio, ha motivato CNA ad intensificare ancor più il proprio impegno rivolto a favorire l'accesso delle giovani generazioni alla piccola e media impresa, innanzitutto con una operazione di carattere culturale indirizzata direttamente ai giovani, nei luoghi dove essi si ritrovano e organizzano (Informagiovani, scuole, università, centri per l'impiego, centri di formazione professionale, luoghi di attività sociale e culturale, ecc.).

Secondo CNA, comprendere meglio la realtà costituita dalla galassia multiforme di imprese di ogni settore, capaci di combinare tradizione e innovazione, efficienza e creatività, competenze, autonomia personale e passione verso il lavoro, è il primo punto da cui partire, nella convinzione che ciò possa rappresentare una esperienza utile ad arricchire il bagaglio di conoscenze, da mettere a frutto nel percorso di inserimento lavorativo e professionale di un giovane, magari attraverso il contributo di imprenditori qualificati nel ruolo di mentor.

 

Il sondaggio Cna - Informagiovani "L'Impresa, un'idea possibile"

Proprio in questi giorni, in collaborazione con Informagiovani e Comune di Ferrara, è partito un sondaggio online dal titolo "L'impresa, un'idea possibile", rivolto a giovani entro i 30 anni, disoccupati, studenti o lavoratori, volto a coglierne gli orientamenti nei confronti del mondo della piccola e media impresa e, soprattutto, la eventuale disponibilità a conoscerlo più da vicino, magari con il contributo di imprenditori disponibili a ricoprire un ruolo di affiancamento e supporto (mentor). Inoltre, agli interessati verrà chiesta la propria eventuale propensione all'autoimprenditorialità e un giudizio sulle iniziative e agevolazioni ritenute più utili ed opportune a sostegno dei giovani che vogliano avviare una propria impresa.

Il sondaggio è, in questi giorni, diffuso in collaborazione con gli Informagiovani della provincia, i centri per l'impiego, la rete comunicativa dell'ateneo ferrarese, alcuni Istituti scolastici superiori, il centro di formazione ECIPAR, i social network, ecc. La compilazione può essere effettuata online, fino alla metà del mese di gennaio, tramite la home page della CNA di Ferrara www.cnafe.it oppure direttamente al seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/197anWlrFPz7Np9PdrgcLJ1CZRgJh2WICgsW2v-xXeDw/viewform

 

Iniziative e agevolazioni CNA per favorire la creazione d'impresa tra i giovani

Il problema del lavoro e del futuro professionale dei giovani chiama in causa politiche che vanno ben oltre i confini della nostra provincia, investendo le stesse strategie di rilancio economico del Paese, indispensabili per creare nuova occupazione e nuove attività imprenditoriali.

Tuttavia, diverse sono, a parere di CNA, le iniziative che possono e debbono essere intraprese per offrire maggiori chances a giovani della nostra provincia disposti ad iniziare una propria attività imprenditoriale capace di operare e competere sul mercato, agendo sulle criticità e le problematiche che la rendono più fragile ed esposta ai rischi di mortalità, presenti nei primi anni.

CNA Ferrara, pur consapevole della limitatezza delle proprie risorse, ha deciso di dare vita ad un proprio Progetto Giovani articolato attraverso politiche, opportunità concrete e attività di servizio, da mettere a disposizione di giovani che intendano creare una propria attività, dando forma ad una propria idea o passione.

A questi giovani aspiranti imprenditori l'Associazione è disponibile a offrire un pacchetto di consulenze gratuite mirate a focalizzare il proprio progetto imprenditoriale, utili informazioni per l'accesso ai finanziamenti e alle agevolazioni disponibili, opportunità di credito e iniziative formative volte a rafforzare le competenze dei neo imprenditori nell'ambito della gestione manageriale dell'impresa. Infine, per il primo anno di attività, ad ogni giovane imprenditore sotto i 30 anni sarà riconosciuta la gratuità della quota associativa CNA e l'espletamento gratuito delle pratiche per inizio attività.

Una iniziativa concreta e, al tempo stesso, dal significato simbolico, che esprime la volontà dell'Associazione di contribuire in misura tangibile e forte ad un obiettivo che richiede un concorso più ampio delle diverse istituzioni e soggetti economici del territorio.

Il Progetto Giovani di CNA sarà presentato in tutti i suoi aspetti in una apposita iniziativa nei primi mesi del 2015, nel corso della quale saranno resi pubblici anche i risultati del sondaggio "L'Impresa, un'idea possibile". In quella occasione CNA auspica che le principali istituzioni del territorio - Amministrazioni comunali, Camera di Commercio, Istituti di credito, e altri protagonisti della vita istituzionale ed economica - possano rafforzare l'impegno complessivo della comunità ferrarese a favore dei giovani presentando nuove idee, opportunità e agevolazioni.

 

 

Per informazioni e contatti: CNA Ferrara (via Caldirolo, 84), sig. Diego Benatti, tel. 0532/749221, e-mail: dbenatti@cnafe.it

 

 

Links:

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: