Comune di Ferrara

sabato, 20 aprile 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Tango, riconoscimenti ai ferraresi nel Campionato metropolitano di tre regioni

Tango, riconoscimenti ai ferraresi nel Campionato metropolitano di tre regioni

10-04-2019 / A parer mio

Premi a cinque ballerini ferraresi per le finalissime del Campionato Metropolitano di Tango delle regioni Emilia Romagna, Marche e Abruzzo, che si sono svolte domenica 31 marzo 2019 alla Casa del Tango di Bologna.
Davanti a una giuria di sette professionisti del settore (argentini e italiani di fama internazionale), sono risultati vincitori il giovanissimo Michele Andreoni, alla sua prima competizione, per la categoria Tango de Pista Milongueros, Cristian Mignardi e Giovanna Mannella per la categoria Tango Amatori e tutti iscritti all'associazione sportiva dilettantistica "Sogni di Tango" di Ferrara dei maestri Claudio Andreoni e Cristina Garbini, e Sara Lamborghini e Massimo Leccese per la Categoria Tango Senior della scuola "Collettivo Tango" di Ferrara di Grazia Tartari.

Premiazione di Cristian e Giovanna (Sogni di Tango) arrivati al primo postoQuest'anno il campionato ha aggiunto la categoria Milogueros, dedicata a partecipanti singoli, uomini e donne senza partner fissi, dove i danzatori hanno ballato sulle musiche di diverse orchestre cambiando ogni volta il compagno. Nella competizione quindi non è stato valutato il ballo della coppia ma del singolo ballerino. E' in questa disciplina che si è distinto Michele Andreoni, vincendo il primo posto della sua categoria.

Le Semifinali si erano svolte sabato 30 marzo scorso nella sala milonga "El Coco Maro" con sede al Villa Regina di Ferrara, dell'associazione Sogni di Tango (che ha collaborato alla realizzazione della manifestazione), dove i competitori avevano brillantemente superato la prova classificandosi appunto per la finale. Numerosissimo gruppo di partecipanti alla gara provenienti dalle tre regioni e grande successo di pubblico che ha presenziato alle selezioni con grande tifo per i tangueros ferraresi per questa manifestazione, organizzata con il patrocinio di Ambasciata Argentina, Academia Nacional de Tango e Asd European Tango.

 

Sara e Massimo durante la premiazioneIl tango argentino visto nella competizione, quando ha l'unico obiettivo di portar fuori il meglio di ogni ballerino e va quindi oltre il concetto di rivalità, diventa solo un valore aggiunto e un modo, attraverso l'allenamento, di migliorare il proprio stile e sviluppare al meglio la propria creatività, visto che il campionato Metropolitano ha proprio la prerogativa di chiedere ai danzatori di non portare in gara una coreografia prestabilita ma di ballare spontaneamente, nel rispetto della musicalità dei diversi autori proposti. I giudici quindi hanno valutato in modo prioritario, la qualità del danzatore allo stato puro, non l'esecutore di qualcosa di prestabilito.

Ai nostri tangueros, pronti quindi per affrontare la finale del Campionato Nazionale Metropolitano di tango il prossimo 27 aprile a Palermo, facciamo i più grandi auguri e ancora vivissimi complimenti per il bellissimo risultato raggiunto.

[Foto di GaZ BLANCO (PC)] - Nella foto in alto Michele Andreoni; a destra la premiazione di Cristian Mingardi e Giovanna Mennella (Sogni di Tango) arrivati al primo posto (in fondo alla pagina anche in una fase della gara); sotto a sinistra la coppia formata da Sara Lamborghini e Massimo Leccese alle premiazioni (in fondo, durante la gara).

Immagini scaricabili:

Sara e Massimo durante la competizione Sara e Massimo durante la premiazione Cristian Mignardi e Giovanna Mannella Michele Andreoni Premiazione di Cristian e Giovanna (Sogni di Tango) arrivati al primo posto