Comune di Ferrara

martedì, 25 giugno 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Un'area verde pubblica per ricordare la giornalista Ilaria Alpi, nel giorno della Libertà di stampa. L'eredità di Luciana Alpi (13 giugno 2018)

ASSESSORATO CULTURA E GIOVANI - Intitolazione giovedì 3 maggio di un'area verde pubblica in via Mambro a Ferrara - PROGRAMMA E DOCUMENTAZIONE

Un'area verde pubblica per ricordare la giornalista Ilaria Alpi, nel giorno della Libertà di stampa. L'eredità di Luciana Alpi (13 giugno 2018)

27-04-2018 / Giorno per giorno

L'eredità di Luciana Alpi (13 giugno 2018)
Ci sono delle date che segnano dei passaggi, come le pietre sulla strada che tracciano i percorsi. Il 20 marzo 1994 è una di quelle pietre, ha segnato per molti di noi un punto di non ritorno. Un segno, una indicazione affinché si possa cercare di costruire un mondo migliore. Ilaria, suo malgrado, aveva indicato quella strada.
Giorgio e Luciana Alpi sono stati gli interpreti più autorevoli di quella strada e non solo perché di Ilaria ne erano i genitori, certo anche per quello. Loro hanno saputo trasformare quel dramma così tragico, perdere una figlia morta ammazzata per il lavoro che stava facendo, in un grande impegno di civiltà, di verità, di giustizia, di riscatto. Hanno saputo trasformare la morte di Ilaria in un pezzo di mondo migliore.
Se Ilaria è diventata uno dei simboli più autorevoli in Italia di impegno per la ricerca della verità e della giustizia lo si deve a Giorgio e soprattutto a Luciana che poi senza Giorgio ha continuato a lottare fino alla fine. In Italia ci sono oggi centinaia di scuole, circoli, biblioteche, centri culturali e sociali, per non parlare di strade, piazze, giardini intitolati a Ilaria Alpi, tutto questo lo si deve a Luciana, la mamma che ha saputo trasformare il dolore personale in lotta collettiva per un'Italia migliore.
Se n'è andata. Dopo aver mandato il suo ultimo messaggio per l'8 giugno e noi tutti insieme abbiamo continuato a rilanciare l'hashtag #NoiNonArchiviamo. Qualcuno questa notte ha scritto: ora è insieme ai suoi amatissimi Ilaria e Giorgio, difficile trattenere le lacrime a questo pensiero, ma poi occorre asciugarle perché ora che lei non c'è più tocca ancora di più a noi tutti trasformare quella pietra in eredità. Con la morte di Luciana non può morire la ricerca della giustizia per Ilaria e Miran. Ora non c'è più Luciana a combattere, ora tocca a noi, a tutti noi raccogliere quella eredità.
Francesco Cavalli (*Ideatore e organizzatore del Premio Ilaria Alpi per i suoi vent'anni di esistenza) - Tratto dal sito ufficiale http://www.ilariaalpi.it/

 

DA CRONACACOMUNE DEL 3 MAGGIO 2018

[Nelle foto alcuni momenti dello scoprimento della targa e dell'inaugurazione della rinnovata area verde intitolata il 3 maggio 2018 alla giornalista uccisa Ilaria Alpi] 

Giovedì 3 maggio alle 10.30 l'area verde pubblica di Ferrara collocata tra le vie Mambro, De Sanctis e Praga verrà intitolata alla memoria della giovane giornalista Ilaria Alpi, assassinata a Mogadiscio (Somalia) il 20 marzo del 1994 insieme al suo cineoperatore Miran Hrovatin. La targa verrà inaugurata nel giardino di via Mambro, davanti al civico 30. (La cerimonia avrà luogo anche in caso di pioggia) 

La Giunta comunale di Ferrara ha approvato nel marzo scorso la proposta di intitolazione giunta da Nedda Alberghini Po, presidente dell' associazione "Le Case degli Angeli di Daniele", che ha sostenuto economicamente la realizzazione della targa commemorativa e la collocazione nel giardino di tre tigli e di una lagerstroemia ricca di fiori in onore di Ilaria, arricchendo uno spazio verde già molto apprezzato dai residenti.

Alla cerimonia di intitolazione - che cade proprio nella data dichiarata dall'Assemblea generale ONU "Giornata Mondiale della Libertà di stampa" - insieme agli organizzatori, interverranno il vice sindaco Massimo Maisto, presidente dell' associazione "Le Case degli Angeli di Daniele" Nedda Alberghini Po, il responsabile dell'Ufficio Stampa del Comune di Ferrara Alessandro Zangara e altre autorità cittadine.

La targa che verrà apposta nell'area porterà l'iscrizione: 'Giardino Ilaria Alpi (24 maggio 1961 -20 marzo 1994). Giovane giornalista di talento, Ilaria Alpi ha pagato con la vita la sua coraggiosa ricerca della verità trasmettendo a tutti un forte messaggio di impegno civile e di integrità morale e onestà intellettuale'. 

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati 

 

>> Programma Cerimonia Istituzionale del 3 MAGGIO ore 10.30 (la cerimonia avrà luogo anche in caso di pioggia) 

Interventi di: 
Massimo Maisto, vicesindaco e assessore comunale alla Cultura, Turismo e Giovani;
Nedda Alberghini Po, presidente dell' associazione "Le Case degli Angeli di Daniele", organizzatrice intitolazione (e sponsor)
Alessandro Zangara, giornalista e responsabile Ufficio Stampa del Comune di Ferrara 

Altri interventi:
Marco Mariotti, giornalista e residente della zona , ringrazierà a nome dei residenti e presenterà scuole e attività proposte nell'occasione 
Scuola Media (Secondaria I grado) De Pisis (gli alunni leggeranno poche righe per ricordare la figura di Ilaria Alpi e ringraziamento)
Scuola Primaria Poledrelli (gli alunni leggeranno art. 21 e una poesia dedicata ad Ilaria scritta dalla maestra Mafalda Pau);
Istituto Superiore (Secondario II grado) Dosso Dossi (omaggio a Ilaria Alpi)

 

Links:

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: