Comune di Ferrara

lunedì, 10 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > In arrivo contributi a favore dei cittadini disabili, interventi alla scuola di San Bartolomeo, accordo per Ferrara smart city, contributi ad associazioni

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 4 dicembre 2018

In arrivo contributi a favore dei cittadini disabili, interventi alla scuola di San Bartolomeo, accordo per Ferrara smart city, contributi ad associazioni

04-12-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 4 dicembre:

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

In arrivo i contributi statali per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati
(Nota a cura dell'Assessorato alla Sanità e Servizi alla Persona)
Ammonta a 387.436 euro la quota del 'Fondo nazionale per l'eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati (legge 13/1989)' assegnata al Comune di Ferrara. La somma sarà ripartita fra gli aventi diritto che ne hanno fatto richiesta entro l'1 marzo 2018 e che sono stati inseriti in una specifica graduatoria che è stata aggiornata negli anni.
Il decreto Interministeriale n. 67 del 27/02/2018 prevede complessivamente la copertura del 78% delle domande presentate con una ripartizione in 4 anni. Era dal 2004 che non venivano finanziati questi interventi per le persone con disabilità.
Per il Comune di Ferrara su un fabbisogno di 1.174.000 euro questa prima tranche di finanziamenti ne copre 387.436 euro. Saranno 90 le persone che riceveranno il contributo, anche se riferito a interventi eseguiti molti anni fa. Nelle prossime settimane verranno chieste le documentazioni dei lavori fatti e delle fatture pagate. Come da indicazioni del Ministero viene data priorità alle posizioni con invalidità totale e in ordine di data di presentazione della domanda.
Dal 2014, quando la Regione Emilia Romagna ha emanato una legge specifica e finanziato annualmente gli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche su edifici privati, con un'unica domanda si può essere ammessi alle due graduatorie dei fondi nazionali e regionali.
Il Centro H è a disposizione per informazioni in via Ungarelli 43 o sul sito http://www.centrohfe.191.it o al telefono 0532-903994. (in allegato scaricabile a fondo pagina una scheda dettagliata sul Fondo barriere architettoniche legge 13/89)

Stanziati i finanziamenti regionali destinati ai cittadini disabili per l'acquisto di veicoli o ausili
Sarà finanziata con parte della quota del Fondo regionale per la non autosufficienza assegnata al Comune di Ferrara la somma di 33.896 euro che sarà destinata ai trasferimenti a favore dei cittadini disabili che hanno presentato richieste relative ai finanziamenti previsti dalla legge regionale 29/97. I fondi, come definito stamani dalla Giunta, saranno in particolare distribuiti fra venti richiedenti, 13 dei quali hanno presentato domanda per l'acquisto o adattamento di veicoli destinati a persone con disabilità e 8 per l'acquisto di ausili e tecnologie per favorire la permanenza dei disabili nella propria abitazione.

Supporto a un progetto di prevenzione e contrasto della violenza su donne e minori
Andrà a sostenere il progetto 'Alternative alla violenza' il contributo di 20mila euro approvato oggi dalla Giunta a favore dell'associazione Centro di ascolto uomini maltrattanti di Ferrara.
Il progetto è in particolare volto al potenziamento delle attività del Centro di Ascolto sul territorio ferrarese per la protezione e la sicurezza delle donne e dei minori vittime di violenza, attraverso l'attuazione di un programma innovativo di trattamento per gli autori di violenza, inteso non come alternativa alla sentenza di condanna, ma come misura aggiuntiva volta a prevenire futura violenza. Il progetto punta inoltre a contribuire alla costruzione e all'educazione, tra tutti gli uomini, di una cultura del maschile positiva e costruttiva; a rafforzare sul territorio la rete per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere; e a garantire il proseguimento di iniziative di sensibilizzazione e formazione nelle scuole superiori di II grado, rivolte a docenti e studenti.

Ad Avis un contributo per la ristrutturazione della sala polivalente del carcere di Ferrara
E' di 2mila euro il contributo che il Comune di Ferrara erogherà all'Avis comunale di Ferrara a sostegno delle spese relative alla ristrutturazione della sala polivalente del carcere di Ferrara.
Da tempo infatti l'Avis di Ferrara mantiene rapporti di collaborazione con il Corpo di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di via Arginone, organizzando eventi di sensibilizzazione e di informazione inerenti la sana alimentazione, lo stile di vita e la donazione del sangue e coinvolgendo il personale nelle attività di donazione. Per questo si è impegnata nella ristrutturazione della sala polivalente destinata a ospitare anche nel mese di dicembre 2018, conferenze e incontri sulle tematiche avisine e sull'importanza delle vaccinazioni per i donatori.

 

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

Alla scuola di San Bartolomeo in Bosco interventi di adeguamento sismico e rifacimento della copertura
Prevede interventi strutturali alla scuola secondaria di S. Bartolomeo in Bosco, per l'adeguamento sismico, il rifacimento della copertura e il completamento dei lavori di adeguamento alla prevenzione incendi, il progetto esecutivo che è stato illustrato stamani dall'assessore Aldo Modonesi con una informativa alla Giunta. Gli interventi sono in via di approvazione e assegnazione da parte dell'Amministrazione comunale, con determine dirigenziali, per una spesa complessiva di 650mila euro (Iva compresa). L'esecuzione degli interventi sarà assegnata mediante procedura aperta.
LA SCHEDA
a cura dei tecnici del Settore Opere Pubbliche e Mobilità:
Il progetto prevede opere strutturali volte a ottenere un consolidamento della copertura esistente che presenta una serie di carenze strutturali secondo la normativa attuale. Dal punto di vista strutturale si prevede la sostituzione di tutti gli arcarecci in acciaio ed il consolidamento delle capriate metalliche con piatti e profili saldati.
Inoltre, sono previste opere finalizzate ad un miglioramento energetico del fabbricato. Nell'ambito del rimaneggiamento della copertura è previsto un intervento di efficientamento energetico della stessa, mediante la posa di un pannello "sandwich" in sostituzione del manto attualmente esistente. Il solaio di separazione tra spogliatoi/sala mensa ed il sottotetto non praticabile sarà coibentato con lana di vetro preimbustata. Il nuovo pannello di copertura della palestra sarà inoltre certificato (BROOF - T2), per poter essere idoneo all'installazione di un futuro impianto fotovoltaico. L'esecuzione delle lavorazioni è prevista in due stralci differenti: il primo è relativo al corpo contenente le aule ad uffici; mentre il secondo riguarda la porzione comprendente l'aula di disegno, gli uffici e la palestra.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

Un accordo a tre per lo sviluppo di Ferrara sul modello delle comunità intelligenti
Un protocollo a tre per la realizzazione di attività e progetti di ricerca, innovazione e formazione avanzata nell'ambito delle Città e delle Comunità intelligenti ('smart city'). A sottoscriverlo saranno il Comune di Ferrara, la Fondazione Bruno Kessler e Sipro spa.
Obiettivo comune dei tre partner, secondo quanto riportato nel testo dell'accordo approvato oggi dalla Giunta, è in particolare quello di promuovere lo sviluppo di tutto il tessuto urbano e sociale di Ferrara secondo la visione delle città e comunità intelligenti, favorendo nuove modalità di erogazione dei servizi, di comunicazione fra cittadini e amministrazioni, di collaborazione e progettazione partecipata. Intento delle parti è quello di far divenire tutta la città - intesa sia in termini di luogo fisico sia in termini di persone che la costituiscono - un laboratorio su larga scala per la sperimentazione continua delle innovazioni realizzate nel contesto del protocollo.
Gli ambiti di interesse dell'accordo sono la mobilità intelligente, la sostenibilità ambientale e l'efficientamento energetico, la partecipazione e i servizi on-line, i servizi innovativi e digitali in ambito turistico e culturale, e gli Open e Big data. Le attività progettuali da sviluppare in questi ambiti di interesse, oltre a perseguire specifici obiettivi di innovazione tecnologica, dovranno promuovere alcuni obiettivi generali: la formazione della cittadinanza e degli amministratori, il coinvolgimento attivo dei cittadini, il coinvolgimento delle realtà produttive nella realizzazione e nella valorizzazione commerciale dei risultati, la sostenibilità delle iniziative tramite adeguate strategie di finanziamento e la diffusione dei risultati sul territorio.

Contributi comunali a sostegno di iniziative e manifestazioni in città
E' in programma per le giornate del 14, 15 e 16 dicembre 2018 tra piazza Gobetti, via San Romano e corso Porta Reno a Ferrara la manifestazione 'Super Cinema Apollo' per la cui realizzazione il Comune destinerà all'associazione di promozione sociale 'Il Turco' un contributo di 6mila euro. La manifestazione intende offrire alla città un programma di iniziative per recuperare la memoria storica dell'originale sede del cinematografo Apollo nella piazza Gobetti, con installazioni fotografiche, proiezioni e iniziative musicali, coinvolgendo gli esercenti della zona e stimolando i cittadini ferraresi alla riscoperta della piazza e delle aree adiacenti.
Di 5.400 euro è invece il contributo comunale approvato oggi dalla Giunta a favore dell'associazione Mayr + Verdi di Ferrara a parziale sostegno delle spese per la realizzazione dell'evento 'Carloween 2018 ovvero Halloween in via C. Mayr'.
Di 2mila euro, infine, è l'erogazione del Comune alla società Edit Italia srl a parziale sostegno delle spese per la realizzazione della mostra mercato 'Il Fè nel baule' anno 2018, ogni quarta domenica del mese, nei giardini del Grattacielo.

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Sostegno alle iniziative dell'Udi per la Giornata contro la violenza alle donne
E' di 700 euro il contributo destinato dal Comune di Ferrara all'UDI - Unione Donne Italiane sezione di Ferrara a sostegno delle spese per la programmazione delle iniziative in occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre 2018.

Dal Comune un contributo per un video sul tema dell'Aids
Comprende interviste sulla conoscenza del fenomeno dell'Aids il video per la cui realizzazione l'associazione Radio Web Giardino di Ferrara riceverà dal Comune un contributo spese di 500 euro. Il video girato nel centro di Ferrara, con domande colloquiali a ragazze e ragazzi adolescenti sul tema dell'Aids, è stato proiettato alla sala Boldini in occasione del seminario dell'1 dicembre scorso, Giornata mondiale per il contrasto all'Aids, dedicato alle scuole superiori del territorio provinciale.

Convenzione per la formazione continua degli assistenti sociali
Ha ricevuto il via libera della Giunta la convenzione che sarà sottoscritta tra il Comune di Ferrara e l'Ordine Assistenti Sociali Emilia Romagna per l'accreditamento di attività, promosse e organizzate sul territorio dal Comune stesso, inerenti la formazione continua degli assistenti sociali. La nuova convenzione intende dare continuità alla collaborazione fra i due enti avviata con la precedente convenzione del 2014.

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

Sostegno a Centri sociali e associazioni ricreative e sportive
E' di 15.600 euro il totale dei contributi comunali destinati dalla Giunta ad associazioni e Centri sociali del territorio per iniziative ricreative e di aggregazione. Le erogazioni andranno in particolare a: Bocciofila  Estepò (300 euro), Comitato Viva Barco Viva (1.200 euro), Comitato Fiera di Quartesana (1.500 euro), Coop  Spazio Anffas Onlus (1.500 euro), Amici del Carnevale di Ravalle (800 euro), Associazione Lo Specchio Onlus (1.000 euro), Pro Loco Casaglia Aps (1.000 euro), Centro Promozione Sociale Rivana Garden (1.500 euro), Centro Promozione Sociale Il Quadrifoglio (1.500 euro), Centro Promozione Sociale La Resistenza (500 euro), Centro Sociale Ricreativo Culturale Doro (500 euro), Centro Promozione Sociale Borgo Del Passo Vecchio (1.000 euro), Centro Promozione Sociale La Scuola (800 euro), Coordinamento Ancescao (1.500 euro), Centro Promozione Sociale Il Barco (1.000 euro).
Altri 18.150 euro saranno invece distribuiti fra nove associazioni del territorio a sostegno delle spese per manifestazioni sportive organizzate nel 2018. Le destinatarie delle erogazioni saranno in particolare: Associazione Dilettantistica Bononia (2.300 euro), Asd Costantino Boxe (3.000 euro), Asd Ariosto Pallamano (3.000 euro), Asd Scuola Basket Ferrara (2.000 euro), Slow Travel (3.400 euro), Dock Sportvillage (750 euro), Gruppo Subacqueo Ferrarese (500 euro), Asd Doro (1.200 euro), Ssd L'accademia (2.000 euro).

 

Assessorato agli Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, sindaco Tiziano Tagliani:

Sostegno alle attività di associazioni del territorio
E' di 2mila euro il contributo economico comunale approvato oggi dalla Giunta a favore della Fondazione Ado onlus di Ferrara, a parziale sostegno delle attività svolte nell'anno 2018.
Altri 500 euro andranno invece all'associazione sportiva dilettantistica centro ippico 'Ali del vento' di Ferrara, sempre a sostegno dell'attività svolta nel 2018.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

 

Allegati scaricabili: