Comune di Ferrara

domenica, 19 agosto 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Con "Giardino Wow", tanti eventi e iniziative per ritrovarsi insieme d'estate al quartiere Giardino

CITTA' SOLIDALE E SICURA - Progetto comunale con il coinvolgimento di sessanta associazioni della città e di spazi noti e meno noti

Con "Giardino Wow", tanti eventi e iniziative per ritrovarsi insieme d'estate al quartiere Giardino

13-06-2018 / Giorno per giorno

80 eventi, 10 rassegne, 15 concerti e 18 iniziative sportive con il coinvolgimento di 60 associazioni della città e di spazi noti e meno noti: da piazzale Giordano Bruno ai giardini del Grattacielo, da Factory Grisù a Wunderkammer, dal parco Incerpi a piazzetta Castellina.
Sono i numeri e le location di "Giardino Wow", la cornice che racchiude gli eventi e le iniziative in programma per le sere d'estate al Quartiere Giardino di Ferrara, realizzata a cura degli assessorati comunali ai Servizi alla Persona, allo Sport, alla Sicurezza urbana e alla Comunicazione con la collaborazione di Centro di Mediazione, associazioni, realtà sportive e comitati di cittadini del Quartiere Giardino, Urban Center, Grisù e Wunderkammer.

"Giardino Wow" conta infatti diverse rassegne: Festival Gad Up, Giardino in Movimento, Festival Under Wall, Cinema Castellina, iniziative di Urban Center, Grisù e Wunderkammer. E' già disponibile il sito internet ed una pagina social dedicata, con i quali si potrà restare sempre aggiornati sugli eventi e le iniziative in programma. E' prevista inoltre una diffusione cartacea del calendario nei luoghi del territorio coinvolto e l'installazione di alcuni 'totem' esplicativi. 

Per info e programma: www.giardinowow.it - Pagina Facebook Giardino Wow Centro di Mediazione

Il progetto complessivo è stato illustrato mercoledì 13 giugno nella sede del Centro di Mediazione in piazzale Castellina 5. All'incontro con i giornalisti erano presenti il sindaco Tiziano Tagliani, gli assessori a Sanità/Servizi alla persona/Politiche familiari Chiara Sapigni e a Lavori pubblici/Sicurezza urbana/Mobilità Aldo Modonesi insieme a rappresentanti del Centro di Mediazione del Comune di Ferrara e Cooperativa Alpaca.
"Ringrazio tutti, associazioni, gruppi, residenti, - ha affermato il sindaco Tiziano Tagliani - per la messa in campo di questo progetto destinato a dare fiato alle attività del territorio, un luogo dove nessuno si senta espropriato e dove tutti possano vivere come hanno sempre vissuto. Le iniziative del cartellone "Giardino wow" saranno serate e momenti che faranno magari un pò di chiasso, cambiando qualche consuetudine, ma sono volute per fare in modo che il quartiere possa ritrovarsi.
Finora l'Amministrazione comunale, per parte sua, ha scommesso sul futuro di questo quartiere facendo importanti investimenti volti sia ad un recupero urbanistico sia ad una riqualificazione complessiva dei suoi molti spazi. Nel tempo ha infatti trasferito, tra l'altro il Comando della polizia municipale in viale 4 Novembre, inserito all'interno dell'ex caserma dei pompieri in via Ortigara associazioni culturali, proposto iniziative di animazione e mercati per grandi e piccoli, e affiancato la presenza della contrada di san Giacomo. Ma non bisogna mai smettere di lavorare.
Ribadisco ora la necessità - ha aggiunto il Sindaco - di un presidio quotidiano da parte delle Forze dell'Ordine e di un lavoro di attenzione che continui poi attraverso le indagini e l'individuazione dei percorsi di carattere criminale. Abbiamo bisogno di un sistema integrato affinchè tutti si sentano più sicuri. Per questo è indispensabile una forte coesione con la programmazione degli interventi fatti in questo quartiere da Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza. Come sindaco di tutti i cittadini cercherò di comunicare con il nuovo Governo per ribadire quanto definito finora con le istituzioni statali in merito a vivibilità e sicurezza del nostro territorio".
"Con questo progetto - ha affermato l'assessore Aldo Modonesi - abbiamo deciso di mettere in rete tante iniziative, anche già radicate nel quartiere Giardino, per evidenziare ai residenti del territorio e all'intera città il nostro impegno come Amministrazione. Portare sicurezza spetta alle forze dell'Ordine, grazie anche al supporto della Polizia Municipale, ma la riqualificazione dei luoghi spetta all'Amministrazione, sia investendo su illuminazione, aree verdi o quant'altro, sia organizzando occasioni culturali, di socialità e d'incontro".
"In calendario abbiamo inserito momenti sportivi, cinema, musica, feste, di tutto un pò per le diverse esigenze. - ha ricordato l'assessora Chiara Sapigni - In particolare saranno certo coinvolti i residenti, ai quali comunicheremo direttamente il progetto, ma le serate di "Giardino Wow" saranno occasione per tutti per riscoprire gli spazi di questa parte della città, spazi dove tutti, residenti e non solo, devono tornare ad essere protagonisti".


(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Il Comune di Ferrara, in collaborazione con il Centro di Mediazione, associazioni, realtà sportive e comitati di cittadini del Quartiere Giardino, insieme a Urban Center, Grisù e Wunderkammer, ha promosso un nuovo progetto di comunicazione integrata: Giardino WOW.
Tale progetto nasce dalla necessità e dalla volontà di dare maggior risalto a tutte le iniziative che, a partire dai mesi estivi, animeranno il Quartiere Giardino, partendo dalla Stazione fino ad arrivare alla Darsena, con lo scopo di far riscoprire una parte della città che abitualmente non viene frequentata, invitando i cittadini a partecipare alle numerose iniziative che ogni anno si svolgono in questa zona.
Proprio dall'idea di "scoperta" e dallo stupore che ne consegue nasce il nome di Giardino WOW.
Il progetto di comunicazione prevede un sito internet ed una pagina social dedicata, con i quali si potrà restare sempre aggiornati sugli eventi e le iniziative in programma e conoscere in modo approfondito gli organizzarori e i partner del Festival.

Le iniziative che verranno "raccontate" attraverso questo nuovo progetto comunicativo sono:
Festival Gad Up, Giardino in Movimento, Festival Under Wall, Cinema Castellina, iniziative di Urban Center, Grisù e Wunderkammer.

Giardino Wow è un progetto realizzato e curato da Alpaca, una cooperativa di progettisti grafici che ha sede a Grisù, nel cuore del Quartiere Giardino.

Per info e programma: www.giardinowow.it

Pagina Facebook Giardino Wow Centro di Mediazione
tel 0532/770504 centro.mediazione@comune.fe.it

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: