Comune di Ferrara

domenica, 16 giugno 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Trasporto pubblico: dal 3 giugno le nuove modalità di richiesta di contributo per gli abbonamenti agevolati

ASSESSORATO SERVIZI ALLA PERSONA - Riduzioni per persone disabili e per famiglie numerose e anziani con basso reddito

Trasporto pubblico: dal 3 giugno le nuove modalità di richiesta di contributo per gli abbonamenti agevolati

03-06-2019 / Giorno per giorno

Da lunedì 3 giugno 2019 sarà attiva la nuova modalità di riconoscimento delle riduzioni sugli abbonamenti agevolati per il trasporto pubblico locale "Mi Muovo Insieme" per disabili, anziani (uomini e donne con più di 65 anni), famiglie numerose (con 4 figli e più) del Comune di Ferrara.

Le persone interessate sono invitate a recarsi negli Uffici del Settore Servizi alla Persona del Comune di Ferrara, in via Boccacanale di Santo Stefano 14/E a Ferrara per presentare la domanda per avere una ulteriore riduzione sul prezzo dell'abbonamento. La domanda dovrà essere presentata utilizzando il modulo scaricabile in allegato a fondo pagina e presto disponibile anche sul sito www.comune.fe.it, oltre che reperibile negli stessi uffici.

Gli orari di ricevimento del pubblico per queste pratiche sono:

  • lunedì dalle 10,00 alle 12,30
  • martedì dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 17,00
  • giovedì dalle 10,00 alle 12,30

 

Verificati i requisiti, sarà rilasciata una attestazione con cui si potrà andare direttamente alla biglietteria TPER per acquistare l'abbonamento al prezzo scontato (gli importi sono consultabili nella tabella in allegato scaricabile a fondo pagina).

Per i cittadini anziani il valore Isee massimo per avere diritto alla riduzione è di 13.000 euro, mentre per le famiglie numerose è di 15.000 euro.
I controlli, da parte degli operatori comunali sui valori Isee richiederanno qualche giorno, per questo le persone interessate (anziani e famiglie numerose) sono invitate a presentarsi negli uffici comunali per l'attestazione almeno una settimana prima della scadenza dell'abbonamento, così da poter ricevere nei tempi giusti il documento per l'acquisto degli abbonamenti scontati.

Per le persone disabili/invalide non è previsto nessun riferimento all'Isee: il documento da presentare è la copia del certificato di disabilità/invalidità la cui verifica è immediata.

Viene così superato il meccanismo degli anni passati che prevedeva di acquistare prima l'abbonamento a prezzo intero e chiedere successivamente il rimborso: il nuovo sistema è più rapido e offre un beneficio immediato per le persone che ne hanno diritto. Ciò grazie ad un nuovo protocollo operativo che regola i rapporti fra il Comune di Ferrara e TPER nel riconoscimento delle quote non incassate direttamente dai cittadini.

(Nota a cura dell'Assessorato Servizi alla Persona del Comune di Ferrara) 

 

Immagini scaricabili:

bus_tper_2_2.jpg

Allegati scaricabili: