Comune di Ferrara

mercoledì, 26 aprile 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Definite le linee guida per facilitare l'integrazione degli alunni stranieri nelle scuole cittadine; un'opera ferrarese di Previati in mostra ad Aosta

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 14 marzo 2017

Definite le linee guida per facilitare l'integrazione degli alunni stranieri nelle scuole cittadine; un'opera ferrarese di Previati in mostra ad Aosta

14-03-2017 / Giorno per giorno

Appuntamento in trasferta per la riunione odierna della Giunta municipale di Ferrara, che si è svolta nella sede del Polo comunale per l'infanzia di via del Salice 19, intitolato a Luisa Gallotti Balboni e comprendente il nido del Salice e il Centro per bambini e genitori Mille gru, oltre che lo Spazio bambini Piccole gru.
Con l'incontro di oggi ha infatti preso il via una nuova serie di incontri mensili della Giunta all'interno degli istituti educativi comunali per la prima infanzia, dopo quelli organizzati nell'autunno scorso. Obiettivo dell'iniziativa, come spiegato dal sindaco Tiziano Tagliani è quello di "avvicinare sempre più gli organi istituzionali alla vita dei servizi e dei cittadini. [...] Con questi incontri di Giunta, avremo anche l'occasione per confrontarci direttamente con gli operatori e riflettere sullo stato dei servizi educativi ferraresi che in questi ultimi anni hanno subito profonde trasformazioni, mantenendo un'alta qualità dell'offerta formativa, e sulle sfide per il futuro in chiave innovativa".
Nel corso della mattinata, al termine della trattazione degli argomenti all'ordine del giorno, i componenti della Giunta hanno visitato i locali del Polo per l'infanzia che li ha ospitati e hanno incontrato il personale e i piccoli allievi presenti.

 

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 14 marzo:

Assessorato alla Pubblica Istruzione, Pari Opportunità, Cooperazione Internazionale, assessore Annalisa Felletti:
Alunni stranieri: definite le linee guida per favorire l'integrazione nel mondo scolastico cittadino

Contiene una serie di linee guida per rendere il più possibile omogeneo ed efficace il sistema di inserimento degli alunni stranieri nei servizi educativi e nelle scuole primarie e secondarie di Ferrara il protocollo d'intesa che ha ottenuto oggi il via libera della Giunta e che vedrà il coinvolgimento di tutti i soggetti del mondo della scuola cittadino. Tra questi, oltre all'Istituzione Servizi Educativi, Scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara, anche il Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti  (Cpia) di Ferrara, l'Ufficio Scolastico per l'ambito territoriale di Ferrara, i Servizi Educativi e le scuole d'infanzia, gli Istituti Comprensivi e gli Istituti Superiori cittadini.
Autrice delle linee guida è la Commissione Tecnica Locale Alunni Stranieri che è nata su impulso e con il coordinamento dell'Ufficio Alunni Stranieri del Comune di Ferrara e che comprende i rappresentanti delle scuole cittadine dei diversi ordini e gradi e dei servizi sanitari e sociali ferraresi.
Obiettivo generale del Protocollo e delle Linee Guida è quello di contribuire, attraverso una programmazione condivisa degli interventi e la messa in comune delle risorse da parte di tutti i soggetti firmatari, a rendere il sistema scolastico ferrarese sia sempre più capace di assicurare accoglienza, integrazione e percorsi scolastici di qualità a tutti gli alunni che frequentano la scuola, mettendo in condizione anche i bambini e i ragazzi stranieri di apprendere la lingua italiana con supporti didattici adeguati e di frequentare con profitto la scuola.
Tra le novità operative che saranno oggetto di un periodo di sperimentazione fino a luglio 2019, anche l'istituzione (per il prossimo biennio scolastico) di una "scuola polo-amministrativo", da individuare mediante uno specifico accordo di rete e di scopo tra gli Istituti Comprensivi cittadini, che si faccia carico di accogliere ed informare i minori neo-arrivati con i loro genitori, facilitando la loro iscrizione e l'inserimento nelle diverse scuole cittadine evitando il più possibile concentrazioni eccessive in alcuni istituti. Numerose altre indicazioni contenute nelle linee guida riguardano poi i percorsi di facilitazione dell'apprendimento della lingua italiana per tutte le età e progetti per favorire l'accoglienza dei neo arrivati e l'integrazione nelle classi, l'educazione interculturale e il supporto ai genitori.

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani e Personale, vicesindaco Massimo Maisto:
Un'opera di Previati di proprietà del Comune di Ferrara in mostra ad Aosta

Si intitola 'San Martino' l'opera a pastello di Gaetano Previati che il Comune di Ferrara concederà in prestito al Museo Archeologico Regionale di Aosta dove potrà essere ammirata dall'8 aprile al 24 settembre 2017 nell'ambito della rassegna 'Giovanni Segantini e i pittori della montagna'.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra
Locali comunali in concessione a due associazioni culturali

Resteranno a disposizione delle associazioni culturali 'Gruppo del Tasso' e 'Gruppo Scrittori Ferraresi' per sei anni i locali di proprietà del Comune di Ferrara situati in via Antolini e assegnati in concessione al canone abbattuto di 700 euro annui per l'utilizzo come sede delle due associazioni.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

Immagini scaricabili:

14mar2017_1.jpg 14mar2017_2.jpg 14mar2017_3.jpg 14mar2017_4.jpg 14mar2017_5.jpg