Comune di Ferrara

giovedì, 13 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > I progetti di ComunEbook approdano alla Fiera di Francoforte

ASSESSORATO ALLA CULTURA - Nello stand dell'Assia (Germania) i testi dei lavori fatti in collaborazione con Comune e licei Ariosto e Roiti

I progetti di ComunEbook approdano alla Fiera di Francoforte

17-10-2018 / Giorno per giorno

Dopo un anno di lavoro e una prima tappa al Salone di Torino, il progetto Erasmus Plus Le mie parole con le tue (www.mywordswithyours.eu), realizzato dai licei ferraresi Ariosto e Roiti e dall'Altes Kurfürstliches Gymnasium di Bensheim, è approdato lo scorso venerdì 12 ottobre alla prestigiosa Fiera del Libro di Francoforte.
Grazie al sostegno di Hartmut Holzapfel, Presidente del Consiglio per la Letteratura, lo stand della regione Assia (Germania) ha ospitato una delegazione delle tre scuole, alla presenza di un pubblico di insegnanti e di addetti ai lavori. Holzapfel ha sottolineato come il progetto nasca sulla scia di uno scambio di scrittori promosso dal 2010 dal Comune di Ferrara che coinvolge, ad anni alterni, la città estense e Wiesbaden. Hanno fino ad ora preso parte al Writing Residency Monica Pavani e Luigi dal Cin, nonché Matteo Bianchi e Martino Gozzi, questi ultimi ritratti sulle pareti dello stand fra le immagini di colleghi tedeschi affermati ed emergenti. L'Amministrazione comunale di Ferrara ha finora ospitato gli scrittori Matthias Göritz, Norbert Zähringer, Britta Boerdner e Jan Decker, mentre nel dicembre di quest'anno sarà ambasciatrice di Ferrara al Literaturhaus di Wiesbaden Cinzia Romagnoli, autrice di Borgo Lenin.
«Le mie parole con le tue - ha sottolineato Ingrid Ickler, insegnante di lingua italiana all'AKG di Bensheim e traduttrice professionista di fama internazionale - è un progetto sulla traduzione didattica, sulla traduzione intesa come processo e non come prodotto, come mezzo che insegna ai ragazzi a riflettere sulla complessità della lingua e sulla variabilità del senso delle parole». Dato il riscontro positivo presso i giovani traduttori, il progetto è stato esteso a un pubblico più vasto attraverso una sperimentazione di "traduzione creativa" da lingue tradizionalmente marginali, dal filippino all'urdu, in cui i brani vengono narrati dai parlanti nativi ai madrelingua italiani che li riscrivono in un registro letterario alto. Come ha specificato Roberta Bergamaschi, docente di tedesco del liceo Ariosto, il fine è impiegare la lingua come strumento di integrazione e di inclusione che mira alla crescita delle facoltà dei parlanti.
Giorgio Rizzoni
e Mario Sileo, docenti del liceo Roiti, hanno proseguito con la presentazione dell'attività della casa editrice "ComunEbook" (progetto comunale che coinvolge le scuole): dall'accento sulla novità della proposta digitale e della sinergia tra un istituto statale e un ente locale, alla disseminazione ampia dei risultati di un lavoro concreto consentita dalla struttura del progetto - come auspicato dai programmi Erasmus Plus in ambito didattico - e alla centralità riconosciuta del ruolo degli studenti.
Presenti, inoltre, le presidi Mara Salvi (liceo Ariosto) e Nicola Wölbern (AKG), nonché Donatella Verna, DSGA del liceo Ariosto, e Paola Gnani, docente di tedesco del liceo Roiti e responsabile del corso di Scienze applicate.
A riunire le diverse volontà e progettualità, infine, sarà la pubblicazione a marzo 2019 dell'antologia che raccoglie i testi donati al progetto Le mie parole con le tue da ognuno dei partecipanti allo scambio letterario. Disponibile gratuitamente online per ComunEbook, l'opera bilingue sarà il frutto dell'intersecarsi del programma editoriale e del lavoro di traduzione condotto dagli alunni degli istituti partecipanti e sarà arricchita da illustrazioni originali della città di Ferrara realizzati dagli studenti della facoltà di architettura dell'Università di Darmstadt. Sotto la guida del prof. Waldemar Borsutsky, gruppi di allievi del corso di disegno hanno ritratto nei mesi passati alcuni fra gli angoli più suggestivi della nostra città; le tavole, anch'esse presentate alla fiera del libro, potranno essere ammirate in una mostra programmata a Ferrara per la primavera del 2019.

(Comunicazione a cura dell'Ufficio Relazioni Internazionali e Progettazione Europea)

Immagini scaricabili:

Fiera di Francoforte: stand Assia con progetto ComunEbook di Ferrara - ottobre 2018