Comune di Ferrara

lunedì, 18 dicembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Adotta una scuola", grazie ai Lions Club ferraresi Zone 8 e 9 parte un progetto di educazione sportiva per ragazzi disabili

SPORT/PUBBLICA ISTRUZIONE - Coinvolti quattro istituti scolastici della città. Mira all'integrazione sia a livello sportivo sia sociale

"Adotta una scuola", grazie ai Lions Club ferraresi Zone 8 e 9 parte un progetto di educazione sportiva per ragazzi disabili

27-11-2017 / Giorno per giorno

Si propone in particolare una maggiore integrazione dei ragazzi disabili, sia a livello sportivo sia a livello sociale, il progetto di educazione sportiva dal titolo "Adotta una scuola", operativo in quattro istituti secondari di I° grado della città ("Alda Costa", "Perlasca", "De Pisis" e "Dante Alighieri"). L'iniziativa è promossa e interamente finanziata (5.200 euro) dai Lions Club ferraresi delle Zone 8 e 9, oltre al Lions Club Copparo, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico VI ambito territoriale di Ferrara ed il Comitato Paralimpico di Ferrara e il patrocinio di Comune di Ferrara e CONI. I 980 studenti coinvolti nel progetto, di cui 59 disabili, saranno seguiti da tecnici sportivi nell'apprendimento dei primi rudimenti di sport come judo, bocce, canoa, scherma, pallamano. Lo scopo è quello di promuovere la pratica e la conoscenza di queste discipline anche al di fuori del contesto scolastico, grazie alla possibilità di frequentare società sportive del nostro territorio che si sono dotate in questi anni delle strutture opportune.

Alla presentazione del progetto, questa mattina (lunedì 27 novembre) nella residenza comunale  erano presenti, tra gli altri, gli assessori comunali allo Sport Simone Merli e alla Pubblica Istruzione Cristina Corazzari, il delegato del Distretto Lions 108 TB per il Service distrettuale 'Adotta una Scuola' Enrico Prandi, il presidente della 8° Zona Distretto Lions 108 Tb Antonio Corraini, il presidente della 9° Zona Distretto Lions 108 Tb Giorgio Ferroni, la responsabile Ufficio Educazione Fisica MIUR di Ferrara Grazia Marangoni, la delegata provinciale Coni Point di Ferrara Luciana Pareschi, il delegato provinciale Comitato Paralimpico Italiano Giuseppe Alberti, il referente Comitato FISE Emilia Romagna Paolo Cervi e i presidenti dei Lions Club delle Zone 8 e 9 del Distretto 108 Tb.

"In questi anni - ha affermato l'assessore Simone Merli ringraziando tutti gli attori del progetto - abbiamo fatto scelte condivise e responsabili e provato a mettere al centro le persone riducendo al massimo le barriere per disabili. Ora occorre fare un passo avanti, abbattendo limiti di tipo economico che possono impedire ai giovani l'accesso allo sport. Il mio auspicio è infatti che il diritto al gioco e al divertimento si allarghi a tutti i bambini e a tutte le bambine". 

"Per questo progetto in tanti hanno lavorato insieme, - ha aggiunto l'assessora Cristina Corazzari - e questo e un valore importante. Così come importante è il sostegno concreto per la nostra scuola. Nostro compito oggi è allargare a tutti le stesse opportunità, smettendo di considerare come ostacolo le diverse abilità". 

------------------------------------------------------------

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Service Distrettuale del Distretto Lions 108 TB, "Adotta una Scuola", è un progetto promosso e interamente finanziato dai Lions Club Ferraresi delle Zone 8 e 9, oltre al Lions Club Copparo, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico VI ambito territoriale di Ferrara ed il Comitato Paralimpico di Ferrara.
A carattere inclusivo, è una iniziativa di educazione sportiva rivolta agli alunni disabili, con l'obiettivo di promuovere la conoscenza e la pratica di discipline sportive anche al di fuori del contesto scolastico, così da favorire una maggiore integrazione dei ragazzi disabili sia a livello sportivo che, conseguentemente, a livello sociale.

Il progetto si divide in due fasi: una prima fase rivolta alle classi nel loro insieme e una seconda fase rivolta in modo specifico agli alunni disabili, finalizzata all'acquisizione del gesto tecnico della disciplina sportiva prescelta. Le lezioni, che si svolgeranno per la gran parte durante l'orario scolastico e solo in piccola parte in orario extrascolastico, si avvarranno della presenza di esperti /tecnici esterni.
Gli Istituti Comprensivi che aderiscono al progetto sono:
1- IC "Alda Costa"
2- IC "Perlasca"
3- IC "De Pisis"
4- IC "Dante Alighieri"
• IC Malalbergo
ALUNNI COINVOLTI:
IC "Alda Costa" Alunni coinvolti: 136 + 9 con certificazione
IC "Perlasca" Alunni coinvolti: 384 + 22 con certificazione
IC "De Pisis" Alunni coinvolti: 102 + 17 con certificazione
IC "Dante Alighieri" Alunni coinvolti: 287 +11 con certificazione
Promotori:
ZONA 9
Presidente di Zona Giorgio Ferroni
Presidente L. C Ferrara Europa Poggio Renatico Carlo Cannafoglia
Presidente L. C Ferrara Estense Dario Cervellati
Presidente L. C Bondeno Rolando Bonfigliolo
Presidente L. C Bondeno Terre del Panaro 2.0 Beatrice Chiossi
Presidente L. C Malalbergo Lyda Borrelli Claudio Saletti
ZONA 8
Presidente di Zona Antonio Corraini
Presidente L. C Ferrara Diamanti Patrizia Bianchini
Presidente L. C Ferrara Ercole I D'Este Dimer Morandi
Presidente L. C Ferrara Host Germano Salvatorelli
Presidente L. C Santa Maria Maddalena Umberto Perosa
ZONA 10
Presidente L. Copparo Lorenzo Campana

Si ringraziano inoltre:
Anna Ardizzoni Magi: Direttrice del Centro Studi e Archivio Storico Lions Giampiero Gardini (in qualità di organizzatrice,
assieme al marito Giulio Magi, della regata velica di Cattolica)
Gianni Bonora: socio Lions e organizzatore della Sagra dell'Ortica di Malalbergo
Paolo Cervi: referente Comitato FISE Emilia Romagna
Marianna Pellegrini: Segretario Generale Fondazione Carife
Beatrice Bassi: Presidente dell'Associazione Il Papavero
Gloria Cuoghi: Vice Presidente Associazione Italiana Giovani Avvocati di Ferrara

Immagini scaricabili:

foto1 foto