Comune di Ferrara

domenica, 24 marzo 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Italian Extreme vol. 2": rassegna dei registi più innovatori del cinema italiano

VIDEO-BIBLIOTECA VIGOR - Da giovedì 14 marzo a giovedì 30 maggio alle 21 nella sala di via Previati

"Italian Extreme vol. 2": rassegna dei registi più innovatori del cinema italiano

05-03-2019 / Giorno per giorno

"Italian Extreme vol. 2" è il titolo della rassegna cinematografica che si terrà da giovedì 14 marzo a giovedì 30 maggio 2019 nella sede della Video-biblioteca civica Vigor, in via Previati 18, Ferrara a cura dell'associazione di promozione sociale Feedback e con il patrocinio del Comune. Giunta alla seconda edizione, la rassegna è dedicata a registi e registe un po' ai margini del circuito produttivo e distributivo, ma che hanno concepito opere provocanti e innovative contribuendo a loro modo a cambiare le regole del cinema italiano. Giovedì 14 marzo 2019 alle 21 il primo appuntamento della rassegna con "The Outsider, il cinema di Antonio Margheriti", un incontro con il figlio del regista Edoardo Margheriti. L'appuntamento è ad ingresso libero e riservato ai soci Feedback. È possibile tesserarsi la sera stessa.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori - L'Associazione di promozione sociale Feedback è fiera di annunciare la seconda edizione di "Italian Extreme", la rassegna d'incontri cinematografici che ha tinto di underground la Video-Biblioteca Vigor già nel 2018. Continueremo a parlare di cinema italiano estremo, ai margini del circuito produttivo/distributivo, di registi e registe che hanno cambiato le regole del cinema nostrano, concependo opere provocatorie, rivoluzionarie e spesso scomode.
Si parte giovedì 14 marzo con l'omaggio dovuto ad uno dei maestri indiscussi del cinema di genere italiano: Antonio Margheriti. Pioniere del cinema di fantascienza italiano degli anni '60 con Space Men e con la quadrilogia della stazione spaziale Gamma 1 e squisito artigiano al servizio, tra gli altri, di Andy Warhol per il suo dittico horror dedicato a Dracula e Frankenstein, Margheriti ha spaziato con decine di pellicole tutti i generi cinematografici, toccando una delle sue vette con "Apocalypse domani", uno degli cannibal horror politici più ricordati. Ospite d'eccezione della serata il figlio Edoardo che incontrerà il pubblico e presenterà il suo documentario "The Outsider" dedicato alla carriera del padre.
Edoardo Margheriti / Nasce a Roma il 15 febbraio 1959. Figlio del prolifico regista Antonio Margheriti, segue le orme del padre fin da giovane, collaborando con lui in tutti i suoi film a partire dal 1977. Dotato di ottima manualità e senso artistico, inizia curando i modellini e le costruzioni per gli effetti speciali. Negli anni '80 fonda una sua società con cui realizza effetti speciali lavorando anche per altri registi come: Steno, Dino Risi, Mario Monicelli, Carlo Vanzina, Terence Hill, Sergio Martino. Edoardo è stato Aiuto Regista, e Regista della Seconda Unità in oltre quindici film del padre, ed in altri, Direttore di Produzione o Organizzatore Generale. In tutti quanti, però, ha realizzato gli effetti speciali, a volte spettacolari, che caratterizzavano i film e lo stile proprio di Antonio Margheriti. Nel 1989 esordisce alla regia con due film d'azione: "The Black Cobra 2" e "Black Cobra 3 - Manila Connection". In seguito, durante un periodo di crisi per tutto il cinema italiano, Edoardo decide di dedicarsi alla Produzione, e lo fa con ottimi risultati, raggiungendo in pochissimo tempo la qualifica di Organizzatore Generale. In quindici anni accumula esperienza lavorando anche in film americani di grosso budget come "Hudson Hawk" un action comedy con Bruce Willis; realizza come organizzatore generale molti altri film e serie televisive di grande rilievo: "Lucky Luke", "Genghis Khan", "Virtual Weapon", "Il Figlio di Sandokan", "Il Settimo Papiro", "Elisa di Rivombrosa", "Attenti a quei tre". Realizza anche la regia della seconda unità per "Elisa di Rivombrosa", "Provaci ancora Prof 2", "Il Commissario Rex" e molti altri film e serie televisive. In seguito a queste esperienze ha deciso di tornare alla regia, il suo primo amore, e al cinema di genere dirigendo per Mediaset i seguenti TV Movie: "Negli occhi dell'assassino"; "La donna Velata", e per la collana "6 passi nel giallo": "Sotto Protezione" e "Souvenirs". In seguito produce e realizza il documentario "The Outsider - Il cinema di Antonio Margheriti" in ricordo del padre nel decimo anniversario della sua scomparsa, e successivamente "Il disordine del cuore" una storia sentimentale e profonda che ruota intorno a due personaggi complessi ed intriganti. Da diversi anni ormai si occupa di adattamenti dialoghi per film e serie 

Immagini scaricabili:

Locandina della rassegna dedicata al cinema più innovatore - Ferrara, 14 marzo-30 maggio 2019 Locandina di "The Outsider"