Comune di Ferrara

mercoledì, 14 novembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Visite guidate a Palazzo Bonacossi tra sale affrescate e scoperte d'archivio

MUSEI CIVICI - Sabato 22 settembre alle 11 e alle 16 in via Cisterna del Follo 5. Aperte le prenotazioni

Visite guidate a Palazzo Bonacossi tra sale affrescate e scoperte d'archivio

18-09-2018 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura del Servizio Musei di arte antica del Comune di Ferrara)

Sabato 22 settembre, i Musei di Arte Antica di Ferrara aderiscono all'edizione 2018 delle Giornate Europee del Patrimonio. Alcuni ambienti di Palazzo Bonacossi saranno resi accessibili al pubblico che parteciperà alle due visite guidate gratuite a cura di esperti (alle 11 e alle 16). I visitatori potranno così apprezzare non solo le Collezioni Riminaldi e Orfanotrofi, già esposte al pubblico, ma anche accedere, in via eccezionale, percorrendo lo scalone monumentale, ad alcuni ambienti del piano nobile che ospitano la Biblioteca specialistica e gli uffici di direzione dei Musei. I partecipanti potranno così ammirare le ricche decorazioni ad affresco che impreziosiscono il palazzo e visitare una selezione della Collezione Stampe. In occasione dell'apertura straordinaria, saranno inoltre esposti, per la prima volta, alcuni disegni satirici ferraresi legati all'evento della Prima Esposizione d'Arte Ferrarese del 1920, recentemente rintracciati attraverso il lavoro di revisione dell'Archivio Medri.

Vista l'eccezionalità dell'evento, per la partecipazione alle due visite guidate (ore 11.00 e ore 16.00) si consiglia la prenotazione, specificando il nome e il numero dei visitatori, da effettuare scrivendo all'indirizzo e mail: e.capanna@comune.fe.it, oppure chiamando dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00  al numero 0532/232924, entro e non oltre giovedì 20 settembre 2018.

Giornate Europee del Patrimonio
Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP) rappresentano un'importante manifestazione, promossa dal 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea, con lo scopo di rafforzare e incentivare lo scambio culturale tra le Nazioni Europee. Si può così facilmente intuire l'occasione straordinaria che questo evento rappresenta; utile soprattutto ad affermare l'importanza della cultura nelle dinamiche della società italiana ed europea.
Ogni anno viene proposto un tema chiave che, nel 2018 è "the art of sharing" ovvero "l'arte di condividere". L'obiettivo finale è quello di creare vincoli sempre più stretti tra il territorio e le sue comunità con lo sguardo costantemente rivolto verso l'Europa e con una riflessione che si propone di essere ampia ed inclusiva.

Immagini scaricabili:
Fig.1: Ignoto, Disegno satirico a china con folla che prende d'assalto la sede della prima grande Esposizione d'Arte Ferrarese del 1920, Archivio Medri, Biblioteca d'Arte di Palazzo Bonacossi, Ferrara.
Fig.2: Palazzo Bonacossi, scalone monumentale, Fototeca dei Musei di Arte Antica di Ferrara.

 

Immagini scaricabili:

archivio medri.jpg scalone pal Bonacossi.jpg