Comune di Ferrara

giovedì, 21 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Lo straordinario mondo dei cetacei in un museo

MUSEO DI STORIA NATURALE - Dall'11 giugno 2016 al 4 giugno 2017 la mostra ‘Pesci? No grazie, siamo mammiferi!'

Lo straordinario mondo dei cetacei in un museo

08-06-2016 / Giorno per giorno

Balene, capodogli, delfini. I giganti del mare arrivano a Ferrara con una mostra al museo civico di Storia Naturale che ne racconta la biologia, l'evoluzione e i comportamenti, attraverso reperti, modelli, immagini e filmati. L'esposizione, dal titolo ‘Pesci? No grazie, siamo mammiferi!' sarà inaugurata sabato 11 giugno alle 18 e rimarrà allestita nelle sale del museo di via de Pisis 24 per un anno, fino al 4 giugno 2017.
L'iniziativa è stata illustrata stamani in conferenza stampa dal direttore del Museo Stefano Mazzotti, assieme all'assessore alla Cultura Massimo Maisto, ai collaboratori scientifici Valerio Manfrini (Zoomarine Italia e Centro Studi Cetacei Onlus), Cristiano Bertolucci (UNIFE) e Marco Bondesan (Associazione Naturalisti Ferraresi), ai rappresentanti degli sponsor: Gianni Cerioli della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, Milena Nappo presidente Lions Club Ferrara Host e Andrea Vicentini di Coop Alleanza 3.0, oltre a Mattia Lanzoni in rappresentanza del Parco del Delta del Po Emilia Romagna.
"I cetacei - ha dichiarato Stefano Mazzzotti - sono forse gli animali che con i loro lunghi spostamenti rendono più globale il nostro pianeta e sono un simbolo della tutela della biodiversità. La mostra che abbiamo voluto dedicare loro è frutto di un lungo lavoro di grande valore scientifico che ha visto il coinvolgimento di diversi musei e atenei, oltre al supporto fondamentale di diversi sponsor, e durante tutto l'anno in cui rimarrà allestita ci offrirà l'occasione per organizzare conferenze, moduli didattici, appuntamenti scientifici per le famiglie e tante altre iniziative legate al mondo di questi straordinari mammiferi".
"Il Museo di Storia naturale - ha sottolineato Maisto - da anni si impegna su tanti fronti, dalla ricerca alla didattica, con risultati che ne hanno determinato un'evoluzione in termini di credibilità e visibilità ben oltre i confini cittadini. E ora questa mostra gli offrirà un'ulteriore occasione di slancio e crescita anche nei rapporti con altre istituzioni scientifiche, a beneficio dei cittadini che lo frequentano".
Ad accogliere i visitatori della mostra, nell'atrio del museo, è un grande murale dipinto da Lisa Laurenti che riproduce a grandezza naturale una balenottera comune, a cui è stata attaccata, in corrispondenza della mandibola, una vera mandibola ritrovata da un pescatore di Porto Garibaldi e appartenente a un esemplare di un anno e mezzo (v. foto). Il percorso espositivo prosegue poi presentando altri reperti, accanto a modelli di cetacei di dimensioni reali, filmati, immagini e un digital diorama. Mentre a fare da colonna sonora alla visita sono i sofisticati canti delle balene.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Pesci? No grazie, siamo mammiferi!

Piccola storia naturale dei Cetacei
Mostra tematica in memoria di Luigi Cagnolaro
11 giugno 2016 - 4 giugno 2017

Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara
Via de Pisis 24, Ferrara
Per informazioni: tel. 0532 203381
http://storianaturale.comune.fe.it
e-mail: museo.storianaturale@comune.fe.it

Presentazione
Lo straordinario mondo dei cetacei in un Museo. Un'occasione imperdibile per conoscere la vita di questi affascinanti mammiferi.
Dedicato alla memoria di Luigi Cagnolaro, il padre degli studi sui cetacei in Italia, il percorso della mostra si sviluppa attraverso molteplici reperti e modelli adeguatamente supportati da testi, immagini, suoni e filmati che permettono di conoscere in modo approfondito l'evoluzione, l'anatomia, la fisiologia e altri aspetti di questi animali. Fra i tanti reperti spettacolari esposti: gli scheletri di tursiope Tursiops truncatus e di grampo Grampus griseus completamente riassemblati, il cranio di franciscana Pontoporia blainvillei - una rara specie di "delfino di fiume", e modelli a grandezza naturale, diversi parti scheletriche e anatomiche. Mentre i sofisticati vocalizzi delle balene accompagnano come una colonna sonora nel percorso di visita.
La balenottera comune che accoglie i visitatori nell'atrio del Museo, dipinta su muro dalla illustratrice ferrarese Lisa Laurenti in scala 1 a 1, in proporzione con la mandibola trovata nei fondali del nostro litorale, introduce all'esposizione.
Al centro della sala spicca un grande cranio di capodoglio e, a lato, un modello di antenato dei cetacei evoca il grandioso processo evolutivo che ha portato alle forme attuali. Sullo sfondo della sala, la proiezione di filmati svela i più importanti momenti della vita di questi mammiferi. Una parte della mostra è dedicata ai gravi rischi che i Cetacei corrono a causa delle attività dell'uomo e al fenomeno ancora oggi poco conosciuto degli spiaggiamenti che si verificano anche sulle coste adriatiche.

Ideatori e curatori della mostra:
Stefano Mazzotti
Valerio Manfrini

Comitato scientifico
Bruno Cozzi (Università di Padova, Agripolis)
Alessandro Freschi (Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, Università di Parma)
Valerio Manfrini (Zoomarine Italia, Centro Studi Cetacei Onlus)
Stefano Mazzotti (Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara)
Daniela Minelli (Museo di Anatomia Comparata dell'Università di Bologna)
Paola Nicolosi (Museo di Zoologia dell'Università di Padova)
Michela Podestà (Museo Storia Naturale di Milano)
Anna Roselli (Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, Livorno)

Immagini scaricabili:

mostra cetacei.jpg mostra cetacei_8giu2016_1.jpg mostra cetacei_8giu2016_2.jpg mostra cetacei_8giu2016_3.jpg mostra cetacei_8giu2016_4.jpg mostra cetacei_8giu2016_5.jpg

Allegati scaricabili: