Comune di Ferrara

martedì, 25 settembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > A Casa delle Vedove apre il 'Giardino delle storie incrociate'

SERVIZIO GIOVANI - Inaugurazione sabato 5 novembre alle 15,30

A Casa delle Vedove apre il 'Giardino delle storie incrociate'

04-11-2011 / In primo piano

Sono carichi di ricordi e di emozioni i racconti che compongono il 'Giardino delle Storie Incrociate', l'installazione artistica che ha donato un nuovo volto al parco di Casa delle Vedove di via Luigi Borsari 34. L'opera, che sarà inaugurata sabato 5 novembre alle 15,30, è frutto del lavoro di Chiara Durante e Caterina Bottoni, vincitrici del bando Giovani Talenti, che è stato lanciato nei mesi scorsi dal Servizio Giovani e Relazioni Internazionali del Comune di Ferrara, in collaborazione con la Circoscrizione 1 e sulla base di un finanziamento straordinario regionale.
"Nel corso dell'estate - raccontano le due artiste - abbiamo organizzato degli incontri in giro per la città e svolto delle interviste itineranti tra i residenti e i frequentatori del quartiere. L'insieme delle loro storie e degli oggetti raccolti, emotivamente significativi e associati ai racconti, sono diventati il materiale di costruzione di una piccola installazione artistica".
Con il 'Giardino delle storie incrociate', spiegano ancora le giovani autrici "abbiamo voluto trasformare questo spazio verde nel cuore della città in un luogo di incontro, utilizzando la capacità e il desiderio di narrare di coloro che hanno voluto dare un pezzo di sé, testimoniando episodi importanti della propria vita o del rapporto con la propria città e il proprio quartiere".
L'evento inaugurale vedrà la presenza accanto, alle artiste, delle autorità circoscrizionali e comunali e di quanti hanno contributo alla realizzazione del progetto e offrirà ai cittadini e alla stampa la possibilità di ammirare l'allestimento del Giardino delle storie incrociate.

Alla pagina http://giardinodellestorieincrociate.blogspot.com il racconto e le foto della nascita del Giardino, a cura delle artiste.