Comune di Ferrara

mercoledì, 20 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nuovo accordo per la Festa di Capodanno, gestione del Tecnopolo, formazione per disoccupati, contributi per assistenza domiciliare e famiglie in difficoltà

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 29 agosto 2017

Nuovo accordo per la Festa di Capodanno, gestione del Tecnopolo, formazione per disoccupati, contributi per assistenza domiciliare e famiglie in difficoltà

29-08-2017 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 29 agosto:

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Festa di Capodanno: nuovo accordo di partenariato per altre tre edizioni
Prosegue, con un nuovo protocollo d'intesa approvato oggi dalla Giunta, la collaborazione tra Comune, Provincia e Camera di Commercio di Ferrara per "l'attuazione degli interventi e delle azioni necessarie all'organizzazione ed alla valorizzazione della Festa di Capodanno edizioni 2018/2019; 2019/2020; 2020/2021 nel territorio locale".
In particolare, con il nuovo accordo, i tre partner concordano di coinvolgere il sistema imprenditoriale nella progettazione, realizzazione e gestione delle prossime tre edizioni della Festa di Capodanno in centro storico, definendo congiuntamente i tempi, le modalità e i dettagli tecnici relativi all'organizzazione, ai quali dovrà attenersi il partner organizzativo individuato. Concordano, inoltre, che sia il Comune di Ferrara a mantenere i rapporti contrattuali con il partner organizzativo individuato con la procedura aperta già espletata, provvedendo qualora vi siano le condizioni al rinnovo del contratto con il soggetto aggiudicatario per lo svolgimento delle edizioni 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021; qualora invece se ne ravvisi la necessità, provvedendo ad espletare una nuova procedura di gara tramite il proprio Ufficio Contratti.
I tre sottoscrittori si impegnano poi a concedere spazi pubblici aperti o chiusi nella propria disponibilità, ritenuti funzionali alla realizzazione ed organizzazione di iniziative inserite nei programmi delle tre edizioni della Festa di Capodanno.
Comune e Camera di Commercio si impegnano, infine, a contribuire economicamente alla realizzazione delle tre edizioni dell'evento tramite la concessione di una quota annuale di 103mila euro, di cui 93mila a carico del Comune e 10mila a carico della Camera di Commercio.

Affidata all'Università la gestione del Tecnopolo di Ferrara
Sarà l'Università di Ferrara, sulla base di un accordo con il Comune, a svolgere il ruolo di soggetto gestore del Tecnopolo di Ferrara per i prossimi cinque anni.
Il Tecnopolo si compone di quattro laboratori: Mech-Lav (via Saragat), LTTA (via Fossato di Mortara), TekneHub (via Saragat) e Terra e Acqua Tech (Malborghetto di Boara), della cui realizzazione infrastrutturale si sono occupati Comune e Università con contributi della Regione Emilia Romagna nell'ambito del Por Fesr.
L'accordo fra i due enti cittadini, approvato oggi dalla Giunta, è in particolare finalizzato ad una efficace gestione del Tecnopolo di Ferrara "con l'obiettivo di rafforzare la ricerca, il trasferimento tecnologico e l'innovazione a beneficio del sistema produttivo. La presenza sul territorio ferrarese di un Tecnopolo a questo deputato - si legge nel testo - è fondamentale per avvicinare la Rete Alta Tecnologia alle imprese".

Per i giovani disoccupati nuovi percorsi di formazione professionale
Prevede sia laboratori per la ricerca attiva del lavoro sia percorsi di formazione in azienda il progetto 'Un futuro possibile' che sarà attivato per il quinto anno consecutivo dal Servizio Giovani del Comune di Ferrara assieme al Centro di formazione professionale Città del Ragazzo e al Centro per l'impiego di Ferrara. Destinatari del progetto saranno i giovani tra i 20 e i 25 anni che non lavorano e non studiano e ai quali sarà rivolto un avviso di selezione che ha ottenuto oggi il via libera della Giunta. I sedici giovani che saranno selezionati potranno prendere parte a due laboratori per l'orientamento e l'attivazione alla ricerca di lavoro e potranno poi partecipare a percorsi di formazione in azienda della durata di 2 mesi.
Le attività saranno finanziate con una parte del contributo regionale finalizzato ai progetti per l'Area Adolescenti e giovani del Piano per il benessere sociale e sanitario del Distretto Centro Nord, per una quota di 22mila euro (l'avviso pubblico sarà divulgato nei prossimi giorni).

Internazionale a Ferrara: dal 29 settembre all'1 ottobre tre giorni di dibattiti in città
Coinvolgerà come di consueto l'intero centro storico cittadino il 'Festival Internazionale a Ferrara' alla cui preparazione l'Amministrazione comunale sta fornendo in queste settimane il contributo organizzativo e logistico dei propri uffici e servizi a supporto del settimanale 'Internazionale' e dell'associazione IF. Ancora una volta, per tre giorni, dal 29 settembre all'1 ottobre prossimi, la città sarà teatro di incontri, mostre, seminari e proiezioni che si svolgeranno nelle piazze, nelle sale e nei locali del centro, con il coinvolgimento delle scuole e dei giovani. E' prevista la partecipazione di alcuni dei più noti giornalisti europei ed extraeuropei, che interverranno sulle questioni internazionali di maggiore attualità.

'Monumenti Aperti' e illustrati al pubblico a Ferrara il 28 e 29 ottobre 2017
E' in programma in città per le giornate del 28 e 29 ottobre prossimi l'iniziativa 'Monumenti Aperti' per la quale il Comune di Ferrara garantirà ai promotori (Associazione Imago Mundi Onlus, Fondazione Ferrara Arte e Associazione Culturale Ferrara Off) il proprio supporto logistico, organizzativo e di promozione, oltre che il proprio patrocinio. Durante i due giorni della manifestazione, alcuni monumenti cittadini saranno aperti e illustrati al pubblico grazie a visite animate condotte dagli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Ferrara, con il coinvolgimento di circa 900 alunni.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Dal progetto Inps 'Home care premium 2017' nuovi contributi per l'assistenza domiciliare
Sarà valido (dall'1 luglio 2017) fino al 31 dicembre 2018 il nuovo bando pubblico dell'Inps per il  progetto 'Home care premium 2017 - assistenza domiciliare' cui il Comune di Ferrara aderirà, come capofila del Distretto Centro Nord, sulla base di un accordo approvato oggi dalla Giunta. Il progetto, partito nel 2010, continuerà a essere gestito per Ferrara e gli altri Comuni del Distretto Centro Nord dall'Asp - Centro servizi alla Persona di Ferrara, che si occuperà di tutte le attività relative all'erogazione dei sostegni previsti dal progetto, in termini di contributi economici e di servizi, per l'assistenza domiciliare a persone non autosufficienti, che siano dipendenti pubblici iscritti all'Inps, attivi o in pensione, o a loro familiari.

Supporto a progetti di accoglienza per famiglie in gravi difficoltà
Sarà finanziato con risorse del Fondo Sociale Locale assegnato per il 2017 al Distretto di Ferrara - Centro Nord, il contributo di 6mila euro che il Comune erogherà all'Associazione "Alba Nuova" di Ferrara per la realizzazione del progetto di accoglienza e condivisione per famiglie in gravi difficoltà socio-abitative, igienico sanitarie ed economiche, condotto in collaborazione con altre associazioni di volontariato e con i servizi sociali.

Nuovo accordo fra Comune e associazione Gata per la gestione delle colonie feline
Avrà durata di un anno, dall'1 settembre 2017 al 31 agosto 2018, il nuovo protocollo di intenti tra il Comune di Ferrara e l'associazione Gata di Ferrara per la gestione delle colonie feline del territorio comunale. Per l'attività dei volontari dell'associazione, che prevede tra l'altro la cura delle colonie attualmente presenti, il monitoraggio dello stato di salute dei felini e la somministrazione di cibo idoneo, il Comune erogherà un contributo di 1.000 euro.

Ferrara conferma l'adesione al Forum per la sicurezza urbana
E' stata rinnovata anche per l'anno in corso l'adesione al Forum europeo ed italiano per la sicurezza urbana, a cui il Comune di Ferrara è affiliato già dal 2000 su esortazione della Regione Emilia Romagna, con l'obiettivo di partecipare allo scambio di informazioni sul tema fra le varie Amministrazioni. La quota associativa annuale è di 3.850 euro.

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

Il Comune collabora all'organizzazione del master universitario in 'Prevenzione della corruzione e contratti pubblici'
Anche Comune e Provincia di Ferrara collaboreranno, sulla base di una specifica convenzione, con l'Università cittadina per l'organizzazione, nell'anno accademico 2017/2018, del Master di II livello dal titolo 'Prevenzione della corruzione e contratti pubblici: aspetti giuridici, misure organizzative, performance ed integrità', a cura del Dipartimento di Economia e Management della stessa Università.
Il Master nasce come percorso di studio e specializzazione anche per dipendenti pubblici, avrà durata annuale e sarà articolato in Attività Didattica Assistita, Studio Individuale e Tirocinio. Il percorso formativo interdisciplinare sui cui si basa intende contribuire a diffondere la cultura dell'integrità, della trasparenza e della legalità, con particolare riferimento all'area di rischio costituita dai contratti pubblici, alla luce del nuovo Codice dei contratti e delle Linee Guida adottate dall'Anac. Mira inoltre a formare coloro che, all'interno delle amministrazioni pubbliche e nelle società pubbliche, siano chiamati o aspirino a svolgere il ruolo di responsabile per la prevenzione della corruzione e quello di responsabile per la trasparenza.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

Immagini scaricabili:

capodanno