Comune di Ferrara

sabato, 19 gennaio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > '70° anniversario degli Eccidi di Porotto', le iniziative per ricordare insieme

ECCIDI DI POROTTO - Appuntamento sabato 18 aprile alle 10 in via Ladino. Coinvolti gli studenti della scuola media "De Pisis"

'70° anniversario degli Eccidi di Porotto', le iniziative per ricordare insieme

16-04-2015 / Giorno per giorno

In occasione del 70° anniversario degli Eccidi di Porotto, sabato 18 aprile si svolgerà la commemorazione in ricordo dei dieci cittadini che il 25 marzo 1945 e il 21 aprile 1945 vennero trucidati dai nazi-fascisti. Il paese di Porotto, infatti, non ha mai dimenticato questi cittadini, alcuni dei quali giovanissimi, che pur appartenendo a diverse ideologie politiche hanno testimoniato la loro tenace opposizione al fascismo e la loro fede nella libertà fino al sacrificio supremo della vita.
Diversamente dagli anni passati, quest'anno la commemorazione si svolgerà nella mattinata del sabato anzichè nel pomeriggio, per permettere il coinvolgimento degli studenti della scuola media "De Pisis".
La celebrazione inizierà pertanto alle 10 all'auditorium della scuola media (via Ladino 19) dove rappresentanti istituzionali leggeranno e commenteranno brani tratti dal libro di Nico Landi "Una storia di storia", un romanzo verità che narra le vicende che hanno portato agli Eccidi, avvalendosi di testimonianze dirette che l'autore ha raccolto da coloro che furono presenti e vissero in prima persona quei fatti. Il coro delle Mondine di Porporana eseguirà poi un canto di repertorio, ispirato ai canti tradizionali della Resistenza.
Davanti alla scuola si formerà il corteo che, accompagnato dal Coro delle Mondine e dagli studenti delle classi prime medie, si recherà al cippo di via Ladino (di fianco alla scuola elementare) dove sarà deposta una corona di alloro e verrà tenuto il discorso ufficiale dall'assessora comunale Caterina Ferri. Sarà presente anche la deputata Paola Boldrini.
Al termine della cerimonia una delegazione si recherà al cippo di Fondoreno per rendere omaggio al monumento che ricorda uno dei luoghi degli eccidi. La giornata commemorativa è stata curata del Comitato cittadino per le celebrazioni del 25 aprile.

 

IL PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI

VENERDI' 17 APRILE  
ore 10.30 presso il teatro " G. Verdi" di Porotto via X Martiri 145
rappresentazione dello spettacolo "(R)esistenze" di Michalis Traitsis per le classi seconde e terze della scuola secondaria De Pisis di Porotto. Lo spettacolo è tratto dall'elaborazione di alcune vicende, microstorie di vita quotidiana nel ferrarese e di fatti storici accaduti tra Ferrara e Porotto durante la Resistenza e liberamente tratti dal libro di Nico Landi "Una storia di storia"

SABATO 18 APRILE  
- ore 10 presso l'auditorium della Scuola Secondaria "De Pisis" via Ladino 19
I Rappresentanti istituzionali e gli studenti della scuola secondaria De Pisis di Porotto leggeranno e commenteranno brani tratti dal libro di Nico Landi "Una storia di storia". Il coro delle "Mondine di Porporana" eseguirà canti tratti dal loro repertorio.
- ore 10.30 formazione del corteo che, accompagnato dal coro delle "Mondine di Porporana" si recherà a deporre una corona al Cippo di Porotto in Via Ladino.
Il discorso ufficiale sarà tenuto dall'assessore del Comune di Ferrara Caterina Ferri, sarà presente la deputata Paola Boldrini.

In caso di maltempo la manifestazione si terrà presso l'auditorium della scuola "De Pisis".

 

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Immagini scaricabili:

cippo