Comune di Ferrara

sabato, 25 maggio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Presentazione del progetto "Boldini and the city"

CONFERENZA STAMPA - Giovedì 28 febbraio alle 12 sala degli Arazzi della residenza municipale. Legato alla mostra Boldini e la moda

Presentazione del progetto "Boldini and the city"

25-02-2019 / Giorno per giorno

Giovedì 28 febbraio alle 12, nella sala degli Arazzi della residenza municipale di Ferrara, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto "Boldini and the city", legato alla mostra Boldini e la moda a cura della Fondazione Ferrara Arte.

All'incontro con i giornalisti saranno presenti il vicesindaco Massimo Maisto, l'assessore al Commercio Roberto Serra, la direttrice delle Gallerie civiche d'arte moderna e contemporanea Maria Luisa Pacelli e rappresentanti delle categorie cittadine.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori - In occasione di "Boldini e la moda" la Fondazione Ferrara Arte promuove il progetto "Boldini and the city", con l'obiettivo di trasformare la mostra in un vero e proprio evento multicanale in grado di coinvolgere, in maniera integrata, le realtà produttive, commerciali, culturali e ricettive di Ferrara, generando valore per la città e con la città.
Al progetto, che prenderà il via il 5 marzo 2019, hanno aderito diverse realtà economiche, turistiche e culturali, tra cui Ascom, CNA, Confesercenti e il Consorzio Visit Ferrara, con la partnership tecnologica e digitale di Elenos e 22HBG e alcune scuole superiori di Ferrara cui fa da capofila l'Istituto Vergani Navarra. Con questa iniziativa proposta da Ferrara Arte, le associazioni avranno l'opportunità di promuovere e rilanciare le proprie attività attraverso il volano della mostra, garantendo al contempo una migliore e più organica visibilità alla stessa. Gli istituti scolastici potranno invece offrire ai propri studenti l'occasione per vivere un'esperienza formativa che li proietta nel mondo produttivo legato alla moda e alla gastronomia.

"Boldini and the city"Tali iniziative vanno dallo sconto reciproco tra mostra ed esercizi commerciali, alla realizzazione di manufatti ispirati a Boldini da parte di laboratori artistici, creativi e del settore moda, fino alla distribuzione di apparecchi digitali vocali alle strutture ricettive, originando, in sinergia con il consorzio turistico locale, una modalità di promozione e informazione all'avanguardia che rappresenta l'ultima frontiera della comunicazione e del marketing territoriale.

A supporto dell'iniziativa è stato studiato un progetto di comunicazione ad hoc che permette l'immediata riconoscibilità degli aderenti. Attraverso una veste grafica dedicata che affianca quella della mostra, "Boldini and the city" mira a coinvolgere in modo capillare la città, mettendo ulteriormente in valore la collaborazione tra Palazzo dei Diamanti e gli esercizi commerciali e turistici ferraresi. "Boldini and the city"offrirà quindi un'esperienza unica ai visitatori della mostra e ai ferraresi stessi, riuscendo a coniugare cultura, arte, moda, shopping, turismo e tempo libero in un percorso al tempo stesso innovativo ed esperienziale.

Dispositivi Echo Dot nelle strutture ricettive e in alcuni punti informativi di Ferrara - Il progetto, realizzato assieme al Consorzio Visit Ferrara e a 22HBG, prevede la distribuzione di dispositivi Echo Dot ad alcune strutture ricettive.
La skill Palazzo dei Diamanti, appositamente creata per l'assistente vocale Alexa di Amazon, consente a tali apparecchi di fornire informazioni sulla rassegna e sui servizi della sede espositiva.
L'utilizzo dei dispositivi smart speaker è in continua evoluzione e, poiché il progetto in fase sperimentale, la skill potrà essere implementata nel tempo con ulteriori contenuti e funzionalità. Contemporaneamente, l'ampia diffusione di tali apparecchi consentirà il coinvolgimento del maggior numero di utenti interessati alle mostre ed al territorio.
L'Echo Dot sarà installato su di un supporto personalizzato con alcuni esempi di utilizzo della skill. Il dispositivo potrà accedere anche ad altre informazioni presenti sullo Store di Amazon, consentendo al cliente della struttura ricettiva la fruizione di un'esperienza personalizzata.
Un dispositivo Echo Dot verrà collocato anche presso la biglietteria di Palazzo dei Diamanti.

Accordo tra Fondazione Ferrara Arte e gli esercizi commerciali di Ferrara - In collaborazione con le associazioni di categoria Ascom, CNA e Confesercenti è stato attivato uno sconto bilaterale: presentando il biglietto d'ingresso di "Boldini and the city" in uno dei negozi, bar o ristoranti aderenti, contraddistinti da una vetrofania, il visitatore avrà diritto ad uno sconto del 10% su un prodotto o un servizio acquistato (importo minimo di spesa 20,00 euro).
Allo stesso modo, al cliente che acquisti un prodotto o un servizio per un importo minimo di 20,00 euro in uno degli esercizi aderenti all'iniziativa, sarà rilasciato un coupon che, consegnato presso la biglietteria di Palazzo dei Diamanti, darà diritto alla riduzione sul prezzo del biglietto della mostra: 11,00 euro anziché 13,00 euro.
Le attività commerciali e i pubblici esercizi coinvolti sono stati inseriti in una mappa in distribuzione presso la biglietteria di Palazzo dei Diamanti e in altri punti informativi della città.
Agli esercenti è stato inoltre chiesto di dedicare una produzione ad hoc o una parte della vetrina al tema della mostra.

Laboratori creativi e artistici - I laboratori affiliati CNA sono i protagonisti di un progetto che, coniugando arte e artigianato, prevede la declinazione di parte delle produzioni alle tematiche di Boldini e la moda.
Un'analoga proposta coinvolge le imprese del campo della moda, raccolte nel Gruppo EstensiOn, che hanno vestito un manichino con abiti e accessori ispirati all'opera di Boldini. 

A scuola di eleganza. Le scuole interpretano Boldini e la moda - L'IIS Vergani Navarra ha ideato il progetto "A scuola di eleganza. Le scuole interpretano Boldini e la moda", iniziativa che, oltre ai propri studenti, coinvolgerà quelli degli istituti superiori di secondo grado dell'IPSIA settore moda, dello IAL settore estetica, del liceo artistico Dosso Dossi, del liceo scientifico A. Roiti e del Conservatorio Statale di Musica G. Frescobaldi.
Prendendo spunto dalle opere dell'artista ferrarese in mostra a Palazzo dei Diamanti, gli studenti dei vari istituti lavoreranno in sinergia per realizzare una sfilata che verrà presentata presso il salone d'onore di Palazzo Pendaglia, sede del Vergani, con gli abiti creati dalle classi del settore moda dell'IPSIA, il make up degli studenti dello IAL e le realizzazioni artistiche degli alunni del liceo artistico Dosso Dossi. La sfilata sarà accompagnata da una cena con menù dedicato a Boldini, preparata e servita dagli alunni dell'Istituto Vergani. Sia i momenti di backstage, sia la serata, saranno filmati dagli studenti del liceo scientifico A. Roiti.

 (Comunicazione a cura della Fondazione Ferrara Arte)

Nella foto - scaricabile in fondo alla pagina - gli assessori Massimo Maisto e Roberto Serra, la direttrice delle Gallerie Civiche Maria Luisa Pacelli con i rappresentanti della categorie (Diego Benatti - Cna; Davide Urban - Ascom; Ted Tomasi e Matteo Ludergnani - Visit Ferrara; Michele Rosati - Confesercenti; Gianluca Busi - 22Hgb; Roberta Monti - Vergani-Navarra) alla presentazione del progetto "Boldini and the city" -  Municipio di Ferrara, giovedì 28 febbraio 2018 

Immagini scaricabili:

Locandina della presentazione del progetto "Boldini and the city" giovedì 28 febbraio 2019 nella residenza municipale Gli ass. Maisto e Serra con i rappresentanti della categorie per la presentazione del progetto "Boldini and the city" - Ferrara, giovedì 28 febbraio 2019 Materiale promozionale del progetto "Boldini and the city" - Ferrara, giovedì 28 febbraio 2019 Presentazione alla stampa del progetto "Boldini and the city" - Ferrara, giovedì 28 febbraio 2019

Allegati scaricabili: