Comune di Ferrara

venerdì, 19 ottobre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Sugli Omaggi al Duca in Castello Estense

Sugli Omaggi al Duca in Castello Estense

13-04-2018 / Punti di vista

di Amministrazione comunale ed Ente Palio di Ferrara

Immediatamente dopo la giornata del 2 aprile scorso (Pasquetta), sia il Comune sia la Presidenza dell'Ente Palio hanno concordemente constatato che le condizioni di notevole affollamento verificatesi nel Cortile del Castello Estense, in coincidenza con uno degli Omaggi al Duca tradizionalmente svolti dalle Contrade, avevano causato condizioni di effettivo disagio tanto ai visitatori del Museo quanto agli spettatori dell'Omaggio, oltre a generare situazioni di rischio potenziale. Le cause di tale affollamento rappresentano, in realtà, delle circostanze in sé positive: un vistoso incremento degli afflussi turistici in generale, ed in particolare dei visitatori del Castello - che sono passati dai 103.751 del 2013 ai 179.629 del 2017, e i dati dei primi mesi del 2018 testimoniano di un trend in ulteriore aumento - per il quale i mesi di maggiore affluenza (oltre il 30% degli accessi annuali) risultano essere aprile e maggio, con un ovvia particolare concentrazione nelle giornate festive e prefestive A ciò si aggiungono, sempre come elementi in sé positivi, l'incremento di coloro che si rivolgono all'Ufficio Informazioni Turistiche e di coloro che vogliono assistere alle suggestive rievocazioni degli Omaggi al Duca. E' giudizio condiviso dal Comune e dall'Ente Palio che il Castello Estense e gli Omaggi al Duca rappresentano due aspetti importanti della cultura e delle tradizioni ferraresi, oltreché un fondamentale volano di attrazione turistica, e pertanto vadano entrambi preservati e valorizzati. A questo proposito, e d'intesa con l'Assessore al Palio, il Comune, l'Ente Palio e le Contrade hanno avviato un confronto per giungere a definire scelte condivise. Nessuno "sfratto", dunque, come impropriamente riportato in alcuni commenti e titoli su organi di informazione locale e sul web molto probabilmente ispirati da fonti non ufficiali, ma la volontà comune di dare soluzioni concrete ad un problema concreto. Ieri sera si è svolto il primo incontro, nel corso del quale si sono assunte le seguenti decisioni: per quanto riguarda l'edizione 2018, gli Omaggi al Duca continueranno a svolgersi nel Cortile del Castello, potenziando tutte le misure atte a garantire in primo luogo la sicurezza delle persone; proseguirà il confronto tra Comune, Ente Palio e Contrade affinché, entro il prossimo giugno, vengano definite le modalità di svolgimento delle prossime edizioni, in modo condiviso ed ispirandosi - oltreché che, naturalmente, al rispetto delle norme - alla ragionevolezza, al buon senso, all'amore per la nostra città e per le sue eccellenze e al rifiuto delle polemiche pretestuose. Degli esiti di tale confronto si darà puntuale e ufficiale notizia ai cittadini e ai mezzi d'informazione.

Il Comune di Ferrara
L'Ente Palio