Comune di Ferrara

domenica, 18 novembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Incontri e anteprime cinematografiche con Ferrara Film festival

FERRARA FILM FESTIVAL 2018 - Da venerdì 16 marzo alle 20 i film (cinema Apollo). Domenica 25 marzo alle 18 premiazioni (sala Estense)

Incontri e anteprime cinematografiche con Ferrara Film festival

16-03-2018 / Giorno per giorno

[Ferrara, 22 Marzo 2018] - Lo scorso venerdì 16 marzo il Ferrara Film Festival ha aperto i battenti con grande successo con la Premiere Europea "9/11" preceduto dalla Premiere Italiana di "Sing", cortometraggio vincitore Premio Oscar 2017. L'affluenza di pubblico della prima serata, che comprendeva anche il Party di apertura "Red Carpet" nel suggestivo Palazzo Roverella, ha sfiorato le mille presenze nei due eventi combinati. Tutta la troupe e parte del cast "9/11", che comprendeva il regista Martin Guigui, l'attore Dave Cobert, la produttrice Dahlia Guigui e il direttore della fotografia Massimo Zeri sono volati direttamente da Los Angeles per presenziare all'evento.
"Una sincera dose di gratitudine a Maximilian Law - dichiara Martin Guigui sulla sua pagina facebook - per aver ospitato la nostra prima europea di "9/11", e per tutti gli amanti di Cinema della comunità di Ferrara che hanno partecipato, in particolare a tutti i giornalisti, esperti di cultura e di cinema che hanno elogiato e accolto il nostro unico film. Siamo stati benissimo - aggiunge Guigui - e ce lo ricorderemo per sempre"
La prova di forza di un festival del Cinema è anche mantenere, per tutto il resto della kermesse, un alto livello nella qualità della programmazione degli altri film in palinsesto e nei numerosi eventi collaterali. Nei primi tre giorni di proiezioni e appuntamenti l'affluenza del Ferrara Film Festival 2018 è aumentata del 40% rispetto all'edizione del 2017. Sommando le presenze in sala, gli eventi serali della "Via Del Cinema" nell'adiacente via Carlo Mayr e tutti gli eventi collaterali "Dalla pagina allo schermo" alla libreria IBS+Libraccio, "Hollywood Party" al Renfe Club e la cena di Gala "Cibo e Cinema" all'Istituto Alberghiero Orio Vergani l'affluenza ha quasi raggiunto le quattromila persone.
Con l'avvicinarsi del weekend gli eventi e le proiezioni in calendario si intensificheranno ulteriormente. Per venerdì 23 marzo 2018 (oggi ndr) è previsto l'arrivo dell'ospite d'onore del Ferrara Film Festival: Primo Reggiani ("Melissa P", "RIS", "Baciami Ancora"). Alle 20 al Cinepark Apollo è prevista la proiezione del suo film in concorso "Lovers" diretto da Matteo Vicino, tra l'altro girato interamente a Bologna, una storia di amori e vendette che analizza gli stereotipi di coppia, sia eterossessuali che omossessuali.
L'organizzazione del festival terrà inoltre, presso la Galleria Cloister in Corso Porta Reno 45, un evento speciale sempre venerdì alle 18.30 dedicato a stampa e pubblico dove il noto attore, accompagnato da regista e produttore, discuterà con giornalisti e blogger.
L'intensa giornata con l'ospite si concluderà poi a partire dalle 21.30 in poi presso i locali "Apelle" e "Messisbugo" dove si svolgeranno gli eventi serali de "La Via Cinema". Il culmine del Ferrara Film Festival avverrà poi domenica 25 marzo con la cerimonia di premiazione dei Golden Dragon, nel teatro Sala Estense in piazza Municipio alle 18, dove verranno assegnati tutti i premi dei film vincitori nelle rispettive categorie.
Ogni spettacolo al cinema, come di consuetudine, sarà composto da un cortometraggio seguito da un lungometraggio e biglietti acquistabili in prevendita online su www.ferrarafilmfestival.com, nei punti vendita a Ferrara e in tutta Italia del circuito Ticketland 2000 oppure direttamente al cinema. Per aggiornamenti in tempo reale seguite il Ferrara Film Festival su Facebook, Twitter o Instagram.

[Ferrara, 16 marzo 2018] - Si è svolta venerdì 16 marzo, nella sala dell'Arengo della residenza municipale, la conferenza stampa di presentazione della rassegna "Ferrara Film Festival", in programma dal 16 al 25 marzo 2018, organizzata dalla società Perpetuus con il patrocinio del Comune di Ferrara. 

All'incontro con i giornalisti sono intervenuti l'assessora alla Pubblica Istruzione Cristina Corazzari, il direttore e il vice direttore di Ferrara Film Festival Maximilian Law e Giorgio Ferroni, il regista e la produttrice del film 9/11 in prima europea Martin Guigui e componenti del cast, il direttore tecnico di Perpetuus USA/Cina Giovanni Moriconi e il presidente del Comitato provinciale Unicef Gianni Cerioli.

 

 

[Ferrara, 11 Marzo 2018] - A pochi giorni dall'inizio del Ferrara Film Festival, previsto per venerdì 16 marzo con un grande evento di apertura al Cinepark Apollo di Ferrara alle ore 19:30, la Giuria ufficiale della terza edizione della kermesse è stata svelata. Sei sono i prestigiosi Giudici incaricati di decidere chi saranno i vincitori dei Dragoni D'Oro 2018. In ordine alfabetico: Federico Bagnoli Rossi, Presidente FAPAV di Roma, l'ente nazionale contro la pirateria audiovisiva; Max Calò, compositore trapiantato da oltre vent'anni negli Stati Uniti, che ha lavorato con artisti del calibro di Celine Dion, Julio Iglesias e Lionel Richie; Roy Geraci, produttore cinematografico che tra i tanti ha lavorato al fianco di Giuseppe Tornatore in "Baaria" e nella serie "RIS"; Jessica LaMalfa, Direttore Della Fotografia diplomata alla New York Film Academy di Los Angeles e autrice di diversi documentari; Anna Maria Quarzi, Presidente dell'Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e Giorgio Serafini, regista di 40 episodi di "Orgoglio" e di successi hollywoodiani come "Game Of Death" con Wesley Snipes e "Blood Of Redemption" con Dolph Lundgren, Billy Zane e Vinnie Jones. Una menzione speciale va data alla collaborazione tra Ferrara Film Festival e UNICEF Italia, che da quest'anno ha inserito nel concorso una categoria speciale denominata "Young UNICEF". Una giuria specifica, scelta dalla stessa UNICEF e non collegata con la giuria del festival, decreterà i vincitori della suddetta categoria.

Ventisette le prestigiose pellicole selezionate al Ferrara Film Festival 2018 che si contenderanno i Dragoni D'Oro il prossimo 25 Marzo alla Sala Estense in Piazza del Municipio. L'evento cinematografico di punta della città estense ha svelato il suo intero programma lo scorso 12 febbraio, che include 4 Prime europee, 1 Prima mondiale e 5 Prime italiane provenienti da tutto il mondo. "A pochi giorni dal festival sono così fiero di quello che è stato costruito finora. Il pubblico quest'anno sta forse realizzando che facciamo sul serio - dichiara il Direttore del festival Maximilian Law - e come dissi già durante la prima edizione, siamo arrivati per restare. Questa Giuria che è stata messa insieme con grande cura, è la più completa che abbiamo mai avuto; tutti di origine Italiana e la metà di loro con una formazione accademica professionale Americana, in linea con la mission del nostro festival".

Un aspetto di cui l'evento cinematografico va molto fiero, è anche il fatto di mantenere alta la sensibilità verso l'accessibilità che, grazie alla campagna #facciamocisentire ideata dalla testimonial Sara Giada Gerini e dalla collaborazione con F.I.A.D.D.A. Emilia Romagna, rende accessibile i maggiori eventi dal vivo e i film del festival accessibili alle persone sorde con sottotitolazione.  

Un aspetto del Ferrara Film Festival che è stato tenuto finora sotto il massimo riserbo, viene ora rivelato da Maximilian Law. Il Ferrara Film Festival approderà presto anche in Cina, nello specifico nella città di Guangzhou (un tempo chiamata Canton), terza città della Cina con quasi venti milioni di abitanti. "Attraverso una serie di incontri a Los Angeles mi è stata proposta l'idea di replicare il format e la stessa formula di successo del Ferrara Film Festival applicandola in un festival del Cinema in Cina  - continua Law - e da quel momento si è innescata una velocissima reazione a catena che ha coinvolto da subito anche la Farnesina Italiana, il Consolato Generale Italiano di Guangzhou e una serie di altre aziende importanti locali. Nel giro di poche settimane il progetto è nato e si chiamerà 'Italian Week' ed è prevista la prima edizione il prossimo ottobre con una serie di eventi per la promozione del Made in Italy attraverso il Cinema. Ma non è finita qui - conclude il Direttore  - il Consolato Italiano mi ha inoltrato un'ulteriore proposta: dato che il 'concept' del Ferrara Film Festival è piaciuto talmente tanto a tutte le parti interessate, è avanzata l'ipotesi di far addirittura gemellare la nota città Cinese con Ferrara, ovviamente instaurando un dialogo costruttivo nel più breve tempo possibile con tutte le parti coinvolte."   

Il programma del Ferrara Film Festival prevede molti eventi ed avvenimenti collaterali, come un Gala di beneficenza e la collaborazione con l'Università di Ferrara e di Bologna che vede il festival accogliere da quest'anno ufficialmente i primi tirocinanti. Un importante novità sarà invece la "Via Del Cinema", dove tutti i noti locali di Via Carlo Mayr adiacenti al Cinepark Apollo, ogni sera organizzeranno un evento a tema Cinema & Red Carpet. E proprio quest'ultimo tema sarà il titolo della consueta, ed esclusivamente ad invito, serata di apertura del Festival che si terrà al Palazzo Roverella la notte di Venerdì 16 Marzo. Una piccola nota infine per gli appassionati di Guerre Stellari, sia per l'apertura del 16 Marzo che per la chiusura del 25 Marzo, tra gli ospiti d'onore del festival ci saranno i veri droidi C3PO e R2D2 in carne e bulloni.

Ogni spettacolo al cinema, come di consuetudine, sarà composto da un cortometraggio seguito da un lungometraggio e biglietti sono già acquistabili in prevendita online su www.ferrarafilmfestival.com e nei punti vendita a Ferrara e in tutta Italia del circuito Ticketland 2000. Per aggiornamenti in tempo reale seguite il Ferrara Film Festival su Facebook, Twitter o Instagram.

Il programma completo dei film e ulteriori info: www.ferrarafilmfestival.com

Press Office - Ferrara Film Festival 

Comunicato a cura degli organizzatori
______________________________________________

 

Press Office  |  ferrarafilmfestival.press@gmail.com

Festival Front Desk  |  info@ferrarafilmfestival.com

Festival Director  |  director@ferrarafilmfestival.com

Festival Vice Director  |  vicedirector@ferrarafilmfestival.com

Operations  |  operations.fff@gmail.com

 

Festival Official Site  |  ferrarafilmfestival.com

Perpetuus Official Site (Festival Owner)  |  perpetuus.net  

Facebook @ferrarafilmfestival 

Instagram @ferrarafilmfest 

Twitter @ferrarafilmfestival

 

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - 

[Ferrara, 20 febbraio 2018] - Venerdì 16 marzo 2018, dopo la cerimonia di apertura (palazzo della Racchetta, via Vaspergolo 4, Ferrara), partiranno alle 20 le proiezioni del "Ferrara Film festival", edizione 2018. La manifestazione - dedicata alle anteprime dei film che ancora non sono entrati in distribuzione - comincerà con la proiezione al cinepark Apollo (piazza Carbone 35, Ferrara) della prima visione europea di "9/11" preceduto dal corto vincitore del Premio Oscar 2017 "Sing", per poi concludere la rassegna domenica 25 marzo alle 18 in sala Estense (piazza Municipio 14) con la cerimonia di premiazione dei "Golden Dragon". Programma completo dei film e anteprima del trailer di "Ferrara Film festival 2018" online su www.ferrarafilmfestival.com.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Charlie Sheen, Whoopi Goldberg, Wesley Snipes, Vincent D'Onofrio, Tom Wilkinson, Robert Duvall, Primo Reggiani, James Franco, Jacqueline Bisset, Giulio Scarpati, Gina Gershon, Ed Harris, Brian Cranston, Cecilia Dazzi sono tra i protagonisti delle 27 pellicole selezionate al Ferrara Film Festival 2018. L'evento cinematografico di punta della città estense ha svelato il suo intero programma in un unico annuncio, che include 4 Prime europee, 1 Prima mondiale e 5 Prime italiane. I film, 27 in totale, tra lungometraggi e cortometraggi, sono tutte anteprime assolute non ancora distribuite in Italia e provengono da 7 paesi da tutto il mondo: 11 dagli USA, 11 dall'Italia, a seguire 1 dal Canada, Francia, Svizzera, Ungheria e India.
Quest'anno gli organizzatori, rispetto all'anno scorso, hanno deciso di allungare ulteriormente la durata della kermesse, che si svolgerà tra il 16 e il 25 marzo. Tutto questo per dare maggior risalto e importanza ad ogni singolo evento e anteprima cinematografica. "La scorsa edizione abbiamo concentrato, nell'arco di soli 6 giorni, tantissimi eventi e iniziative - dichiara il direttore Maximilian Law, di origini ferraresi e da anni in pianta stabile a Los Angeles - e quest'anno abbiamo deciso di non sovraccaricare il programma giornaliero dando la possibilità al pubblico di gustarsi con calma ogni cosa che abbiamo preparato con grande cura. In questa terza edizione, grazie alla fantastica squadra creata ad hoc, vedrete un netto salto di qualità rispetto alle prime due. Ci saranno tante sorprese e il pubblico si divertirà moltissimo."
C'è molto da assaporare nel ricchissimo programma dei film, che copre una vastissima gamma di generi e stili, coinvolgendo una serie di temi forti e contemporanei come l'emancipazione e la rivalsa delle donne, la violenza giovanile e lo sfruttamento minorile. Quest'ultimo è portato alla luce soprattutto grazie alla collaborazione tra Ferrara Film Festival e Unicef Italia, instaurando una categoria speciale denominata "Young Unicef".
Il cinema è anche Hollywood, e come ogni anno ovviamente non mancheranno film spettacolari made in USA come il thriller "In Dubbia Battaglia" con un cast da superstar che comprende James Franco, Robert Duvall, Ed Harris, Vincent D'Onofrio e Brian Cranston, o il film di fantascienza "The Recall" con Wesley Snipes, senza poi dimenticare "9/11", con Charlie Sheen e Whoopi Goldberg, che narra i tragici eventi dell'11 settembre da un punto di vista inedito. Per chi ama anche il cinema d'autore a stelle e strisce in primo piano anche "This Beautiful Fantastic" con Tom Wilkinson. Il grande cinema italiano non mancherà di emozionare grazie a film come "Lovers" con Primo Reggiani e un cast all star italiano, "Il padre di mia figlia" con Giulio Scarpati e "Stella 1" con Cecilia Dazzi tra i tanti.
Uno dei motivi dell'esistenza del Ferrara Film Festival, oltre a stimolare il turismo locale e internazionale nella città estense, è anche quello di supportare le produzioni cinematografiche locali grazie alla categoria "Emilia-Romagna Filmmakers". Vi saranno infatti anteprime di bellissimi cortometraggi tra cui "Rise" di Alessandro Bordoni, "Luigino" di Paolo De Lucia, "Leitmotiv" di Alessandro Rocca e Martina Miele e "Axioma" di Elisa Possenti.
Ogni spettacolo al cinema, come di consuetudine, sarà composto da un cortometraggio seguito da un lungometraggio e biglietti saranno già acquistabili in prevendita a partire da questo fine settimana su www.ferrarafilmfestival.com e nei punti vendita a Ferrara e in tutta Italia del circuito Ticketland 2000. Per aggiornamenti in tempo reale seguite il Ferrara Film Festival su Facebook, Twitter o Instagram.
Il programma dei film, per quanto già molto ricco, non è altro che la punta dell'iceberg di un programma che include eventi a tema e di beneficenza, incontri con i professionisti del cinema da tutto il mondo e feste serali, tra cui una celebrazione di apertura al Palazzo Roverella, prevista per venerdì 16 marzo, che lascerà il segno.
L'appuntamento è quindi rinnovato nella Città di Ferrara, patrimonio mondiale dell'UNESCO, partendo con la proiezione di venerdì 16 Marzo, alle ore 20, con la Prima Europea di "9/11" preceduto dal corto vincitore del Premio Oscar 2017 "Sing", per poi concludere il tour de force con la cerimonia di premiazione dei "Golden Dragon" che si terrà alla Sala Estense, in piazza Municipio, domenica 25 Marzo alle ore 18.
Il programma completo dei film e anteprima dello spettacolare trailer di FFF2018 su: www.ferrarafilmfestival.com

Immagini scaricabili:

Locandina del "Ferrara Film festival", edizione 2018 Ferrara film festival 2018 Ferrara film festival: la serata inaugurale venerdì 16 marzo 2018