Comune di Ferrara

mercoledì, 26 settembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Attento Pierino... arriva il lupo!" di scena la gioiosa fiaba musicale per un pomeriggio in allegria

SALA ESTENSE - Sabato 30 dicembre alle 16,30 la rassegna natalizia di teatro per bambini "Babbo Natale, Gnomi e Folletti"

"Attento Pierino... arriva il lupo!" di scena la gioiosa fiaba musicale per un pomeriggio in allegria

29-12-2017 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura dell'associazione Il Baule Volante)

Sabato 30 dicembre alle ore 16,30 la rassegna natalizia Babbo Natale, Gnomi e Folletti prosegue, alla Sala Estense (Ferrara, Piazza Municipale), con il secondo appuntamento a teatro: "Attento Pierino... arriva il lupo!" della compagnia di casa, Il Baule Volante, che presenta un allestimento fantasioso e colorato in cui talento attoriale, oggetti, luci e le famosissime musiche originali di Prokofief faranno trascorrere a tutti un'ora di allegria e di spensieratezza.

Lo spettacolo, adatto a tutti i bambini dai 3 ai 9 anni, è la più storica produzione per ragazzi del Baule Volante, dato che è armai vicino a tagliare il ragguardevole traguardo delle settecento recite in tutta Italia e vede in scena tre artisti ormai cari al pubblico dei più piccoli: Andrea Lugli, Liliana Letterese e Nicola Zampieri.
Lo spettacolo, che si avvale principalmente della tecnica del teatro di figura, è reso ancor più trascinante e divertente dalle musiche originali della fiaba tradizionale di Sergej Prokofiev.
La storia narrata è fedele in tutto e per tutto alla versione tradizionale della fiaba cara a noi tutti: quella di un bambino monello e un po' disubbidiente che, con l'aiuto dei suoi inseparabili amici animali, riesce a catturare un ferocissimo lupo.
Ogni personaggio della storia è contraddistinto da uno specifico strumento musicale che ne facilita l'identificazione e che ha reso giustamente notissima questa fiaba musicale composta da Prokofiev.
L'allestimento vedrà in scena un direttore d'orchestra-narratore (Andrea Lugli), che presenterà e condurrà i bambini attraverso la storia, rappresentata da una serie di pupazzi animati a vista da Liliana Letterese e da Nicola Zampieri.
Ogni personaggio della storia è contraddistinto da uno specifico strumento musicale: l'uccellino è rappresentato dal suono del flauto, il nonno dal fagotto, il gatto dal clarinetto, l'anatra dall'oboe, il lupo dai corni, i cacciatori dai timpani e Pierino dal suono di tutti gli archi dell'orchestra sinfonica : viole, violini, violoncelli e contrabbassi.
La fiaba musicale di Prokofiev nasce, infatti, con l'intento di introdurre i bambini, anche i più piccoli, all'ascolto della musica classica, insegnando loro a individuare i suoni dei diversi strumenti musicali.
Nella versione del Baule Volante questo risultato è raggiunto attraverso una messinscena agile e divertente dove si susseguono, senza sosta, le sorprese e i colpi di scena.

Dal punto di vista educativo, questo spettacolo, all'apparenza molto semplice, è stato pensato per essere rivolto anche ai bambini più piccoli: il tema della paura del lupo, infatti, è uno dei più frequenti nella letteratura per l'infanzia. Il lupo di questo allestimento viene però mostrato fin dall'inizio dello spettacolo e la paura è subito esorcizzata grazie a una presentazione di effetto comico, atta a sfatare ogni timore lasciando campo libero al divertimento e a qualche piccolo brivido che subito si scioglie in una risata. Il finale positivo della storia dà al bambino, che si identifica naturalmente nel protagonista, sicurezza e fiducia nella propria capacità di superare gli ostacoli da solo oppure con l'aiuto degli amici.

Un momento da non perdere, per tutti i bambini dai 3 ai 9 anni ma anche per tutti gli adulti che desiderano trascorrere in allegria e leggerezza un pomeriggio natalizio.


Per tutti i bambini dai 3 ai 9 anni.

Inizio spettacoli: ore 16,30 (la biglietteria apre a partire dalle ore 15,30)
Biglietti: adulti € 6,00, bambini € 5,00


Informazioni: Il Baule Volante - Andrea Lugli - Paola Storari 0532/770458 - 347/9386676.

Immagini scaricabili:

foto1