Comune di Ferrara

lunedì, 18 dicembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Convegno su "Un Po di partecipazione/Buone pratiche educative e coinvolgimento della cittadinanza"

AMBIENTE/RIGENERAZIONE URBANA - Mercoledì 6 dicembre alle 9.30 al Museo civico di Storia Naturale

Convegno su "Un Po di partecipazione/Buone pratiche educative e coinvolgimento della cittadinanza"

04-12-2017 / Giorno per giorno

"Un Po di partecipazione/Buone pratiche educative e coinvolgimento della cittadinanza" è il tema del convegno regionale che si terrà mercoledì 6 dicembre alle 9.30 al Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara (via Filippo de Pisis 24) a cura del Centro IDEA. La partecipazione al convegno di Ferrara è gratuita ma, per motivi logistici, è necessario registrarsi compilando il modulo di iscrizione.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) 

Buone pratiche educative e coinvolgimento della cittadinanza nell'ambito del Progetto INFEAS "Educazione all'ecosistema del fiume Po".

Il progetto "Educazione all'ecosistema del fiume Po", sviluppato nell'ambito del Programma di informazione ed educazione alla sostenibilità della Regione Emilia-Romagna per il triennio 2017-2019, coinvolge cinque Centri di educazione alla sostenibilità, da Piacenza al Delta del Po, amministrazioni locali, scuole e associazioni e consiste in una ricerca-azione educativa e partecipativa che intende aiutare cittadini giovani e adulti a conoscere e gestire meglio la realtà fluviale.

Si tratta di un obiettivo ambizioso, guidato dalla volontà di salvaguardare l'ambiente fluviale e la cultura ad esso legata diffondendo la conoscenza del patrimonio del territorio solcato dal Grande Fiume. Il Centro IDEA, partner di progetto, organizza il 6 dicembre al Museo di Storia Naturale, una giornata dedicata ai risultati di progetto dal titolo "Un Po di Partecipazione - Buone pratiche educative e coinvolgimento della cittadinanza". 

Una seconda giornata dedicata al progetto si terrà a Piacenza il 14 dicembre sulle "Politiche e strategie del territorio". Il convegno di Ferrara del 6 dicembre è dedicato alla presentazione delle principali attività svolte e degli esiti del "Questionario per rilevazione fabbisogni educativi" sottoposto a stakeholder e scuole.

Questi gli interventi:

9.30 Saluti
Caterina Ferri, a
ssessora all'Ambiente del Comune di Ferrara - Stefano Mazzotti, Direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara

Introduzione
Roberta Fusari, Assessore Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana del Comune di Ferrara - Paolo Tamburini, Area Educazione alla Sostenibilità, Arpae Emilia-Romagna

Francesco Scafuri, Ufficio Ricerche Storiche del Comune di Ferrara
Il fiume Po e Ferrara tra storia, paesaggio e società

Alessio Stabellini, Servizio Ambiente del Comune di Ferrara CEAS Centro IDEA, Comune di Ferrara - Il Bosco di Porporana: un'oasi di educazione, integrazione, condivisione e biodiversità

Carla Corazza, Stazione di Ecologia, Museo Civico di Storia Naturale del Comune di Ferrara:
Il coinvolgimento dei cittadini nello studio e nella gestione del paesaggio fluviale

Maria Pia Pagliarusco, Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Delta del Po e CEAS Aree Protette Delta del Po - Le Riserve della Biosfera del MAB Unesco come aree di sperimentazione della sostenibilità e di elaborazione di proposte per lo sviluppo, a beneficio delle comunità locali. L'esperienza dei ragazzi partecipanti all'UNESCO MAB Youth Forum 2017

Benedetta Bolognesi, Ceas Valli e Fiumi, dei comuni di: Argenta, Comacchio, Mesola, Ostellato, Portomaggiore (FE) - Uomini tra terra e acqua: La bonifica e il rapporto uomo/acqua (quotidianità, attività didattiche svolte nei 5 comuni, gestione idrica rappresentata dalla commistione pubblico/privato del Museo della Bonifica)

Debora Lanzanova, CEAS Area Padana, Comune di Monticelli d'Ongina
Un Po... di Inclusione: esperienza di realizzazione nel Museo del Po di didascalie inclusive, realizzate con le tecniche della Comunicazione aumentativa alternativa (CAA)

Alessandra Bonomini, Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza e Micaela Bertuzzi, Associazione Arti e Pensieri: Gocce di Po Esperienze e pensieri sul fiume a Piacenza

Giacomo Buganè, CEAS Geol@b, Lamone Bene COMUNE:
Dal progetto INFEAS al Manifesto di fiume

Conclusioni
Giancarlo Sacchi, Esperto di Politiche formative
Analisi dei fabbisogni educativi emergenti e valorizzazione delle attività realizzate

 

Per info:
Questionario per rilevazione fabbisogni educativi.
Materiali per il convegno di Piacenza, 14 dicembre 2017, Un po di educazione: politiche e strategie per il territorio

- la pagina del CentroIDEA 

- la pagina del Museo civico di Storia Naturale

- i due convegni sulle pagine di Educazione a alla sostenibilità

Immagini scaricabili:

cartina

Allegati scaricabili: