Comune di Ferrara

martedì, 21 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Teatro comunale, ecco la nuova stagione concertistica

FERRARA MUSICA - Mercoledì 20 settembre il via alla campagna abbonamenti. Da sabato 7 ottobre la vendita dei biglietti

Teatro comunale, ecco la nuova stagione concertistica

12-09-2017 / Giorno per giorno

È stata presentata lunedì 11 settembre nel Castello Estense la Stagione Concertistica 2017-2018 del Teatro comunale di Ferrara. All'incontro con i giornalisti sono intervenuti il vicesindaco e sssessore alla Cultura del Comune di Ferrara Massimo Maisto, la presidente della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara Roberta Ziosi, il direttore artistico di Ferrara Musica George Edelman. La campagna abbonamenti apre mercoledì 20 settembre 2017Vendita dei biglietti per tutti i concerti da sabato 7 ottobre.

COMUNICATO a cura di Ferrara Musica
• LE GRANDI ORCHESTRE, I DIRETTORI PIÙ RICHIESTI E I MIGLIORI SOLISTI, NEL SEGNO DI CLAUDIO ABBADO
Una stagione che si riconnette con la propria storia, che riscopre le proprie radici. Il cartellone 2017/2018 riesce a proporre ancora una volta le grandi orchestre, i migliori solisti e i direttori più richiesti del panorama internazionale. Nel solco dell'eredità di Claudio Abbado, ritroviamo la Mahler Chamber Orchestra e la Chamber Orchestra of Europe, che per il pubblico costituiscono il valore aggiunto e il simbolo stesso di Ferrara Musica. La MCO vedrà il debutto ferrarese sul podio di François-Xavier Roth e del violoncellista francese Jean-Guihen Queyras; con la COE tornerà anche il celebre direttore Antonio Pappano, per il concerto di chiusura, che vedrà come solista la violinista Lisa Batiashvili. Saranno presenti altre celebri compagini europee, come l'orchestra svizzera su strumenti d'epoca Il Pomo d'Oro e Die Deutsche Kammerphilharmonie Bremen. Quest'ultima, assieme a Martha Argerich e al direttore Vladimir Jurowski, darà vita a uno dei concerti più attesi, una produzione di Ferrara Musica che poi andrà in tournée europea.
Al suo debutto in Italia, l'orchestra Les Dissonances sarà protagonista di un affascinante programma interamente dedicato alla musica spagnola, intitolato ¡Viva España! L'ensemble, composto da oltre 80 elementi, è stato creato ed è tuttora guidato dal violinista David Grimal. È famoso a livello internazionale per essere l'unica grande formazione sinfonica che suona senza direttore. È una certezza per il pubblico ferrarese anche il nome di Jordi Savall, curioso ricercatore e appassionato musicista, capace come nessun altro di ritrovare musiche nascoste o dimenticate, dando poi vita assieme al suo ensemble Hespèrion XXI ad affascinanti progetti nei quali collega tra loro storia e cultura. È il caso del progetto Folìas & Canarios, dedicato alle antiche danze spagnole, che arriverà nella nostra stagione in aprile.
Janine Jansen che sarà al Teatro comunale Ferrara• GRANDI VIOLINISTI IN DUO - Dopo il focus che nella passata stagione è stato dedicato al pianoforte, questa volta l'attenzione è puntata sugli strumenti ad arco. Suoneranno sul palco del Teatro Claudio Abbado i più celebri violinisti del mondo: per alcuni di loro si tratta di un debutto assoluto, per altri - come Pinchas Zukerman, Uto Ughi, Janine Jansen, Isabelle Faust - è un felice ritorno. Quest'attenzione per gli strumenti ad arco è sottolineata dalla presenza di un abbonamento Archi.
• MUSICA DA CAMERA, FORMAZIONE DEL PUBBLICO E RECITAL - Presenza importante nelle nostre stagioni, anche la musica da camera vuole la sua parte: il Quartetto di Cremona proporrà un affascinante progetto intitolato Viaggio italiano, incentrato sulla musica da camera italiana del XIX secolo: da Boccherini a Respighi passando per Verdi e Puccini.
Si consolida inoltre la bella esperienza di formazione del pubblico con il "bis" del Progetto Tonali, che nella passata stagione è stato proposto per la prima volta in Italia e con grande successo. Il Progetto, che quest'anno prenderà il nome di Lauter, riesce nel difficile intento di avvicinare i ragazzi delle scuole superiori alla musica classica grazie a una formula semplice quanto efficace: trasformare i giovani in produttori e promotori di un evento musicale, rendendoli protagonisti attivi nei confronti dei loro compagni e coetanei. I musicisti del Progetto Lauter - Alexandra Conunova, Nicola Bruzzo, Georgy Kovalev, Alexey Stadler ed Enrico Pace - proporranno nel concerto conclusivo del progetto un affascinante programma cameristico, con pagine di Beethoven, Dohnányi e Dvořák.
Uto UghiNon viene trascurato il pianoforte, che sarà rappresentato, oltre che da Martha Argerich e Yuja Wang, anche da Elisabeth Leonskaja, che tornerà a Ferrara per un recital solistico.
• MUSICA DEL NOSTRO TEMPO, CINEMA MUTO E CONCERTI OFF - Non manca il repertorio legato alla musica del nostro tempo: l'Ensemble Tetraktis e Alessio Allegrini, cornista italiano tra i più celebri del mondo e compagno di Claudio Abbado in molte avventure musicali, saranno i protagonisti di un insolito programma in cui si incrociano la versatilità delle percussioni con i più diversi linguaggi e culture.
Ritorna l'appuntamento con il cinema muto accompagnato dal vivo, che quest'anno riporterà a Ferrara l'Octuor de France: l'ensemble proporrà questa volta College, film capolavoro di Buster Keaton, e due cortometraggi del cartone animato Felix the Cat, con le musiche originali scritte e dirette dal compositore canadese Gabriel Thibaudeau. Viene confermata la rassegna Off al Torrione San Giovanni in collaborazione con il Jazz Club Ferrara, che quest'anno vedrà protagonista il chitarrista Bill Frisell con il contrabbassista Thomas Morgan.
• GUIDA ALL'ASCOLTO - Valentino Sani presenterà alcuni concerti della stagione, dando al pubblico un inquadramento storico-musicale dei compositori e dei brani in programma accompagnato da alcuni brevi ascolti. Gli incontri sono previsti per i seguenti concerti: lunedì 16 ottobre (Orchestra Il Pomo d'Oro - Edgar Moreau), sabato 2 dicembre (Quartetto di Cremona), lunedì 5 marzo (Isabelle Faust / Alexander Melnikov).
CAMPAGNA ABBONAMENTI DAL 28 SETTEMBRE AL 6 OTTOBRE
Questa stagione propone tre formule di abbonamento, nella volontà di semplificare ancora di più la proposta di Ferrara Musica e tornare in un certo senso alle origini: Large, abbonamento a tutti i concerti della stagione; Carnet 5, abbonamento a 5 concerti a scelta; Archi, abbonamento tematico a 8 concerti dedicati agli strumenti ad arco.
Vendita nuovi abbonamenti
Dal 20 al 27 settembre: prelazioni, spostamenti e nuovi Large e Archi;
Dal 28 settembre fino a esaurimento della disponibilità: opzioni d'acquisto Carnet 5 e nuovi Carnet 5.
Vendita biglietti
A partire dal 7 ottobre sarà possibile acquistare sia in biglietteria che sul sito www.ferraramusica.it i biglietti per tutti i concerti.
Last minute
Il giorno dello spettacolo i biglietti ancora disponibili saranno messi in vendita a partire dalle 19.30.

Per informazioni:
biglietteria Ferrara Musica, corso Martiri della Libertà 5, Ferrara, tel. 0532 202675, fax 0532 20 60 07, email biglietteria@ferraramusica.it. Dal lunedì al venerdì ore 15.30-19. Sabato ore 10-12.30/15.30-19.

Mahler Chamber OrchestraLe orchestre, i direttori e i solisti
L'Orchestra Il Pomo d'Oro, solista Edgar Moreau
Die Deutsche Kammerphilharmonie di Brema diretta da Vladimir Jurowski, solista Martha Argerich
La Camerata Salzburg con Pinchas Zukerman
La Chamber Orchestra of Europe con Yuja Wang
La Mahler Chamber Orchestra diretta da François-Xavier Roth, solista Jean-Guihen Queyras
Antonio Pappano a capo della Chamber Orchestra of Europe, solista Lisa Batiashvili
L'Ensemble Les Dissonances e David Grimal
Grandi violinisti in duo
Uto Ughi e Bruno Canino
Isabelle Faust e Alexander Melnikov
Janine Jansen e Kathryn Stott
Musica da camera e Recital
Quartetto di Cremona
Progetto Lauter: con Alexandra Conunova, Nicola Bruzzo, Georgy Kovalev, Alexey Stadler ed Enrico Pace
Elisabeth Leonskaja

La musica antica
Jordi Savall e Hespèrion XXI nel progetto Folìas & Canarios
Musica del nostro tempo, cinema muto e Concerti Off
Ensemble Tetraktis e Alessio Allegrini
College di Buster Keaton con l'Octuor de France e Gabriel Thibaudeau
Il concerto del chitarrista Bill Frisell

Immagini scaricabili:

Yuja Wang che sarà al Teatro comunale Ferrara (©Ian Douglas) Uto Ughi che sarà al Teatro comunale Ferrara Mahler Chamber Orchestra ©Molina Visuals Janine Jansen che sarà al Teatro comunale Ferrara Antonio Pappano ©Musacchio Ianniello EMI_Classics Martha Argerich ©Adriano Heitman