Comune di Ferrara

lunedì, 22 luglio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Presentato il "47° Giro podistico delle Mura Estensi", un mix di sport e solidarietà

ASSESSORATO ALLO SPORT - Mercoledì 1 maggio 2019 dalle 9 con partenza e arrivo all'Ippodromo di Ferrara

Presentato il "47° Giro podistico delle Mura Estensi", un mix di sport e solidarietà

29-04-2019 / Giorno per giorno

E' stata presentato lunedì 29 aprile 2019 nella sala dell'Arengo della residenza municipale di Ferrara, il "47° Giro podistico delle Mura Estensi",  in programma mercoledì 1 maggio per iniziativa di ASD Doro.

All'incontro con i giornalisti sono intervenuti tra gli altri l'Assessore allo Sport del Comune di Ferrara, il responsabile U.O. Sport e Tempo Libero Comune di Ferrara, presidente della sezione di Ferrara "Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia"Fausto Molinari, Monica Zannini presidente ASD DORO, Luciano Mazzanti consigliere ASD DORO, Massimo Magnani Olimpionico e tecnico della Nazionale di atletica leggera, Elisa Buoso rvice presidente consiglio di zona Soci Ferrara Coop Alleanza 3.0, Daniele Trevisi dirigente Uisp Ferrara e speaker manifestazione, Stefano Camilli Istruttore di camminata sportiva, Monica Borghi coordinatrice del progetto "Uscire dalla violenza" del Centro Donna Giustizia, Saverio Menna segretario Avis Provinciale.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) - Torna la decana del podismo emiliano
Quando una manifestazione podistica raggiunge le 47 edizioni, significa che è qualcosa di più, è diventata un pezzo importante della tradizione di un'intera città, quasi un passaggio obbligato nel racconto annuale del suo territorio. Questo è il Giro Podistico delle Mura, la classicissima di Ferrara che ogni anno, in coincidenza con la festività del 1° maggio, accoglie tantissimi concorrenti, provenienti anche da molto lontano, sul suo percorso di 12,5 km che per la sua gran parte costeggia le antiche mura della città famose per essere la palestra all'aperto più bella d'Europa, quindi ambientalmente la più a misura d'uomo.
Nel corso delle sue 46 edizioni svolte, per le strade di Ferrara sono passati tantissimi campioni, si è disegnata la storia stessa dell'atletica italiana dal 1973, anno della sua prima edizione. L'organizzazione della gara nel tempo è passata di mano in mano, ma ormai da anni sono Luciano Mazzanti e Monica Zannini con la Polisportiva Doro a garantire non solo la sua esistenza, ma anche la sua crescita. Il Giro Podistico non è solo la gara dei campioni, è un'intera giornata nella quale la città si mette a disposizione di chi corre, con tante prove soprattutto per i più piccoli. Una città che accoglie ogni corridore con il suo calore, invitandolo a sostare per scoprire i suoi tantissimi tesori, che l'hanno resa famosa in tutto il mondo.

L'epicentro della corsa sarà l'Ippodromo di Ferrara, con ritrovo alle 8:00 e inizio delle gare alle 9:00 con la Mini Podistica di 400 o 1.600 metri a seconda dell'età dei bambini, con la ormai tradizionale "Corri con la mamma e/o il papà". Alle 10:00 il via alla gara podistica, a seguire lo start per la camminata ludico-motoria di 7 km e la Nordic Walking di 12 km. La manifestazione, valida anche quale terza prova del Campionato Provinciale e quarta del Trofeo CorriEmilia. Se sei nato nel 1973 non perdere l'occasione di conquistare il trofeo dedicato a Luigi Marini, ideatore del Giro delle Mura, riservato al primo e alla prima arrivata fra i nati del 1973.

Questa manifestazione continua ad esistere grazie al generoso contributo di aziende del territorio che credono nel valore dello Sport: Saucony, Bper Banca, Melito Sport ed Estense Motori. Importantissima per la sua realizzazione la collaborazione fra tante associazioni presenti sul territorio: Avis che premierà i bambini con splendide coppe e il più grande e la più grande partecipante alla gara competitiva, Centro Donna Giustizia che realizzerà con i bambini presenti un piccolo giardino di fiori di carta per far arrivare il messaggio "le donne NON si toccano nemmeno con un fiore", ASD Ippodromo di Ferrara che gratuitamente farà provare l'ebrezza della sella, Manossinfronteras che propone gratuitamente trattamenti bioenergetici naturali a sostegno del benessere psico-fisico delle persone. Non mancherà anche una nuova realtà nell'associazionismo ferrarese: "Oltre le Nuvole" che si occupa di progetti speciali per bambini speciali e che con Avis farà scegliere i giochi offerti da Toy's Bimbo Store. Al termine delle fatiche e lungo il percorso troveremo un ricco ristoro offerto da Coop Alleanza 3.0 che donerà a tutti gli iscritti un buono di euro 5.

Quest'anno testimonial importanti della manifestazione due grandi campioni ferraresi: Margherita Gargioni, vincitrice di questa gara a soli 12 anni, e Massimo Magnani olimpionico ferrarese.
Sarà l'occasione per tutti gli iscritti alla corsa competitiva di conquistare la bellissima medaglia riproduzione della moneta estense dell'Idra: simbolo della resilienza, che ci permette di far fronte e resistere, nelle difficoltà.

Per informazioni: Asd Doro, tel. 0532.55535, www.poldoro.it

Immagini scaricabili: