Comune di Ferrara

lunedì, 27 maggio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Le associazioni LGBTI+ colorano la città con le iniziative "I Have a Rainbow Dream" e "50° Stonewall memory"

PARI OPPORTUNITA' - Venerdì 17 maggio (alle 17) e venerdì 28 giugno (alle 18) in via Ripagrande 12

Le associazioni LGBTI+ colorano la città con le iniziative "I Have a Rainbow Dream" e "50° Stonewall memory"

14-05-2019 / Giorno per giorno

Si è svolta in mattinata (martedì 14 maggio) nella residenza municipale di Ferrara la conferenza stampa per la presentazione delle iniziative "I Have a Rainbow Dream" e "50° Stonewall memory" in calendario rispettivamente venerdì 17 maggio e venerdì 28 giugno con protagoniste le associazioni LGBTI+ di Ferrara e il patrocinio del Comune di Ferrara.

All'incontro con i giornalisti erano presenti il Vicesindaco/assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, la presidente Arcigay Ferrara Eva Croce, Laura Sighinolfi dell'Azienda Ospedaliera, Cristina Zanella di Arcilesbica, Emanuela Zucchini di Agedo e Francesca Battista di Cgil.

 

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

I Have a Rainbow Dream

Il 17 maggio è la Giornata Internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia; per il quarto anno consecutivo, le associazioni LGBTI+ di Ferrara celebreranno questo importante evento in Ripagrande, con la tradizionale festa di strada. La situazione in Italia nell'ultimo anno ha visto un aumento preoccupante di episodi omofobi, a tratti anche molto violenti, che renderebbe necessaria una serie di azioni da parte del mondo della politica, come una legge Regionale contro l'omotransnegatività, affiancata da una legge Nazionale, in modo da portare il nostro Paese allo stesso livello di prevenzione della maggioranza dei Paesi Europei.
Il programma della Festa di strada prevede:
Apertura ore 17, con giochi educativi per l'infanzia a cura di Spazio Studio H18; apertura degli stand delle tante associazioni che hanno aderito a questa manifestazione.
Ore 17.30: apertura gazebo per la somministrazione degli autotest HIV, con la collaborazione dello staff medico- infermieristico del reparto di malattie infettive dell'azienda ospedaliera di Ferrara, e del Tavolo di lavoro permanente di prevenzione e contrasto AIDS Ferrara.
Alle ore 18 Dibattito pubblico con i candidati sindaco: "Una città a misura di tutt*: le proposte a favore delle persone e delle famiglie LGBTI+". Introduce Eva Croce, Presidente di Arcigay Ferrara, modera Manuela Macario, della Segreteria Nazionale di Arcigay.
Ore 19.30 Street party, con Dj set, a cura di Arcigay Ferrara: in console Dj Cat, Dj Beirut e Dj Matthew Wonderbratz.

Promosso da Arcigay Ferrara, Arcilesbica Ferrara, Famiglie Arcobaleno, Agedo, Gruppo Giovani Lgbt+ Ferrara, Gruppo Giovani Arcigay Ferrara, Gruppo Transfer.
Con La Collaborazione di Arci, Arci Bolognesi, Ant, Centro Donna Giustizia, Cgil, Rua/Udu, Sism Spazio Studio H18, Tavolo di Lavoro Permanente prevenzione contrasto AIDS a Ferrara, Uisp Ferrara, Unicef, Cisv Ferrara, Non una di Meno Ferrara.
Aderiscono gli esercenti e le associazioni di via Ripagrande: Ama, Unicef e Ado, panificio Cappelli, pizzeria Cappellaio Matto, agenzia viaggi Dreamtime By Carmen.

 

50° Stonewall memory
Il 28 giugno ricorre il 50° anniversario dei Moti di Stonewall, che diedero inizio al movimento LGBTI+ e alle lotte per i diritti delle minoranze sessuali e di genere. La storia vuole che sia stata Sylvia Rivera, donna trans, a lanciare il tacco di una scarpa contro la polizia che per l'ennesima faceva una violenta irruzione nei locali del Greenwich Village frequentati dalla comunità gay e trans*.
Esattamente ad un anno da quella mitica nottata del 28 giugno, in memoria dei moti di Stonewall, fu organizzato il primo Pride a New York. Il Pride è il più importante atto politico della comunità LGBTI+, per la rivendicazione dei tanti diritti che ancora oggi, anche in Italia, ci sono negati. Ripagrande 12, che rappresenta il cuore delle associazioni LGBTI+ ferraresi, per questo importante cinquantenario ha previsto di organizzare la tradizionale festa di strada, con apertura alle ore 18, Dj set e aperitivo. Seguirà alle ore 21 la tradizionale pizzata di strada. La serata proseguirà con un favoloso Dj set, a cura di Arcigay Ferrara, nella strada arcobaleno della città.
Inoltre, per chi volesse contribuire, è stata realizzata una raccolta fondi a questo indirizzo: https://www.produzionidalbasso.com/project/50deg-stone-wall-ferrara/

Immagini scaricabili: