Comune di Ferrara

domenica, 26 giugno 2016

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Cappuccetto Rosso' a teatro, con la fiaba classica più amata dai più piccoli allestita con i burattini

SALA ESTENSE - Mercoledì 30 dicembre alle 16 rassegna natalizia 'Babbo Natale, Gnomi e Folletti'

'Cappuccetto Rosso' a teatro, con la fiaba classica più amata dai più piccoli allestita con i burattini

29-12-2015 / Giorno per giorno

(Comunicato a cura de Il Baule Volante)

 

Mercoledì 30 dicembre alle ore 16,00 la rassegna natalizia Babbo Natale, Gnomi e Folletti prosegue, alla Sala Estense (Ferrara, Piazza Municipale), con il secondo appuntamento a teatro. La compagnia trevigiana L'Aprisogni presenta Cappuccetto Rosso, la più classica fra le fiabe classiche, allestita con i burattini.

"Cappuccetto Rosso" è la mamma di tutte le fiabe! Non esiste bambino, per quanto piccolo o nutrito a televisione, che non la conosca. Ecco il motivo per cui la direzione artistica del Baule Volante ha scelto di offrire al pubblico dei più piccoli una storia amata e conosciuta, che avvicina al mondo della più classica letteratura per l'infanzia:
ancora una volta i più piccoli e non solo penseranno "no! Cappucetto Rosso, non da quella parte!", ancora una volta Cappucetto Rosso saluterà una mamma con il grembiule che fa raccomandazioni a non finire, diretta alla casa di una nonna indifesa (ma non troppo) e incontrerà, naturalmente un pericoloso e famelico lupo.
Ma naturalmente, dopo il tagico epilogo, ancora una volta arriverà il cacciatore, questa volta un eccentrico personaggio dall'occhio strabico ma dalla mira infallibile, che salverà Cappuccetto Rosso e la nonna, rassicurando il pubblico dei più piccoli, secondo la ben nota trama, in cui le naturali paure si equilibrano con la previsione di un finale tranquillizzante,

Attraverso questa simpatica e un po' irriverente reinterpretazione, l'Aprisogni di Treviso offre al pubblico di Ferrara questo classico intramontabile dell'immaginario dell'infanzia, realizzato attraverso un tipo particolare di figure animate: i burattini a guanto con viso a tratti mobili, una tecnica complessa, qui abbinata a una narrazione semplice ed efficace dove la dinamica a "triangolo" fra la narratrice, il pubblico ed i burattini in baracca, farà nascere la magia sottile che può trasformare il semplice racconto in una storia in cui ogni bambino si potrà riconoscere.

"L'APRISOGNI", compagnia professionale di teatro di burattini e figura, nasce a Treviso nel 1992. I fondatori e le mani operanti sono Cristina Cason e Paolo Saldari, entrambi provenienti dall'artigianato artistico e dall'insegnamento sperimentale e di ricerca.
Cristina Cason insegna arte del tessuto e coltiva parallelamente una formazione multidisciplinare in tecniche corporee oltre alla passione per la scrittura. Paolo Saldari, è invece uno scultore del legno, la cui curiosità sensibile lo conduce a un'apertura poliedrica del fare che interessa molti materiali ed ambiti diversi.

Dopo aver creato per molto tempo burattini e baracche per altri artisti, da oltre un ventennio entrambi si sono dedicati a tempo pieno all'arte del teatro di figura.
Le produzioni de "L'APRISOGNI" si muovono su due filoni: la reinterpretazione ironica di fiabe classiche e l'elaborazione innovativa di canovacci della Commedia dell'Arte e del teatro di burattini di tradizione.
La cura amorevole e l'attenzione all'indagine stilistica e storica sulle fonti vengono dedicate a tutte le fasi della produzione: scrittura del testo e drammaturgia, progettazione e costruzione delle figure e degli allestimenti, messa in scena e regia.
Ne nascono "creature teatrali" riconoscibili per la loro cifra stilistica particolare.
Con lo spettacolo "Cappuccetto Rosso" L'Aprisogni ha conseguito ben tre premi nazionali conferiti dal pubblico e dalla critica.

Per tutti i bambini dai 3 ai 100 anni.

Inizio spettacolo: ore 16,00 (la biglietteria apre a partire dalle ore 15,00)
Biglietti: bambini e 5,00, adulti € 6,00

Informazioni: Il Baule Volante - Andrea Lugli - Paola Storari 0532/770458 - 347/9386676.

Immagini scaricabili:

cap