Comune di Ferrara

giovedì, 19 ottobre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Uno stage di arti marziali con i maestri italiani, polacchi e spagnoli in favore di Ado Ferrara

SPORT E BENEFICENZA - Sabato 20 maggio alle 10 al Palapalestre Caneparo a cura di Csr Ju Jitsu Italia

Uno stage di arti marziali con i maestri italiani, polacchi e spagnoli in favore di Ado Ferrara

16-05-2017 / Giorno per giorno

Sabato 20 maggio dalle 10 alle 12, nella sede del palapalestre "John Caneparo" di via Tumiati 5 (angolo Porta Catena), l'Asd Csr Ju Jitsu Italia organizza lo stage internazionale dal titolo "Sport e beneficenza" in favore dell'ADO Onlus. L'appuntamento, aperto a tutti senza distinzione di stili, federazioni e associazioni, è patrocinato dal Comune di Ferrara, dal Coni Comitato Regionale Emilia Romagna, dall'Anaoai Sezione di Ferrara, dal Panathlon club di Ferrara, dall'ADO Onlus e dalla UISP Comitato provinciale di Ferrara.

Il ricavato raccolto da ADO onlus sarà destinato al progetto "Casa del sollievo" per l'ultimazione della struttura destinata ad accogliere persone affette da gravi patologie neurologiche degenerative e a sostegno delle famiglie con all'interno un componente gravemente colpito.

L'iniziativa è stata illustrata in mattinata (martedì 16 maggio) nella residenza municipale: erano presenti l'assessore comunale allo Sport Simone Merli, la presidente Fondazione Ado (Assistenza domiciliare oncologica) Daniela Furiani, il responsabile dell'Unità organizzativa Sport e Tempo libero del Comune di Ferrara e presidente della sezione ferrarese dell'Anaoai Fausto Molinari, il presidente dell'Uisp Comitato provinciale di Ferrara Enrico Balestra, il direttore del Palapalestre "John Caneparo" e rappresentante del Coni Point Ivano Guidetti, il rappresentante Csr-Centro studi ricerche JuJitsu Italia e associazione sportiva dilettantistica Csr JuJitsu Iitalia Sezione di Ferrara Davide Conti.

La quota di partecipazione è ad offerta libera e verrà consegnata direttamente dai partecipanti al banchetto dell'ADO Onlus che sarà presente all'entrata del palapalestre.
Lo stage sarà a cura del soke Piero Rovigatti e del M° Davide Conti dall'Italia, insieme al soke Miroslaw Kuswik dalla Polonia e ai maestri Alberto Blanco Dieguez e Vicente Alarcon Recas dalla Spagna.

"Sono queste davvero le iniziative che devono fare notizia, non soltanto i risultati agonistici. - ha affermato l'assessore Merli - L'attività sportiva deve essere strettamente legata alla comunità. Benvengano quindi queste proposte perchè l'obiettivo umanitario di ADO riguarda l'intera città e tutti ci dobbiamo sentire coinvolti nella realizzazione della 'Casa del sollievo'." 

 

(Per info: M° Davide Conti cell. 347.8933688 www.jujitsu.fe.it)

 

>> DOCUMENTAZIONE SCARICABILE in fondo alla pagina (curricula maestri e altro)

 

Immagini scaricabili:

furiani2 furiani1

Allegati scaricabili: