Comune di Ferrara

giovedì, 15 novembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Dal Comune trentamila euro di contributi per l'acquisto di pannolini lavabili per bambini e lettiere vegetali per gatti

ASSESSORATO ALL'AMBIENTE - La presentazione delle domande entro il 15 gennaio 2019

Dal Comune trentamila euro di contributi per l'acquisto di pannolini lavabili per bambini e lettiere vegetali per gatti

05-11-2018 / Giorno per giorno

E' di trentamila euro lo stanziamento deciso dall'Amministrazione comunale per la concessione ai cittadini ferraresi di contributi per l'acquisto di pannolini lavabili per bambini e lettiere vegetali per gatti. Con due nuovi bandi, approvati dalla Giunta e in pubblicazione da oggi, 5 novembre 2018 (http://servizi.comune.fe.it/index.php?id=9081), il Comune intende infatti proseguire la propria politica di promozione di buone pratiche di riduzione dei rifiuti indifferenziati, incentivando l'acquisto di prodotti che favoriscano l'attivazione di percorsi virtuosi di riduzione del consumo di risorse ambientali.
Nel dettaglio, il primo dei due bandi mette a disposizione, per il 2018, 20mila euro per l'erogazione di contributi (25 euro fino a 2 gatti e 50 euro per un numero superiore) ai proprietari di gatti che presentino assieme alla domanda di rimborso, almeno uno scontrino fiscale parlante, che attesti l'acquisto, nell'anno in corso, di lettiere vegetali. Il secondo bando prevede, invece, lo stanziamento di 10mila euro per l'assegnazione di contributi  ai genitori di bambini fino a due anni, che presentino, assieme alla domanda di rimborso, almeno uno scontrino fiscale parlante, che attesti l'acquisto nel 2018 di kit di pannolini lavabili. In questo caso il contributo sarà pari all'80% della cifra riportata nello scontrino per un massimo di 100 euro, indipendentemente dal numero di figli di età compresa da zero a due anni.
Per entrambi i bandi l'ammissione al contributo avverrà sulla base dell'ordine cronologico di presentazione delle domande sino all'esaurimento dei fondi disponibili.

Tutti i dettagli dell'operazione sono stati illustrati stamani in conferenza stampa dall'assessora all'Ambiente del Comune di Ferrara Caterina Ferri, assieme al responsabile del Servizio Ambiente del Comune di Ferrara Alessio Stabellini.

"Con questi due bandi - ha spiegato l'assessora Ferri - completiamo le agevolazioni preannunciate al momento dell'introduzione della tariffa corrispettiva puntuale all'inizio del 2018, nell'ottica di una riduzione della produzione dei rifiuti indifferenziati. Intendiamo inoltre andare incontro alle sollecitazioni giunte sia dai proprietari di felini, che potranno acquistare lettiere da gettare nel cassonetto dei rifiuti organici, sia dai genitori di bambini fino a tre anni, che potranno ammortizzare il costo dei kit per pannolini lavabili". L'assessora ha inoltre precisato che nel caso in cui il budget di uno dei due bandi non andasse esaurito, le risorse avanzate verrebbero trasferite nel budget dell'altro bando.

"L'incremento, da inizio anno, delle quantità di raccolta differenziata registrate nel territorio comunale - ha infine puntualizzato l'assessora - è andato ben oltre le nostre aspettative, per questo abbiamo chiesto a Hera di intensificare i giri di raccolta delle diverse frazioni di rifiuti differenziati" (v. tabella in allegato scaricabile a fondo pagina con il numero dei turni settimanali di svuotamento dei cassonetti, nel 2017 e nel 2018, di carta, plastica e potature).

 

LA SCHEDA  a cura dell'Assessorato all'ambiente del Comune di Ferrara

Dall'1 gennaio 2018 è in vigore nel territorio comunale di Ferrara la tariffa corrispettiva puntuale dei rifiuti, un sistema di calcolo della tariffa legato ad un principio di premialità per i cittadini che producono meno rifiuto indifferenziato, grazie alla raccolta differenziata. Obiettivo della TCP è certamente l'incremento della raccolta differenziata, che ha già superato l'85%, per recuperare frazioni di rifiuto in un'ottica di economia circolare, ma obiettivo altrettanto importante è quello di ridurre la produzione di rifiuti, grazie a pratiche virtuose.

In quest'ottica, il Comune di Ferrara intende perseguire l'obiettivo di sensibilizzare i proprietari di gatti verso acquisti ambientalmente più sostenibili e, in particolare, promuovere l'uso di lettiere per gatti di origine vegetale e compostabili e attivare un percorso virtuoso teso ad un minor consumo delle risorse ambientali necessarie alla produzione delle lettiere tradizionali. Allo stesso modo, si ritiene fondamentale perseguire l'obiettivo d'incentivare all'uso di pannolini lavabili per bambini da zero a tre anni e di attivare un percorso virtuoso teso ad un minor consumo delle risorse ambientali necessarie alla produzione dei pannolini usa e getta.

Per favorire la diffusione di buone pratiche in tal senso, il Comune ha stanziato complessivamente € 30.000 nel 2018 così suddivisi:

  • € 20.000 per l'utilizzo di lettiere vegetali compostabili per gatti;
  • € 10.000 per l'uso di pannolini lavabili per bambini

 

BANDO LETTIERE VEGETALI
Il contributo relativo all'utilizzo di lettiere vegetali potrà essere richiesto dai residenti nel comune di Ferrara proprietari di gatti, inoltrando la domanda al Servizio Ambiente del Comune, dal 5 novembre al 15 gennaio 2019, allegando al modulo di richiesta gli scontrini parlanti che attestino l'acquisto della lettiera vegetale nel corso del 2018, e un documento dal quale si evinca la proprietà dell'animale (es. la prima pagina del libretto sanitario veterinario; fattura emessa in sede di vaccinazione).
Verrà riconosciuto, per le domande ammissibili e fino al completamento del plafond disponibile, un contributo pari a 25 euro per chi possiede fino a due gatti, pari a 50 euro per chi ne possiede almeno 3.

BANDO KIT PANNOLINI LAVABILI
Il contributo relativo all'utilizzo del kit per i pannolini lavabili verrà riconosciuto ai genitori di bambini tra 0 e 3 anni residenti nel comune di Ferrara, che attestino l'acquisto del kit dietro presentazione di documentazione emessa nel corso del 2018. Il contributo sarà pari all'80% della cifra riportata nello scontrino, fino ad un massimo di 100 euro.
I beneficiari dei contributi dovranno essere residenti nel territorio del Comune di Ferrara e dichiarare di essere in regola con il pagamento della TARI, ora TCP, alla data di presentazione della domanda.
L'eventuale quota rimanente dall'ammontare globale destinata ai contributi a sostegno dell'utilizzo di lettiere vegetali compostabili per gatti verrà indirizzata al pagamento degli incentivi all'utilizzo di pannolini lavabili per bambini, qualora le domande eccedessero il budget destinato, e viceversa.

TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Il testo integrale del bando e il modulo di domanda sono scaricabili dal sito internet del Comune di Ferrara alla pagina http://servizi.comune.fe.it/index.php?id=9081. In caso d'impossibilità di reperimento autonomo, l'interessato potrà rivolgersi a: Comune di Ferrara - Servizio Ambiente, Via Marconi 39 (FE) - da lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00 e martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00.
La mancata sottoscrizione della domanda comporta l'esclusione della stessa.

Termine per la presentazione della domanda:
dal giorno di pubblicazione del bando e fino alle ore 12.00 del 15 gennaio 2019

Le modalità di presentazione della domanda, corredata dall'ulteriore documentazione prescritta per la partecipazione al bando, sono le seguenti:

- Lettera raccomandata A/R entro le ore 12.00 del 15/01/2019 (farà fede la data del timbro postale) indirizzata a: Comune di Ferrara -  Servizio Ambiente - Via Marconi 39 - 44122 Ferrara.

- Consegna a mano entro le ore 12.00 del 15/01/2019 presso: Comune di Ferrara -  Servizio Ambiente - Via Marconi 39 - 44122 Ferrara da lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00 e martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00; in questo caso l'Ufficio ricevente, provvederà ad apporre timbro e data di ricevuta.

FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA
L'ammissione al contributo avverrà sulla base dell'ordine cronologico di presentazione delle domande sino ad esaurimento dei fondi disponibili
, previa verifica della sussistenza di tutti gli elementi richiesti dal presente bando.
Per ordine di presentazione delle domande s'intende l'ordine cronologico di presentazione/invio delle domande, a mano o per raccomandata A/R, corrispondente all'orario di consegna a partire dal giorno ed ora di pubblicazione del bando.

 

» Allegato 1 - Bando lettiere gatti

» Allegato 2 - Bando pannolini per bambini

Immagini scaricabili:

bandi lettiere pann_5nov2018

Allegati scaricabili: