Comune di Ferrara

giovedì, 26 aprile 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Altre mappe e altri linguaggi: nuova edizione del convegno nazionale "Franco Argento" per approfondire la conoscenza di migranti e migrazioni

ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE - Dal 30 marzo all'1 aprile 2017 una serie di incontri rivolti a scuole e cittadini

Altre mappe e altri linguaggi: nuova edizione del convegno nazionale "Franco Argento" per approfondire la conoscenza di migranti e migrazioni

28-03-2017 / Giorno per giorno

E' stato presentato in conferenza stampa questa mattina, martedì 28 marzo nella sala degli Arazzi della residenza municipale di Ferrara, il programma della sedicesima edizione del convegno nazionale "Franco Argento - Culture e letteratura dei mondi", dal titolo ‘Altre mappe, altri linguaggi', organizzato per il 30 e 31 marzo e 1 aprile prossimi da Cies Ferrara e Associazione Cittadini del Mondo, con la collaborazione tra gli altri del Comune di Ferrara e della Regione Emilia Romagna.
All'incontro con i giornalisti sono intervenuti l'assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara Annalisa Felletti, assieme a Alberto Melandri, Maria Calabrese e Paolo Trabucco di Cies Ferrara e a Carola Peverati dell'associazione Cittadini del Mondo.

 

>> DOCUMENTAZIONE SCARICABILE in fondo alla pagina

 

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) - 16° convegno "Franco Argento. letteratura e culture dei mondi. altre mappe, altri linguaggi" organizzato da Cies Ferrara e Cittadini del Mondo Ferrara

Calendario incontri:

- 30 marzo 2017 Portomaggiore, Teatro Smeraldo, ore 9-12.30 (per le classi delle superiori di Portomaggiore e Argenta);
- 31 marzo, Ferrara Pontelagoscuro, Centro sociale "Il Quadrifoglio", ore 9-12.30 (per classi dei licei "Carducci", "Roiti", "Ariosto", "Dosso Dossi", e per l'Itis
- 31 marzo Ferrara Girobio, via Terranuova 13, ore 17- 19.30 (per la cittadinanza)
- 1 aprile Ferrara Pontelagoscuro, Centro sociale "Il Quadrifoglio", ore 9-12.30 (per classi del liceo "Roiti", dell'Itis, dell'Ipsia, dell'Einaudi e dell' Itc "Bachelet")

Il titolo di questo 16° convegno, "Altre mappe, altri linguaggi" è nato da una serie di contatti stabiliti dagli organizzatori durante e subito dopo il convegno del 2016 a cui ha partecipato fra il pubblico Margherita Cennamo, una burattinaia di Bologna, alla quale si è chiesto di preparare uno spettacolo di burattini sui temi interculturali che costituiscono l'ossatura dei convegni. Dalla sua disponibilità è spuntato "Altri linguaggi" e in questa direzione è stato contattato il poeta e performer Alberto Masala, l'autore di graphic novel Pietro Scarnera, il documentarista Nicola Bogo, l'attrice e autrice teatrale Candelaria Romero, lo scrittore italo-argentino Adrian Bravi, e il poeta Nader Ghazvinizadeh.
In seguito c'è stato l'incontro con Nausicaa Pezzoni, il cui libro, "la città sradicata", raccoglie le mappe di Milano che cento migranti hanno disegnato, facendo emergere punti di vista ed esigenze soggettive. Nella direzione delle ‘Nuove mappe' si è poi giunti a contattare Ilaria Boniburini, una studiosa veneziana che insegna all'Università sudafricana di Johannesburg e che appunto si occupa di tematiche come città e potere e diritto alla città e linguaggi.
Inoltre si sono svolti incontri fra febbraio e marzo con le classi delle superiori che interverranno al convegno per facilitare la loro partecipazione.
Il convegno è patrocinato dalla Regione Emilia Romagna, dai Comuni di Ferrara e Portomaggiore, dal Miur (Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia Romagna) in collaborazione con l'Iis di Argenta e Portomaggiore, dell'associazione Portamico di Portomaggiore e del Centro di promozione sociale "Il Quadrifoglio "di Pontelagoscuro.

 

>> DOCUMENTAZIONE SCARICABILE in fondo alla pagina

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: