Comune di Ferrara

martedì, 21 agosto 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Potenziata l'attività in zona GAD e Centro Storico

POLIZIA MUNICIPALE - I rinvenimenti di sostanze stupefacenti effettuati a gennaio delle pattuglie cinofile e dal personale appiedato del Reparto Zona Centro

Potenziata l'attività in zona GAD e Centro Storico

01-02-2018 / Giorno per giorno

Dopo il potenziamento del numero di pattuglie in zona GAD già da giugno dello scorso anno, anche quello in centro storico comincia a dare risultati. 

Nel mese di gennaio sono stati effettuati dalle pattuglie cinofile, seppure ancora in addestramento, e dal personale appiedato del Reparto Zona Centro, diciannove rinvenimenti di sostanze stupefacenti, identificate come marijuana per un totale di oltre seicentoventi grammi.
Il personale si è concentrato non solo sulle zone che durante lo scorso anno avevano rilevato come luoghi in cui venivano abitualmente nascoste le sostanze stupefacenti oggetto di commercio, come piazza XXIV Maggio, Mura di IV Novembre e viale Belvedere, ma anche in aree apparentemente più defilate, come i giardini di Monti Perticari (rinvenendo sostanza sfusa sotto l'erba in prossimità delle panchine) o fra piante rampicanti adiacenti al parcheggio MOF.
Particolare attenzione è stata rivolta anche alle zone prossime alle scuole: infatti per la seconda volta le pattuglie hanno scovato il nascondiglio vicino alle scuole Govoni.
Non sono sfuggite ai cani neppure le sostanze nascoste secondo una più insidiosa modalità, ovvero quelle sotterrate sotto zolle di terra alla profondità di almeno dieci centimetri.
L'attività si è inoltre estesa ai controlli nella zona del centro storico, dove sono presenti anche pattuglie fisse in orario mattutino e pomeridiano. I rinvenimenti sono stati effettuati in via Ragno, Leoncorno, via delle Volte e via Baluardi, in nascondigli ricavati non solo nei manufatti pubblici e privati presenti, ma anche asportando mattoni dai fabbricati per porvi all'interno gli involucri, oppure negli snodi dei pluviali a circa due metri d'altezza. (in alto: foto dei rinvenimenti di lunedì 22 gennaio 2018)

 

(Comunicato a cura del Corpo Polizia Municipale Terre Estensi)

Immagini scaricabili: