Comune di Ferrara

martedì, 21 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Stanziamenti per la manutenzione degli edifici comunali, l'ex scuola Banzi in concessione gratuita a enti del Terzo settore, progetto per ridurre gli sprechi

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 12 settembre 2017

Stanziamenti per la manutenzione degli edifici comunali, l'ex scuola Banzi in concessione gratuita a enti del Terzo settore, progetto per ridurre gli sprechi

12-09-2017 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 12 settembre:

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

Sono stati illustrati stamani dall'assessore Aldo Modonesi, con una informativa alla Giunta, i  progetti relativi a una serie di opere pubbliche in programma nel territorio comunale. Gli interventi sono in via di approvazione e assegnazione da parte dell'Amministrazione comunale, con determine dirigenziali.

LE SCHEDE a cura dei tecnici del Settore Opere Pubbliche e Mobilità:

- Stanziamenti per le opere di sicurezza negli edifici comunali
Ammonta a 127.400 euro (Iva compresa) la somma messa a disposizione dall'Amministrazione comunale per l'esecuzione di lavori di manutenzione e pronto intervento nel settore delle 'opere di sicurezza' da eseguire negli edifici di proprietà comunale in gestione al Servizio Edilizia. Lo stanziamento riguarda gli interventi che si renderanno necessari nel corso degli anni 2017-2018-2019. Tra le principali prestazioni previste nell'appalto rientrano sia le opere di "pronto intervento" da eseguire nel minor tempo possibile, sia la "manutenzione ordinaria" di carattere "correttivo" oppure "migliorativo". Compresa nell'appalto anche una serie di altre prestazioni tra cui: la reperibilità tecnica, la conservazione delle richieste di teleallarme, la custodia delle chiavi degli edifici e le attività di controllo periodico programmato.

- Fondi per la manutenzione degli impianti elettrici negli immobili comunali
E' invece di 200mila euro (Iva compresa) la somma stanziata dall'Amministrazione comunale per l'esecuzione degli interventi manutentivi straordinari e di messa a norma di scuole e altri edifici comunali nel settore delle 'opere da elettricista', per l'anno 2017.
I fondi saranno utilizzati sia per il rifacimento dell'impianto elettrico del nido "I Girasoli", sia per gli interventi di manutenzione straordinaria urgente da eseguire nel minor tempo possibile in immobili di proprietà comunale, sulla base di richieste pervenute al Servizio Edilizia del Comune, al di fuori della programmazione manutentiva ordinaria.

- Al Museo della Cattedrale un'illuminazione più efficace e suggestiva delle opere
Punta a rendere più efficace l'illuminazione delle opere in mostra al Museo della Cattedrale l'intervento di miglioramento programmato in particolare per la Sala dei Codici, per una spesa di 35mila euro (Iva compresa).
Il progetto prevede il potenziamento del sistema di illuminazione esistente, per le opere a parete e le teche, per ottenere una maggiore tridimensionalità della luce e di conseguenza un'atmosfera più suggestiva. Il sistema sarà in particolare integrato con diversi faretti a binario, che saranno collocati non frontalmente alle opere, ma in diagonale ad esse, in numero di almeno due per opera o gruppo di opere, così da ridurre al minimo le ombre. Analogamente saranno illuminate le legende di sala.
E' inoltre prevista la sostituzione degli illuminatori delle teche dei Corali che, avendo a bordo una lampada dicroica, creano problemi di surriscaldamento e conseguente pericolo per la conservazione delle opere. Il progetto prevede di sostituire i vecchi corpi illuminanti con illuminatori a Led con dimmer esterno e connettore speciale di raccordo al fascio delle fibre ottiche.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

Per l'ex scuola Banzi un nuovo bando di concessione gratuita rivolto a enti del Terzo settore
Sarà riservata agli enti del Terzo Settore (di cui all'articolo 4 primo comma del D. Lgs n. 117/2017) senza fini di lucro, ad eccezione delle imprese sociali, la nuova asta pubblica che sarà esperita dal Comune di Ferrara per la concessione gratuita, della durata massima di 30 anni, dell'ex scuola Banzi di via Boschetto 1 a Ferrara.
Dopo i falliti tentativi di vendita e assegnazione all'asta, l'Amministrazione comunale ha infatti deciso di tentare una nuova procedura di aggiudicazione in concessione per destinare l'edificio di sua proprietà, con la relativa area cortiliva, alla realizzazione di progetti per attività culturali, educative, socio-assistenziali o ambientali, in grado di valorizzare il ruolo dell'associazionismo locale. In base allo schema di concessione approvato oggi dalla Giunta, saranno a carico del concessionario sia i lavori di recupero funzionale dell'immobile, sia quelli successivi di manutenzione ordinaria e straordinaria.
Il bando di concessione sarà reso pubblico nelle prossime settimane e le proposte progettuali saranno valutate in base a una serie di criteri che comprendono, fra l'altro, la fattibilità, l'originalità, la sostenibilità economica e le ricadute attese sul territorio.

 

Assessorato agli Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, sindaco Tiziano Tagliani:

Nella sede del Centro "Il Quadrifoglio" le udienze del processo "Carife"
Sarà la sede del Centro di Promozione sociale "Il Quadrifoglio", in viale Savonuzzi a Pontelagoscuro (Ferrara), a ospitare, dal 20 settembre prossimo, le udienze del Tribunale di Ferrara riguardanti il procedimento relativo alla "Carife". Il processo vedrà imputati diversi ex amministratori e dirigenti bancari, nonché la costituzione in qualità di parte civile di numerosi risparmiatori e azionisti, e secondo le stime del Tribunale di Ferrara è prevedibile la partecipazione, almeno per le prime udienze, di un elevato numero di persone. Per questo si è resa necessaria l'individuazione di un'ampia sala, come quella del Centro di Pontelagoscuro, in cui poter svolgere le udienze. La sede scelta è di proprietà comunale, in gestione al Centro di Promozione sociale "Il Quadrifoglio", che si è reso disponibile a sostenere le spese necessarie per l'allestimento della sala (tavoli e sedie), oltre alle normali spese di gestione (luce e gas), alle spese per la pulizia dei locali e dei servizi igienici e alle altre spese che risultassero necessarie (es. noleggio estintori, ecc.). Il Comune di Ferrara provvederà poi, in base alla convenzione approvata oggi dalla Giunta, a rimborsare al Centro le somme spese, per un importo massimo di 24mila euro.

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

A Ferrara il progetto 'Dona con gusto', per ridurre gli sprechi alimentari e la produzione di rifiuti
Ridurre la quantità di rifiuti organici prodotti dagli esercizi commerciali, aumentando il numero di soggetti aderenti al Last Minute Market. E' questo l'obiettivo del progetto 'Dona con gusto' che il Servizio Ambiente del Comune di Ferrara ha presentato ad un bando di Atersir, ottenendo un contributo di 8mila euro, ai quali aggiungerà ulteriori 2mila euro di fondi propri, derivanti dal progetto "EcoWaste4Food" (finanziato dal programma di Cooperazione Territoriale "Interreg-UE").
L'attuazione di 'Dona con gusto' sarà affidata all'Associazione Agire Sociale, sulla base di una convenzione che è stata approvata stamani dalla Giunta e che indica come obiettivo principale  l'incremento, nei prossimi mesi, della rete dei soggetti della piccola e media distribuzione coinvolti nel circuito Last Minute Market di Ferrara dagli attuali 15 ad almeno 20, con relativa riduzione dei rifiuti organici prodotti. L'Associazione Agire Sociale sarà in particolare incaricata di svolgere, con i propri operatori e volontari, il coordinamento operativo fra tutti i soggetti coinvolti, curando l'incrocio fra i nuovi donatori di beni alimentari (ancora integri ma non commercializzati perché prossimi alla scadenza) e i beneficiari.

 

Assessorato alla Pubblica Istruzione, Formazione,Comunicazione, assessore Cristina Corazzari:

Precisazione della Giunta sulla validità delle dichiarazioni Isee per le iscrizioni a nidi e scuole d'infanzia
Limitatamente all'anno scolastico 2016/2017, agli utenti dei servizi di nido, spazi bambino e scuole d'infanzia del Comune di Ferrara che, pur essendo in possesso della certificazione Isee, non abbiano assolto all'onere di trasmetterla all'Istituzione scolastica comunale, come da Regolamento, sarà comunque applicato il valore Isee (in corso di validità per l'anno scolastico 2016/2017), come da certificazione presente in banca dati Inps. A stabilirlo è una precisazione che è stata approvata stamani dalla Giunta a seguito del verificarsi di numerose situazioni nelle quali non è stata data comunicazione all'Istituzione, nei tempi stabiliti, delle dichiarazioni Isee, comunque regolarmente presentate dai richiedenti all'Inps. Situazioni per le quali non è quindi ravvisabile da parte dei richiedenti una precisa volontà di non procedere alla consegna dell'auto-dichiarazione per poter accedere alla tariffazione agevolata, essendo la stessa stata presentata regolarmente all'Inps ed essendo quindi tali soggetti in possesso di un valore Isee valido e applicabile.

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Con 'Ricette all'italiana' Ferrara mostra in tv il proprio patrimonio monumentale e gastronomico
Ferrara di nuovo in tv con il proprio patrimonio storico-culturale e le proprie eccellenze gastronomiche. L'occasione sarà offerta dal programma di Retequattro "Ricette all'italiana" (in onda dal lunedì al sabato alle 10,45) condotto da Davide Mengacci e Michela Coppa, che dedicherà tre puntate alla nostra città. Le riprese, autorizzate oggi dalla Giunta, saranno effettuate il prossimo 16 settembre con la realizzazione di uno show cooking, con prodotti tipici del territorio, al Parco Urbano, dove la troupe sarà ospite del "Ferrara Balloons Festival" (oppure, in caso di maltempo, al Chiostro Piccolo di San Paolo). In programma anche la realizzazione di riprese nel centro storico e nelle principali vie di Ferrara, che saranno mostrate, nel corso delle puntate, come 'cartoline' della città e del suo patrimonio storico-artistico.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Sostegno al laboratorio di Comunicazione aumentativa alternativa
Sarà finanziata con parte della quota del Fondo regionale per la non autosufficienza assegnata, per il 2017, al Comune di Ferrara l'erogazione di 4mila euro che sarà destinata alla Cooperativa sociale integrazione lavoro di Ferrara, per la prosecuzione del progetto del laboratorio di Comunicazione aumentativa alternativa (Caa). Il progetto si rivolge a persone con disabilità che, affiancate da tutor, hanno la possibilità di sperimentare l'utilizzo di ausili e software mirati a facilitare l'accesso alla comunicazione e l'esecuzione di diverse attività.

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

Contributi comunali ad associazioni del territorio
E' di mille euro il contributo comunale destinato al 'Comitato organizzativo Cona Quartesana' a parziale sollievo delle spese sostenute per la realizzazione di  tre giorni di sport, incontri, cene sociali e multietniche, tenutisi dopo la partecipazione di oltre 40 bambini del territorio alle Olimpiadi del Reno.
E' invece di 1.500 euro l'erogazione a favore dell'associazione 'Pro loco Casaglia' a parziale sollievo delle spese sostenute nel periodo gennaio-agosto 2017 per la realizzazione di diverse manifestazioni e attività mirate a mantenere vitale il territorio di Casaglia, con occasioni di incontro e  socializzazione, e con la realizzazione di un servizio di 'Social car' a disposizione di tutta la popolazione del territorio (in particolare anziani) per le varie necessità di spostamento verso ospedali e servizi pubblici e per la spesa quotidiana/settimanale.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

Immagini scaricabili:

Museo Cattedrale esterno.jpg