Comune di Ferrara

sabato, 23 giugno 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Al via la 4.a 'Granfondo del Po', manifestazione dei circuiti Unesco Cycling Tour e Romagna Challenge

SPORT/TURISMO - Domenica 11 marzo start alle 9. Da sabato appuntamenti anche con le iniziative "Baby Granfondo" e "La Furiosa"

Al via la 4.a 'Granfondo del Po', manifestazione dei circuiti Unesco Cycling Tour e Romagna Challenge

06-03-2018 / Giorno per giorno

Si è svolta in mattinata (martedì 6 marzo) nella residenza municipale la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione della 'Granfondo del Po di Ferrara 2018', in programma domenica 11 marzo con partenza alle 9 (da via Largo Castello). La manifestazione ciclistica organizzata dell'associazione Po River asd con il patrocinio dell'amministrazione comunale di Ferrara, è inserita nei circuiti Unesco Cycling Tour e  Romagna Challenge 2018. Fra le molte iniziative che faranno da cornice all'appuntamento principale, da ricordare sabato 10 marzo in piazza Trento Trieste la partenza della terza edizione della ciclostorica di Ferrara 'La Furiosa' (alle 11), e della 'Babygranfondo' di beneficenza di 5 km, in collaborazione con l'Onlus IBO Italia (alle 15.30).

All'incontro con i giornalisti erano presenti il vicesindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto, l'assessore allo Sport del Comune di Ferrara Simone Merli, il presidente di Po River asd Simone Zannini e il responsabile del circuito Unesco Cycling Tour Alessandro Gualazzi.

 

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Tutto è pronto per la quarta edizione della GRANFONDO DEL PO DI FERRARA in programma Domenica 11 marzo 2018 alle ore 9.00. Dopo il successo della edizione del 2017 che ha visto la partecipazione di oltre 1.200 iscritti, la manifestazione è già diventata un "evento" e quest'anno è più che mai pronta, nonostante la giovane età, a consolidarsi nel panorama delle granfondo italiane. Inserita come tappa all'interno dei circuiti Unesco Cycling Tour e Romagna Challenge, la gara ferrarese vedrà ancora una volta lo start all'ombra delle torri del Castello Estense per poi svilupparsi sui due collaudati percorsi di diversa distanza: il lungo di 134 km e il corto di 81 km.

Anche se mancano le caratteristiche salite della specialità, la Granfondo del Po risulta essere ugualmente una gara impegnativa e tecnica capace di testare la "prima" preparazione stagionale dei ciclisti in gara. Usciti dalla città i concorrenti percorreranno la suggestiva sinistra Po in direzione Delta e dopo aver attraversato una quindicina di Comuni tra le province di Ferrara e Rovigo, rientreranno per tagliare il traguardo in Via Bacchelli. La base logistica della manifestazione sarà il Palapalestre di via Tumiati che ospiterà segreteria, pasta party e premiazioni. Per quanto riguarda i partecipanti ad oggi sono confermate le iscrizioni sia dei tre vincitori che delle squadre protagoniste delle passate edizioni. 

A precedere la Granfondo del Po, per suggellare un week-end interamente dedicato al ciclismo sabato 10 marzo ci sarà la terza edizione de LA FURIOSA, ciclostorica di Ferrara. Iniziata con un anno di ritardo rispetto alla Granfondo del Po, in poche edizioni è riuscita ad entrare, grazie ad organizzazione, itinerario e gradimento nel Giro d'Italia d'Epoca come unica tappa dell'Emilia Romagna. Novità di questa edizione sarà la rievocazione della prima cronometro inserita nel Giro d'Italia del 1933 che vide Ferrara come arrivo. Tale rievocazione prenderà il via alle ore 10.15 dal Castello Estense mentre La Furiosa partirà da piazza Trento e Trieste alle ore 11.00. I ciclisti d'epoca dopo essere passati sotto le antiche mura cittadine, si dirigeranno nella campagna estense per raggiungere il punto ristoro allestito alla Delizia del Belriguardo, una breve pausa e rientro a Ferrara per il pranzo negli Imbarcaderi del Castello.

Sabato saranno protagonisti anche i bambini che in Piazza Trento e Trieste potranno visitare il Pullman Azzurro, cimentarsi in una Gimkana e partecipare alle ore 15.30 alla BABYGRANFONDO di beneficenza di 5 km in collaborazione con l'Onlus IBO Italia. Questo ricco programma, supportato da una massiccia campagna promozionale a livello nazionale e non, ha portato numerosi pernottamenti nelle strutture ricettive della città ed ha anche richiamato numerose testate del settore sia italiane che straniere. Tra queste è confermata la presenza dell'ex pro Tim Harris che realizzerà un documentario per la BBC e di Sky Sport per una puntata di Icarus.

 

Per info: PO RIVER Associazione Sportiva Dilettantistica -Via Garibaldi, 103 - 44121Ferrara Tel. +39 0532 201365 - Fax +39 0532 247602 - www.granfondodelpo.it - email: info@granfondodelpo.it 

Immagini scaricabili:

foto foto bimbi

Allegati scaricabili: