Comune di Ferrara

martedì, 25 settembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Balzac, Zola e Maupassant riletti da Luciano Montanari

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Venerdì 1 giugno alle 17 incontro in via Scienze

Balzac, Zola e Maupassant riletti da Luciano Montanari

30-05-2018 / Giorno per giorno

Luciano Montanari rilegge tre grandi classici dell'Ottocento francese da lui stesso tradotti: Honoré de Balzac (Honorine), Guy de Maupassant (L'Uliveto) ed Émile Zola (Madame Sourdis). L'appuntamento è per venerdì 1 giugno 2018 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara). In programma letture di Patrizia Fiorini e Sandro Mingozzi. Al pianoforte Vanessa Avanzi. Tutti i partecipanti fanno parte del Gruppo teatrale Gli Acchiappastorie

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
"Nutrendo una grande stima e un profondo amore per la letteratura francese, cerco di tradurre senza snaturarne lo stile, pur consapevole della differenza rispetto a quello attuale. E ho scelto romanzi e racconti mai (o quasi) tradotti, dove io personalmente avverto la polvere della storia, e in ogni caso introvabili nelle librerie, e disponibili soltanto in alcune biblioteche." (Luciano Montanari)

Luciano Montanari, scrittore e commediografo ferrarese. Appassionato di musica lirica e sinfonica, recensisce spettacoli, concerti e varie produzioni letterarie. Cultore di letteratura italiana e francese, preferisce in primis gli autori "classici", con particolare propensione per Luigi Pirandello ed Émile Zola, dai quali peraltro si sente ispirato per i suoi lavori, costruiti principalmente sullo studio psicologico dei personaggi che crea. Ha pubblicato numerosi romanzi, scritto tre commedie in italiano e quattro in dialetto e composto i versi per due "arie da camera". Ha ricevuto, nel 2010, una "Menzione di merito" al prestigioso Concorso di letteratura italiana e straniera "Alberto Tallone" di Alpignano (To) per un racconto in lingua francese.

Il calendario completo degli eventi e delle attività culturali, aperti liberamente a tutti gli interessati, in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it

 

Immagini scaricabili:

1-giugno_Montanari