Comune di Ferrara

lunedì, 23 luglio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Al via il nuovo calendario di 'Movida on', iniziative per la 'Notte dei musei', supporto a manifestazioni e progetti, a Ferrara un Centro di Iniziativa europea

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 10 aprile 2018

Al via il nuovo calendario di 'Movida on', iniziative per la 'Notte dei musei', supporto a manifestazioni e progetti, a Ferrara un Centro di Iniziativa europea

10-04-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 10 aprile:

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Al via la seconda stagione di 'Movida on' con nuove iniziative per i giovani in centro il mercoledì sera
Concerti, letture, manifestazioni sportive, esibizioni di danza: sono tante le proposte di animazione e svago che compongono il calendario della seconda stagione di 'Movida On'. Il progetto coordinato da Promeco (per l'Assessorato comunale ai Giovani) riprenderà infatti da domani, 11 aprile, tutti i mercoledì sera in centro storico a Ferrara fino al 6 giugno prossimo, con una lunga serie di appuntamenti organizzati da una decina di associazioni culturali e giovanili del territorio.
L'intento, così come già per la sperimentazione dell'autunno 2017, è sempre quello di offrire alla città un'immagine positiva dei giovani, che avranno modo di esprimere creatività, protagonismo e propensione artistiche e sportive e, inoltre, quello di fornire a chi frequenta il centro storico ulteriori possibilità di svago e di ritrovo anche in chiave culturale e formativa. Tra i luoghi scelti per fare da cornice alle iniziative figurano piazzetta Sant'Anna, piazza della Repubblica, via Contrari, piazza del Municipio, piazza Trento Trieste, il Chiostro di San Romano, via Carlo Mayr e la Galleria Matteotti. 
Lo stanziamento comunale previsto per questa seconda stagione del progetto è di 5.900 euro e sarà suddiviso, come ratificato oggi dalla Giunta, fra le varie associazioni coinvolte: 1.500 euro andranno al Conservatorio Frescobaldi; 1.400 euro alla Banda Filarmonica Comunale Ariosto; 900 euro all'Associazione Musijam; 300 euro all'Associazione Coro dell'Università di Ferrara; 300 euro all'Associazione Coro San Gregorio Magno; 300 euro all'Associazione Coro CAI; 300 euro all'Associazione musicale e culturale SonArte; 300 euro all'Associazione Dance Nation; 300 euro alla Scuola De Pisis; 300 a BAFFI-Barber Shop Association for formations Italy.
Dalla Giunta il via libera anche all'apertura serale straordinaria del Museo della Cattedrale (con ingresso ridotto a 3 euro), dalle 21,30 alle 23,30, nelle date del 9, 16, 23 e 30 maggio, e 6 giugno 2018, in occasione dei concerti di "Movida on" che saranno eseguiti dal coro Vocal Ensemble Musijam; dal Coro CAI, dal Coro Sonarte, dal coro dell'Università di Ferrara, e dal coro di San Gregorio Magno.
Clicca qui per il programma di Movida On di mercoledì 11 aprile 2018

Notte europea dei Musei 2018: il 19 maggio aperture serali per tre musei civici
Sono tre i musei civici di Ferrara che il prossimo sabato 19 maggio parteciperanno alla Notte europea dei Musei 2018 con aperture serali straordinarie e iniziative culturali, come da disposizione approvata oggi dalla Giunta.
Il Museo del Castello Estense sarà aperto dalle 19,30 alle 23,30 con tariffe speciali a 3 euro per il solo museo e a 6 euro per il museo e mostra Cavallini Sgarbi (mantenendo a pagamento i servizi aggiuntivi come le visite guidate, e restando invariata la tariffa ordinaria di 1 euro per i bambini dai 6 ai 12 anni e quella di 2 euro per la visita alla Torre dei Leoni). Per l'occasione gli spazi del Castello ospiteranno anche una serie di iniziative speciali, tra cui visite guidate con programmi particolari e la presenza di musicisti del Conservatorio che suoneranno durante la serata.
Alla Palazzina di Marfisa d'Este è invece previsto l'ingresso straordinario serale gratuito dalle 18 alle 23 ed è in programma un laboratorio didattico (a pagamento a cura dell'associazione Artena).
Mentre al Museo di Storia Naturale ci sarà ingresso serale straordinario gratuito dalle 19,30 alle 23, con laboratori per bambini e visite guidate (a pagamento).
La Notte dei Musei, giunta quest'anno alla sua quattordicesima edizione, è un'iniziativa patrocinata dal Consiglio d'Europa, dall'Unesco e dall'ICOM, che vedrà il coinvolgimento di 30 nazioni europee con oltre 3.000 musei al fine di valorizzarne il patrimonio artistico, culturale e storico.

Fausto Pesarini conservatore onorario del Museo di Storia naturale
Fausto Pesarini continuerà a offrire la propria collaborazione, a titolo volontario e gratuito, al Museo civico di Storia naturale di Ferrara in qualità di conservatore onorario, grazie al rinnovo della nomina da parte della Giunta fino al 2021.
Lo studioso è stato direttore dello stesso Museo dal 1983 fino al suo collocamento a riposo il 31 dicembre scorso 2011 ed è stato poi nominato, dal 2012, conservatore onorario. In questa veste ha messo a disposizione le proprie attività di studio delle collezioni del Museo, con particolare riferimento alla sezione di entomologia.

Sostegno all'associazione 'Oltre confine' per l'accoglienza a Ferrara di bambini saharawi
Sarà destinato alla copertura di parte delle spese per l'iniziativa di accoglienza a Ferrara di un gruppo di bambini saharawi, in programma per il prossimo mese di agosto, il contributo di mille euro che sarà erogato dall'Amministrazione comunale all'associazione onlus 'Oltre confine'.
Il progetto, a cui da diversi anni aderisce anche il Comune di Ferrara, è curato dall'associazione ferrarese in collaborazione con il Coordinamento Regionale di Solidarietà per il Sahara Occidentale, con la Rappresentanza del Fronte Polisario in Italia e con l'Associazione Nazionale di solidarietà con il Popolo Saharawi. Nel periodo della loro permanenza a Ferrara i bambini verranno tra l'altro sottoposti, grazie alla collaborazione gratuita e volontaristica di medici professionisti, a controlli di tipo sanitario e avranno modo di conoscere aspetti della cultura del nostro territorio.

In mostra al Mart di Rovereto un'opera ferrarese di Previati
Si intitola 'Paesaggio' l'olio su tela del 1910-12 di Gaetano Previati, appartenente alle collezioni del Museo dell'Ottocento del Comune di Ferrara, che dal 21 aprile al 26 agosto 2018 potrà essere ammirato dai visitatori della mostra 'Viaggio in Italia. Paesaggi dell'Ottocento dai Macchiaioli ai Simbolisti' al Mart di Rovereto, grazie al prestito approvato oggi dalla Giunta.
La mostra, curata da Alessandra Tiddia, intende ripercorrere le principali esperienze di pittura di paesaggio in Italia nel segno della ricerca costante di effetti cromatici e di luce, dalla scuola di Posillipo sino a giungere alla pittura dei Macchiaioli.

Un contributo per l'organizzazione della 'Granfondo del Po'
E' di 15.000 euro il contributo destinato dall'Amministrazione comunale all'associazione sportiva dilettantistica 'Po River' come sostegno alla realizzazione della manifestazione 'Granfondo del Po' che si è svolta il 10 e 11 marzo 2018 a Ferrara, con iniziative legate al cicloturismo e per la promozione del territorio.

Supporto ai progetti didattici per il Museo della Cattedrale
Ammonta a 12mila euro il contributo comunale a favore della Fondazione Enrico Zanotti per la realizzazione nel 2018 del "Progetto Museo della Cattedrale", che prevede percorsi museali e itinerari didattici per adulti e studenti, volti a diffondere la conoscenza del patrimonio artistico e culturale del Museo, con particolare attenzione per quegli elementi che maggiormente possono gettar luce sulla mentalità del mondo medievale e rinascimentale.

Sostegno a iniziative di sensibilizzazione contro l'omofobia
E' di 3.500 euro il contributo che il Comune di Ferrara erogherà all'Associazione Arcigay di Ferrara per la realizzazione delle iniziative di sensibilizzazione 'Rainbow dream come back' e 'Stone wall memory vol.III' in programma a Ferrara rispettivamente nella giornata di giovedì 17 maggio e giovedì 28 giugno 2018, dalle 17 alle 24.

Supporto all'organizzazione di 'Interno verde' edizione 2018
E' in programma dall'11 al 13 maggio l'edizione 2018 della manifestazione "Interno Verde" per la cui realizzazione il Comune di Ferrara garantirà all'associazione di promozione sociale "IlTurco" il proprio supporto organizzativo e logistico, concedendo spazi e agevolazioni.
La manifestazione prevede un ricco programma di iniziative mirate alla riscoperta di angoli nascosti e suggestivi di Ferrara, che sarà organizzato assieme alle associazioni del territorio, con mostre, concerti, proiezioni, performance, letture, laboratori per bambini e visite guidate.
Il Comune concederà inoltre l'apertura e la visita gratuita dei giardini di alcuni palazzi di sua proprietà, tra cui Palazzina Marfisa d'Este, Casa Ariosto, Palazzo Schifanoia e Palazzo Bonacossi.

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

Il Comune di Ferrara Centro locale di Iniziativa e Comunicazione europea ancora fino al 2020
Prosegue la collaborazione iniziata nel 2010 tra il Comune di Ferrara e l'Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna (senza alcun onere finanziario a carico del Comune di Ferrara) per la presenza di un Centro locale di Iniziativa e Comunicazione europea all'interno dell'Ufficio comunale Relazioni Internazionali - Progettazione Europea. La Giunta ha infatti approvato la Carta di Intenti che sarà sottoscritta dai due partner e sancirà la prosecuzione della collaborazione fino alla fine del 2020.
Come ricordato dalla carta d'intenti, la Rete locale dei Centri di iniziativa e comunicazione europea ha come compiti quelli di: adoperarsi per colmare la distanza che separa l'Unione europea e le istituzioni locali dai cittadini, attraverso la partecipazione a campagne comunicative, iniziative e progetti comuni su tematiche che abbiano attinenza con le politiche europee; partecipare al dibattito europeo, portando le proprie specificità e le proprie opinioni; sviluppare azioni coordinate di formazione per i propri componenti, sia sfruttando le opportunità offerte dall'appartenenza alla rete di informazione europea Europe Direct sia utilizzando modalità di formazione peer to peer oltre che strumenti messi a disposizione dalle ultime tecnologie del settore.

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

Supporto all'organizzazione del 'Trofeo internazionale del Lavoro' di pattinaggio
Sarà ancora una volta piazza Ariostea a ospitare il 'Trofeo internazionale del Lavoro' di pattinaggio corsa su strada, con l'annessa fiera straordinaria '1° maggio Inline Expo', dal 29 aprile all'1 maggio prossimi. Organizzatrice è l'Asd Pattinatori Bononia a cui il Comune di Ferrara assicurerà la propria collaborazione logistica e organizzativa.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

 

Immagini scaricabili:

Movida on 2018 logo.jpg