Comune di Ferrara

lunedì, 21 agosto 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Pubblicato il nuovo bando per la raccolta delle domande per l'assegnazione delle case popolari del Comune di Ferrara

ASSESSORATO SERVIZI ALLA PERSONA - Il termine per presentare le domande scadrà il 15 aprile 2017. Dovranno iscriversi tutti gli interessati

Pubblicato il nuovo bando per la raccolta delle domande per l'assegnazione delle case popolari del Comune di Ferrara

17-02-2017 / Giorno per giorno

Scadrà il prossimo 15 aprile 2017 il nuovo bando per la raccolta delle domande per l'assegnazione di un alloggio ERP/Edilizia Residenziale Pubblica nel Comune di Ferrara. Le domande presentate saranno inserite nella 29.a graduatoria. 

Il documento è stato illustrato in mattinata (venerdì 17 febbraio) nella residenza municipale dall'assessora alla Sanità/Servizi alla Persona Chiara Sapigni, dalla responsabile dell'Ufficio Patrimonio del Comune Alessandra Genesini, da Fabrizio Samaritani di ASP Centro Servizi alla Persona e Diego Carrara di ACER Ferrara.

Al bando possono accedere cittadini italiani, comunitari e stranieri titolari di carta di soggiorno o regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale, che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo. Per partecipare è necessario: essere residenti o avere l'attività lavorativa esclusiva o principale in Regione Emilia Romagna da almeno 3 anni continuativi; avere la residenza o l'attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Ferrara.

"A questa nuova graduatoria - ha affermato l'assessora Sapigni - dovranno iscriversi nuovamente tutti gli interessati. Quindi anche coloro che sono già presenti nella precedente, oltre naturalmente i nuovi arrivati. Il passaggio sì è reso necessario per poter recepire tutte le modifiche e gli aggiustamenti introdotti negli ultmi anni dalla legge regionale. Al termine dei due mesi potremo pertanto disporre di un quadro complessivo e completo della domanda di alloggi nel nostro territorio. E' per questo che al bando daremo grossa diffusione attraverso le varie sedi di Comune di Ferrara, Asp e ACER. E tutti i soggetti presenti nella 28.a graduatoria saranno comunque contattati e avvertiti".

"Nel 2016 - ha poi aggiunto l'assessora Sapigni - sono state circa 120 le famiglie che hanno ottenuto l'assegnazione di un alloggio ERP. Ogni anno si liberano dagli 80 ai 120 appartamenti. Al termine di ogni contratto le strutture necessitano tuttavia di sistemazioni e ammodernamenti per poter essere riassegnate in base appunto alla graduatoria che si rinnova semestralmente".   

La domanda per partecipare potrà essere ritirata all'Ufficio Abitazioni di ASP (via Ripagrande 5 o presso le organizzazioni sindacali.

La documentazione è consultabile sui siti web www.comune.fe.itwww.aspfe.it, www.acerferrara.it

La domanda dovrà essere consegnata o inviata alla sede ASP (via Ripagrande 5) oppure scannerizzata e inviata da casella PEC a pec.info@pec.aspfe.it

Immagini scaricabili:

foto foto bando case popolari.jpg

Allegati scaricabili: