Comune di Ferrara

giovedì, 19 ottobre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Un volume per ricordare l'eredità umana e intellettuale di Lanfranco Caretti

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Presentazione venerdì 21 aprile alle 17 nella sala Agnelli

Un volume per ricordare l'eredità umana e intellettuale di Lanfranco Caretti

20-04-2017 / Giorno per giorno

Si intitola 'Per Lanfranco Caretti: gli allievi nel centenario della nascita, 1915-2015' il volume di ricordi e immagini, dedicate all'insigne intellettuale ferrarese, che venerdì 21 aprile alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara). Nel corso dell'incontro, dopo i saluti del vicesindaco del Comune di Ferrara Massimo Maisto, i curatori del volume Riccardo Bruscagli e Gino Tellini converseranno con Gianni Venturi, Paola Zanardi e Angela Ammirati, alla presenza della Famiglia Caretti.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
A distanza di vent'anni dalla scomparsa di Lanfranco Caretti (1915-1995) e in occasione del centenario della nascita gli allievi si sono riuniti per dedicare al Maestro non solo un album devoto alla nostalgia e al ricordo di un personaggio che, nella vita e nella carriera degli scriventi, ha lasciato un segno sicuramente indelebile, ma soprattutto per ripensare alla figura e all'opera di Lanfranco Caretti, alla sua eredità umana e intellettuale. Il volume presenta ventisette contributi degli allievi ed è corredato di due inserti iconografici, un album biografico con foto di Caretti provenienti dal Fondo conservato nella Biblioteca Ariostea di Ferrara, e un album bibliografico con le copertine di alcune delle opere più significative della ricca bibliografia carettiana.

Immagini scaricabili:

caretti.jpg