Comune di Ferrara

mercoledì, 28 giugno 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Una nuova rotatoria per sveltire il traffico in via Caldirolo

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA' - Dal 9 maggio un tratto di via Briosi chiuso al transito per i lavori

Una nuova rotatoria per sveltire il traffico in via Caldirolo

05-05-2017 / Giorno per giorno

Avrà un diametro di diciassette metri l'anello centrale della nuova rotatoria incaricata di rendere più fluida la circolazione all'intersezione tra le vie Caldirolo, Colombarola, Briosi e Ponte Caldirolo a Ferrara. La partenza dei lavori per la sua realizzazione, ad opera del Comune di Ferrara, è programmata per lunedì 8 maggio con una durata prevista di 60 giorni e da martedì 9 maggio sarà chiuso al transito, per una decina di giorni, il tratto di via Briosi tra l'intersezione con via Ponte Caldirolo e via Paracelso (v. sotto e in allegato le modifiche e le deviazioni del traffico).
I dettagli del progetto sono stati illustrati stamani in conferenza stampa dall'assessore comunale ai Lavori Pubblici Aldo Modonesi, dal Dirigente del Servizio comunale Infrastrutture Enrico Pocaterra e dalla responsabile dell'Unità Operativa comunale Interventi Straordinari Strade Angela Ghiglione.
"La nuova rotatoria - ha sottolineato Modonesi - andrà a sostituire il sistema di semafori che al momento regola la circolazione in uno dei nodi strategici della viabilità cittadina, con l'intento di ridurre le lunghe code che attualmente si creano nell'area, soprattutto negli orari di punta. E' un progetto in programma da tempo, nato, insieme a quello per la rotatoria di San Giorgio, nell'ambito delle opere in funzione dell'idrovia, e che ha visto allungarsi i tempi del proprio avvio a causa del protrarsi delle procedure di esproprio delle aree necessarie alla sua realizzazione. Nel programmare i lavori con la ditta esecutrice - ha proseguito Modonesi - abbiamo cercato di ridurre al minimo l'impatto del cantiere sulla viabilità e per tutta la durata dell'intervento cercheremo di mantenere sempre aperta la circolazione sull'asse ponte Caldirolo-via Caldirolo, aprendo entro breve tempo un primo quarto di rotatoria".
"Per la realizzazione dell'opera - ha aggiunto Pocaterra - abbiamo scelto il periodo che va verso la chiusura estiva delle scuole, e quindi verso una riduzione del traffico, e già da qualche giorno abbiamo distribuito volantini ai residenti per informarli della partenza dei lavori e delle modifiche alla viabilità previste".
L'opera ha un costo complessivo di 500mila euro, di cui circa 260mila per i lavori.

 

LA SCHEDA a cura del Servizio Infrastrutture del Comune di Ferrara

Lavori di realizzazione della rotatoria all'intersezione tra le vie Caldirolo, Colombarola, Briosi e Ponte Caldirolo a Ferrara

Obiettivi dell'intervento:
L'intervento è finalizzato al miglioramento della circolazione dei veicoli, ma porterà benefici anche in termini di impatto ambientale e sicurezza. Maggior sicurezza sarà garantita dalla riduzione della velocità di percorrenza dei veicoli, dalla diminuzione dei punti di collisione, perciò riduzione dei sinistri stradali e soprattutto della loro gravità, dalla fluidità del traffico grazie all'eliminazione dei tempi morti, dalla possibilità per tutti i mezzi di invertire il senso di marcia. Mentre per quanto riguarda l'aspetto ambientale, occorre considerare che con le rotatorie l'andamento più regolare dei veicoli (minori frenate, minor tempo di veicoli fermi a motore acceso, ecc.) consente di ridurre le emissioni inquinanti e il rumore prodotto.

Descrizione dell'intervento:
L'isola centrale avrà un diametro di 17 m, compresa una fascia pavimentata sormontabile di 2 m., le correnti di entrata e di uscita dalla rotatoria sono fisicamente separate mediante isole direzionali di forma triangolare. La corona giratoria sarà costituita da due corsie di marcia di larghezza pari a 4,50 m, una banchina interna pavimentata di 0,50 m e da banchine esterne pavimentate di larghezza minima di 0,50 m, per una larghezza totale della carreggiata anulare di 10 m.  Per garantire una corretta percezione dell'intersezione anche durante le ore notturne, l'impianto di pubblica illuminazione sarà interamente ricostruito e prevede nuovi punti luce a led esterni al perimetro della nuova rotatoria; nel merito delle sistemazioni idrauliche si prevede di drenare le acque di piattaforma mediante una rete di raccolta costituita da nuove caditoie stradali in aggiunta a quelle già presenti ai margini delle carreggiate.

Importo totale opera 500.000 euro - Importo lavori di contratto 260.310,75 euro
Consegna lavori:
8 maggio 2017
Durata:
60 giorni
Ditta esecutrice:
ICT srl con sede a Trento

VIABILITA'
Un tratto di via Briosi chiuso al transito dal 9 maggio per una decina di giorni
Da martedì 9 maggio 2017
, per consentire l'avvio dei lavori per la realizzazione della nuova intersezione a rotatoria tra le vie Caldirolo, Colombarola, Briosi e Ponte Caldirolo, è prevista la chiusura al transito di via Briosi (in entrambe le direzioni di marcia) nel tratto compreso tra l'intersezione con via Ponte Caldirolo e via Paracelso.
I veicoli in transito su via Briosi provenienti da via del Naviglio dovranno utilizzare il percorso alternativo via Paracelso/via Polonia per immettersi su via Caldirolo. (in allegato a fondo pagina la mappa dei percorsi alternativi)
In via Ponte Caldirolo è prevista la chiusura della corsia direzionale di svolta a destra con provenienza da via Comacchio e direzione verso via Briosi.
Tali provvedimenti temporanei avranno validità dal 9 maggio per circa 10 giorni, salvo condizioni meteo avverse.
Le modifiche alla viabilità e i percorsi alternativi saranno indicati da segnaletica presente sul posto.

Immagini scaricabili:

CALDIROLO-prima-dopo.jpg Mappa viabilità via caldirolo dal 9 maggio 2017 5mag2017_rotCaldirolo.jpg

Allegati scaricabili: