Comune di Ferrara

martedì, 25 settembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nelle serate di 'ROCKaFE 2018' tanto spazio per lo spettacolo di giovani band emergenti

ASSESSORATO ALLA CULTURA - Serata finale domenica 10 giugno nel parco della villa F.lli Navarra a Malborghetto di Boara

Nelle serate di 'ROCKaFE 2018' tanto spazio per lo spettacolo di giovani band emergenti

29-05-2018 / Giorno per giorno

ROCKAFE - La finale di domenica 10 giugno 2018
Tre i finalisti di questa venticinquesima edizione del Memorial Palo Laccetti a Rockafe: hanno passato la prima semifinale di mercoledì J.Bisio, quella del giovedì The Dice e come miglior secondo L'Alibi Perfetto. Sarà il giovane rapper, il power rock o il rock italiano ad aggiudicarsi l'ambito trofeo? In palio giornate in studio di registrazione e ore di sala prove, come dire tutto l'occorrente per continuare a lavorare e poter magari concretizzare con un'incisione il proprio lavoro...poi chissà, da cosa nasce cosa. Grande lavoro in questa domenica sera per la giuria popolare, composta da tutto il pubblico presente e da quella tecnica. Di alto spessore quest'ultima, chiamata ad un delicato quanto impegnativo compito, sarà composta dal gotha dei musicisti ed addetti ai lavori della nostra città dal respiro nazionale. Non hanno bisogno di presentazioni e sono Giorgio Contrastini, Iarin Munari, Tom Lampronti (Zone K, Ferrara sotto le Stelle), Emanuele Zullo, Antonio Dondi (Strike), Clelia Antolini (Filo Magazine), Enrico Cipollini, Guido Foddis, Achille Alberghini, Fabrizio Perdomi e Alessandro Zangara (Ufficio Stampa Comune di Ferrara).

Di sicuro dall'alto della loro esperienza saranno in grado di dare, piuttosto che un giudizio, uno stimolo e più di un consiglio alle giovani band che come da sempre Rockafe con amore materno alleva con cura e dedizione. Ma non è finita qui, in apertura Arianna D'Albenzi e ospiti Ecofibra e We're all to blame. Menù ricchissimo, sia musicale che gastronomico, per chiudere col botto questa fortunata edizione. (Comunicato a cura degli organizzatori)

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  

Si è svolta martedì 29 maggio nella residenza municipale, la conferenza stampa di presentazione della 25.a edizione dell'evento musicale "ROCKaFE", in programma dal 6 al 10 giugno nel parco della villa F.lli Navarra a Malborghetto di Boara. L'iniziativa, a cura del Comitato San Maurelio-Rockafè e inserita nell'ambito della sagra di San Maurelio (30 maggio-10 giugno) si avvale del Patrocinio del Comune di Ferrara.
All'incontro con i giornalisti erano presenti il vice sindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto, il presidente del Comitato San Maurelio-Rockafè Alberto Mezzaro, il parroco di Malborghetto don Giorgio Caon, Giulia Pazzaglia dello staff organizzativo e la responsabile dell'associazione Dalla terra alla luna Mariella Ferri.
"Sono grato agli organizzatori - ha affermato il vicesindaco Massimo Maisto - per avere ripreso il discorso di "ROCKaFE", interrotto parzialmente lo scorso anno. Poteva essere un festival a rischio, ma il loro impegno lo ha riportato alla ribalta, riconfermandolo come uno degli eventi più significativi delle nostre frazioni e importante opportunità per i giovani. Per tanti di loro impegnati nella musica infatti, le date di Malborghetto rappresentano sia una palestra sia una vetrina. L'appuntamento, merito anche alla cornice della sagra di San Maurelio, è poi un importante momento per la comunità. Il tutto in attesa che - ha aggiunto l'assessore - a Malborghetto siano completati i lavori di riqualificazione e la piazza venga intitolata ufficialmente a monsignor Alessandro Denti."

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

ROCKaFE 2018 - 25a edizione

ROCKaFE è un evento musicale organizzato nella forma concorso/rassegna rivolta a gruppi cittadini e non. La finalità principale è quella di dare uno spazio alle giovani band emergenti, soprattutto alla musica che non ha voce e ambiti dove farsi sentire, incentivando con il concorso "Memorial Paolo Laccetti", la produzione di opere proprie. L'alternarsi ogni anno sul palco nel corso della manifestazione di decine di gruppi di varia provenienza, estrazione ed indirizzo musicale favorisce l'incontro e lo scambio culturale tra i protagonisti allargato poi al pubblico presente ogni sera. Particolare attenzione è data ai giovanissimi, soprattutto attraverso l'ormai consolidata collaborazione con Sonika, creando spazi e percorsi dedicati ai gruppi di più recente formazione. L'intenzione è quella di rivolgersi in modo trasversale ai giovani sia come partecipanti attivi che come pubblico fruitore. Le migliaia di contatti sui social dove siamo presenti confortano positivamente questa intenzione (il sito ufficiale è www.rockafe.it). Ulteriore intento di ROCKaFE è quello di dare visibilità ad associazioni, soprattutto locali, operanti nel sociale e nell'ambito dello sviluppo e solidarietà umana. In particolare quest'anno verrà individuata un'area detta "Angolo della solidarietà" dove le varie associazioni, alcune delle quali già sostenute in passato dall'organizzazione, avranno uno spazio e la possibilità di lanciare il proprio messaggio. Il Comitato S.Maurelio-Rockafe è esso stesso un'associazione senza scopo di lucro costituita interamente da volontari che ha come fine la promozione di eventi culturali, aggregativi e di promozione sociale, nonché la promozione del territorio.
La partecipazione, sia per i musicisti che per il pubblico è totalmente gratuita. L'accesso all'area è previsto anche per persone con differenti abilità.
Particolare attenzione si è posta quest'anno all'aspetto ecologico lanciando la campagna "Mi RIFIUTO di essere un RIFIUTO" che vede coinvolti soprattutto i giovanissimi nell'organizzazione della differenziata e nella sensibilizzazione del pubblico al riciclaggio consapevole.
L'evento ha luogo nella cornice del Parco della Villa "F.lli Navarra", come ogni anno generosamente messo a disposizione dalla Fondazione, dove avrà luogo anche la parallela Sagra di S. Maurelio che partirà il 30 maggio e durerà fino al 10 giugno 2018, offrendo spettacoli ed attrazioni per tutte le famiglie in un'oasi verde a due passi dalla città. Tutto rinnovato lo stand gastronomico, ridimensionato rispetto al passato che continuerà comunque a mantenere le proposte e la qualità della migliore tradizione culinaria cittadina.
Da ricordare in ultimo la particolare ricorrenza di quest'anno, la manifestazione celebra infatti i suoi 25 anni di vita. Un quarto di secolo che appartiene a Malborghetto, alle migliaia di musicisti che sono saliti sul suo palco passandosi il testimone tra le generazioni ed è ormai parte integrante della storia della nostra città.
Anche quest'anno ROCKaFE gode del Patrocinio del Comune di Ferrara.

Vedi programmi e immagini allegati a fondo pagina

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: