Comune di Ferrara

martedì, 26 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > La follia in letteratura, da McGrath a Lehane

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Appuntamento con la ‘Compagnia del Libro' mercoledì 15 marzo alle 17

La follia in letteratura, da McGrath a Lehane

14-03-2017 / Giorno per giorno

Le varie sfumature della follia raccontate con le parole di quattro autori estremamente diversi tra loro. Il nuovo appuntamento con la Compagnia del Libro, in programma mercoledì 15 marzo alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea, sarà dedicato ai romanzi di Patrick McGrath, Friederich Durrenmatt, Alda Merini e Dennis Lehane, con analisi e letture a cura di Alberto Amorelli, Alessandro Tagliati, Sara Suzzi e Linda Morini. L'incontro è organizzato dall'Associazione Culturale Gruppo del Tasso di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
"In psicologia, psichiatria e nel senso comune con il termine follia o pazzia si indica genericamente una condizione psichica che identifica una mancanza di adattamento che il soggetto esibisce nei confronti della società, tipicamente attraverso il suo comportamento, le relazioni interpersonali e stati psichici alterati ovvero considerati anormali fino a causare stati di sofferenza psicologica per il soggetto." Questo è il tema che La Compagnia del Libro andrà ad affrontare a marzo. Attraverso le parole di quattro autori estremamente diversi tra loro, nell'incontro si cercheranno di mettere in scena diversi aspetti della Follia. Si inizierà con il bestseller di Patrick McGrath "Follia", passando per "I Fisici" di Friederich Durrenmatt, per arrivare alla nostra Alda Merini con "L'Altra verità. Diario di una diversa" e concludere con un autore di thriller d'eccezione come Dennis Lehane con il pluri-acclamato "Shutter Island". Curiosità vuole che dal romanzo di McGrath e da quello di Lehane siano anche stati tratti due film, il primo con Ian McKellan e il secondo con Leonardo DiCaprio.

Immagini scaricabili:

compagnia-del-libro logo.jpg