Comune di Ferrara

venerdì, 22 febbraio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota in merito all'incontro, svoltosi giovedì 17 gennaio 2019 a Roma, tra il ministro On. Bonisoli e il sindaco di Ferrara Tagliani - AGGIORNAMENTO 18-1-19 > parere Soprintendenza

Nota in merito all'incontro, svoltosi giovedì 17 gennaio 2019 a Roma, tra il ministro On. Bonisoli e il sindaco di Ferrara Tagliani - AGGIORNAMENTO 18-1-19 > parere Soprintendenza

17-01-2019 / Punti di vista

Nota dell'Amministrazione comunale di Ferrara in merito all'incontro svoltosi oggi, giovedì 17 gennaio 2019, a Roma nella sede del Ministero per i Beni e le Attività culturali tra il Ministro On. Alberto Bonisoli e il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani

Si è svolto oggi, giovedì 17 gennaio 2019 a Roma nella sede del Ministero per i Beni e le Attività culturali, l'incontro tra il Ministro On. Alberto Bonisoli e il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, circa il progetto di riqualificazione del Palazzo dei Diamanti.
Il sindaco ha illustrato al Ministro le caratteristiche salienti del progetto, sottolineando in particolare il carattere di reversibilità e congruità del padiglione esterno con gli intenti di tutela e valorizzazione dell'edificio.

Il ministro Bonisoli ha assicurato che le decisioni della struttura ministeriale non sono assolutamente influenzate dalle recenti polemiche e dalle manifestazioni di opposti indirizzi evocate da petizioni, articoli di stampa e prese di posizione di varia natura.

Tuttavia, il Ministro ha anticipato al Sindaco che oggi perverrà da parte del direttore generale dott. Gino Famiglietti, indirizzato alla competente soprintendente dott.ssa Cristina Ambrosini, un atto di orientamento al quale la soprintendente dovrà conformare il proprio parere.

Il Sindaco, rammentando che proprio domani, venerdì 18 gennaio 2019, scadono i termini previsti dalla legge per l'espressione del parere da parte della Soprintendente, si riserva di valutare nel merito gli atti e di trarne tutte le conseguenze, comprese quelle di natura legale.
Giudica comunque singolare che un atto di orientamento del direttore generale giunga letteralmente all'ultimo minuto, dopo quasi due anni dall'inizio della procedura che, ricorda, era stata istruita d'intesa con la Soprintendenza.

 

AGGIORNAMENTO DEL 18 GENNAIO 2019: il parere della Soprintendenza ricevuto dal Comunedi Ferrara il 18 gennaio 2019 scaricabile in fondo alla pagina

Allegati scaricabili: