Comune di Ferrara

mercoledì, 22 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Con le riqualificazioni di Motovelodromo e Campo scuola nuove occasioni di rilancio per lo sport ferrarese

LAVORI PUBBLICI E SPORT - Al via nelle prossime settimane la ristrutturazione dei due impianti sportivi di via Porta Catena

Con le riqualificazioni di Motovelodromo e Campo scuola nuove occasioni di rilancio per lo sport ferrarese

29-05-2017 / Giorno per giorno

Sono destinati ad aprire nuove possibilità di sviluppo per il modo sportivo cittadino gli interventi di riqualificazione che partiranno nelle prossime settimane al Motovelodromo e al Campo scuola di via Porta Catena a Ferrara. Entrambi i progetti, elaborati dal Comune di Ferrara, sono stati ammessi all'assegnazione di mutui ad interessi zero da contrarre con l'Istituto di Credito Sportivo, per la somma di 150mila euro ciascuno.

I dettagli degli interventi sono stati illustrati stamani in conferenza stampa dagli assessori Simone Merli e Aldo Modonesi, assieme al tecnico del Servizio Edilizia del Comune Gian Piero Marzola.
Il primo degli interventi prevede la manutenzione straordinaria del Campo sportivo scolastico comunale di via Porta Catena, con lavori per il rifacimento della pista di atletica allo scoperto a sei corsie e delle pedane dei lanci e dei salti per l'ottenimento dell'Omologazione FIDAL, oltre alla sistemazione della tribuna e dei relativi servizi igienici nonchè dei locali spogliatoio. L'inizio dei lavori è previsto per i primi giorni di luglio 2017, a chiusura della stagione atletica dell'ente gestore UISP, per una durata preventivata di 90 giorni. La spesa complessivamente prevista per l'opera è di 310mila euro.

Il secondo progetto prevede, invece, interventi di ristrutturazione da eseguire all'interno del Motovelodromo di via Porta Catena e, in particolare, il completo ripristino della pista, inutilizzata da molti anni, per le attività propedeutiche, formative e di mantenimento del ciclismo e lo smantellamento della tribuna sul lato est, in disuso e ormai irrecuperabile. La spesa complessivamente prevista per l'opera è di 150mila euro.

"Si tratta - ha sottolineato l'assessore Merli - di interventi ad impianti di notevole rilevanza per il mondo sportivo ferrarese. In particolare con la riapertura dopo 28 anni della pista del Motovelodromo intendiamo offrire al mondo del ciclismo un'importante opportunità di rilancio, garantendo condizioni di sicurezza e qualità all'impianto di via Porta Catena. Anche il Campo scuola, che è uno degli impianti sportivi più utilizzati della città, attendeva da tanti anni una riqualificazione in grado di renderlo completamente fruibile rispetto alle sue potenzialità. Al momento è gestito dall'Uisp e nel 2018 sarà effettuata una nuova gara di assegnazione della gestione, mentre quella per il Motovelodromo sarà predisposta a breve".

"La prossima  - ha confermato l'assessore Modonesi - sarà un'estate che ci vedrà al lavoro non solo sullo stadio comunale, ma anche su altri due impianti sportivi di base della città, per i quali siamo riusciti a ottenere il sostegno del Credito Sportivo con mutui a tasso zero. Al Motovelodromo, in particolare, rimetteremo in funzione, dopo tanti anni, la pista per il ciclismo e demoliremo la cosiddetta tribuna est per ricavarne spazi in cui poter collocare, con un intervento futuro, spogliatoi, magazzini e locali di servizio a disposizione degli utilizzatori della struttura".

 

IN ALLEGATO le schede complete scaricabili dei due interventi

Immagini scaricabili:

motovelodromo_foto-03.jpg 29mag2017_motovel.jpg

Allegati scaricabili: