Comune di Ferrara

domenica, 21 luglio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il MEIS compie un anno e festeggia con la targa 'GBC' di sostenibilità ambientale

MUSEO NAZIONALE EBRAISMO ITALIANO E SHOAH - Giovedì 13 dicembre alle 14.30 in via Piangipane la consegna della targa che attesta la certificazione

Il MEIS compie un anno e festeggia con la targa 'GBC' di sostenibilità ambientale

12-12-2018 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura del MEIS)


Cade domani, giovedì 13 dicembre, il primo anniversario dell'apertura del Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah, inaugurato lo scorso anno dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il MEIS celebra l'evento mettendo l'accento su una propria, speciale caratteristica, forse meno nota: il fatto di essere un edificio completamente "green", ovvero ecologico e autosostenibile per il suo intero ciclo di vita: dalla progettazione all'utilizzo quotidiano, fino alla dismissione, coinvolgendo i produttori di materiali, le imprese e i fornitori.

In questo contesto, alle 14.30, in via Piangipane 81, al Presidente Dario Disegni e al Direttore Simonetta Della Seta verrà consegnata la targa che attesta la certificazione GBC Historic BuildingTM ORO del Museo.

Duplice il primato del MEIS: è il primo cantiere di un museo italiano ad aver aderito al sistema di certificazione redatto da Green Building Council Italia, nell'ambito delle specifiche tecniche derivate dai sistemi di rating internazionali LEED®, ed è anche il primo cantiere italiano tout court ad aver seguito questo complesso e rigido protocollo di sostenibilità energetico-ambientale per gli edifici storici.

Tra le diverse certificazioni rilasciate da GBC Italia, quella per gli edifici storici è stata pensata per le esigenze di un territorio, quale quello italiano, dove il 30% dei cantieri è volto al restauro di edifici preesistenti, risalenti a prima del 1945 e spesso di rilevanza architettonica o storico-artistica. In pratica, l'identikit del MEIS. Di essi viene certificato il livello di sostenibilità ambientale degli interventi di recupero e di riqualificazione, valutando gli aspetti legati alla valenza storica dell'immobile, l'efficacia degli interventi di conservazione e valorizzazione, l'impatto ambientale con il sito, il comfort ambientale interno, i materiali ad alta prestazione, l'efficienza energetica degli impianti installati. Tutte materie nelle quali il MEIS ha guadagnato una promozione a pieni voti.

Con la consegna della targa al Museo culmina la tre giorni del workshop dal titolo "Innovative Energy-Environmental tools for Sustainable Energy Governance in Built Heritage", a cura del Comune di Ferrara, insieme a Unesco (Ufficio Regionale per la Scienza e la Cultura in Europa) e a Green Building Council Italia, con l'attiva partecipazione dello stesso MEIS.
Nella foto: panoramica del MEIS © Marco Caselli Nirmal

 

Per info: Daniela Modonesi Ufficio Stampa Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah - MEIS Tel. 0532 769137 - 333 2537218 meisweb.it

 

Immagini scaricabili: