Comune di Ferrara

venerdì, 24 febbraio 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Protezione civile: nuovo accordo con le associazioni di volontariato, Secondo Piano Operativo Comunale, defibrillatori in dotazione a campi sportivi

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 14 febbraio 2017

Protezione civile: nuovo accordo con le associazioni di volontariato, Secondo Piano Operativo Comunale, defibrillatori in dotazione a campi sportivi

14-02-2017 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 14 febbraio:

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:
Protezione civile: nuovo accordo con le associazioni di volontariato per il coordinamento delle attività sul territorio 
Sarà sempre l'Associazione Nazionale Carabinieri Alto Ferrarese (Anc) a fare da capofila delle varie associazioni di volontariato di Protezione civile del territorio per la sottoscrizione con il Comune di Ferrara, (capofila dell'associazione intercomunale Terre Estensi) della nuova convenzione, valida fino al 30 giugno 2017, per la definizione delle modalità di intervento da adottare in caso di calamità nel territorio dei tre Comuni di Ferrara, Masi Torello e Voghiera.
In base all'accordo, approvato oggi dalla Giunta, l'Anc avrà compiti di coordinamento delle attività che saranno svolte, anche in caso di emergenza, dalle diverse associazioni di volontariato di Protezione civile aderenti alla convenzione: AGESCI zona di Ferrara (Ass. Guide e Scout Cattolici); A.F.F. (Ass.ne Fuoristrada Ferrarese); A.N.P.D.I. (Ass.ne Nazionale Paracadutisti d'Italia); A.V.P.C. Ferrara (Ass.ne Volontari Protezione Civile); C.E.R.P. (Centro Emergenza Radio Paracadutisti); ESTENSE DOG; G.E.V. Ferrara (Guardie Ecologiche Volontarie); G.S.F. (Gruppo Subacqueo Ferrarese); Gruppo Salvataggio Onda Azzurra.
Fra gli interventi previsti in caso di calamità figurano l'assistenza alla popolazione e alle persone evacuate; il soccorso a persone rimaste isolate e il monitoraggio del territorio intercomunale. Le associazioni coinvolte si occuperanno inoltre di attività di informazione alla popolazione, anche con opuscoli informativi, in relazione agli scenari di rischio presenti sul territorio intercomunale; oltre che di attività di supporto logistico e operativo, con mezzi e personale, nell'ambito delle esercitazioni di protezione civile e delle attività dimostrative e di sensibilizzazione dei cittadini sui temi di protezione civile.
A supporto delle attività previste dall'accordo, l'Anc, in quanto associazione capofila, riceverà dall'associazione intercomunale Terre Estensi un contributo di 5mila euro per i primi sei mesi del 2017.

Convenzione con il Conservatorio per il recupero dell'auditorium e della Cella del Tasso
Ha l'obiettivo di definire i compiti di Comune e Conservatorio di Ferrara la nuova convenzione, ratificata oggi dalla Giunta, in relazione alla progettazione del recupero complessivo dell'Auditorium annesso al Conservatorio, con l'obiettivo finale di aprirlo al pubblico anche attraverso l'eliminazione delle barriere architettoniche per l'accessibilità ai locali sotterranei e alla cella del Tasso. La convenzione fa seguito al Protocollo d'intesa sottoscritto tra Comune, Demanio e Conservatorio il 30 giugno 2016 (v. Cronacacomune del 30 giugno 2016 ) e prevede che sia il Conservatorio, come ente appaltante dell'intervento, a occuparsi sia dell'affidamento della progettazione, a tecnici da esso stesso individuati, sia delle procedure per l'appalto e la stipula del contratto. Il Comune, attraverso i propri uffici competenti, si impegna invece a dare assistenza al Conservatorio per le procedure amministrative attinenti la partecipazione a un bando nazionale per il finanziamento dell'opera, alla stesura e stipula del contratto e ad ogni altra procedura amministrativa finalizzata all'appalto.

Assessorato all'Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana, assessore Roberta Fusari:
Secondo Piano Operativo Comunale: approvati dodici accordi con soggetti privati

(Scheda a cura dell'Assessorato all'Urbanistica)

Sono stati approvati oggi dalla Giunta 12 accordi pubblico-privati per la formazione del 2°Piano Operativo Comunale dedicato all'insediamento, ampliamento e trasferimento di attività economiche.
Il secondo Piano Operativo Comunale ha visto 54 proposte pervenute da privati, di cui 33 sono state ritenute ammissibili e approvate in graduatoria lo scorso marzo; di queste, 5 verranno trattate in sede di variante al Regolamento Urbanistico Edilizio, 2 sono diventate una variante al 1° Piano Operativo Comunale (ora in adozione), 2 si sono risolte senza nessuna variante, 21 sono relative al secondo POC.
Ad oggi sono stati chiusi 12 accordi, che verranno tradotti in Piano Operativo dopo questa approvazione: si tratta di piccoli interventi che riguardano i settori del terziario e dei servizi alla persona, e prevedono piccoli ampliamenti o cambi di destinazione d'uso; una volta approvato il POC andranno ad intervento diretto.

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:
Due nuovi defibrillatori in dono ad altrettanti campi sportivi comunali

Altri due campi sportivi comunali vanno ad aggiungersi all'elenco degli impianti dotati di defibrillatori. Si tratta del Campo Sportivo di Pontegradella che ha ricevuto in dono l'apparecchiatura dalla Società G.P. srl di Ferrara e del Campo Scuola di Ferrara che l'ha ricevuta dall'Associazione Sportiva SMAC di Ferrara.

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani e Personale, vicesindaco Massimo Maisto:
Finanziato dal
Lions Club Ferrara Estense il restauro del cannone del Museo del Risorgimento e della Resistenza
Sarà il Lions Club Ferrara Estense a sostenere le spese per i lavori di manutenzione del cannone situato nel cortile del Museo civico del Risorgimento e della Resistenza (che ne è il tenutario). La collaborazione del Club con il Comune per l'esecuzione dell'intervento è al centro di un accordo fra i due soggetti che ha avuto oggi il via libera della Giunta. I lavori consentiranno in particolare il restauro delle ruote in legno del pezzo d'artiglieria, da tempo deteriorate.

Sette opere ferraresi di Boldini in mostra a Roma
Sono sette le opere ferraresi di Giovanni Boldini che dal 4 marzo al 16 luglio 2017 potranno essere ammirate nel Complesso del Vittoriano di Roma nell'ambito della rassegna temporanea "Giovanni Boldini. Il genio della pittura". La Giunta ha infatti dato il via libera al prestito delle opere appartenenti all'Amministrazione Comunale di Ferrara per la partecipazione a quella che intende essere "una grande mostra antologica di oltre duecento opere che intreccia l'esperienza umana e il lavoro dell'artista con lo spirito dell'epoca alla quale appartiene".

Sostegno all'organizzazione di manifestazioni in città tra marzo e aprile
Sarà piazza XXIV Maggio a fare da cornice il 24 e 25 marzo prossimi alla manifestazione 'Feriae matricolarum ferrariae 1945+72' promossa dall'associazione studentesca universitaria 'AFU de li 4S', a cui l'Amministrazione comunale offrirà la propria collaborazione logistica e organizzativa. In programma momenti ludici e concerti di musica live.
E' invece in programma per il prossimo 9 aprile in via Contrari (tratto tra via Suore e via De Romei) l'evento "Record Store Day" organizzato dall'Associazione Negozianti Via Contrari, sempre con il supporto logistico e organizzativo del Comune.

Assessorato alla Contabilità e Bilancio, Partecipazioni, assessore Luca Vaccari:
Contrasto all'evasione fiscale: il Comune di Ferrara aderisce al nuovo accordo tra Anci e Agenzia Entrate

Contiene una serie di misure per il contrasto all'evasione fiscale il nuovo protocollo di intesa tra Anci Emilia Romagna e Agenzia delle Entrate a cui anche il Comune di Ferrara garantirà la propria adesione. L'accordo rappresenta un'integrazione alla precedente intesa siglata nel 2008, sempre con l'adesione del Comune di Ferrara e di altri Comuni della regione, e ha come finalità l'aggiornamento e la regolarizzazione catastale del patrimonio immobiliare comunale; il miglioramento della qualità dei dati e della fruibilità dei servizi catastali; e la definizione delle modalità operative per attivare ulteriori interventi sulle banche dati catastali e comunali.

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra
Sostegno alla manifestazione 'Il cibo è chi lo fa'

E' in programma anche quest'anno in due edizioni, in piazza Trento Trieste, il 24, 25 e 26 marzo e il 6, 7 e 8 ottobre, la manifestazione 'Il cibo è chi lo fa' promossa dall'Associazione della Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara in collaborazione con Promo & Servizi, a cui il Comune garantirà il proprio supporto logistico e organizzativo. Attesa per ciascuna delle due edizioni una settantina di espositori provenienti da tutta Italia con prodotti tipici locali.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818