Comune di Ferrara

mercoledì, 14 novembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > A Ferrara nasce il 'Tavolo tecnico per la Qualità del sistema ricettivo'; dal Comune sostegno a progetti per i giovani e a iniziative culturali

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 28 agosto 2018

A Ferrara nasce il 'Tavolo tecnico per la Qualità del sistema ricettivo'; dal Comune sostegno a progetti per i giovani e a iniziative culturali

28-08-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 28 agosto:

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Nasce il 'Tavolo tecnico per la Qualità del sistema ricettivo' di Ferrara
Avrà competenze di verifica e controllo in materia di classificazione delle strutture ricettive turistiche di Ferrara il 'Tavolo tecnico per la Qualità del sistema ricettivo' la cui istituzione ha ottenuto oggi il via libera della Giunta. 
La sua nascita si inserisce nel percorso intrapreso dall'Amministrazione Comunale, con il coinvolgimento attivo delle principali Associazioni di Categoria (Ascom, Confesercenti e Confindustria Emilia), per la valorizzazione del sistema ricettivo della città con l'intento di innalzare i livelli qualitativi delle strutture destinate all'ospitalità, promuovendone e sostenendone processi di riqualificazione e rinnovamento.
Il Tavolo Tecnico sarà composto dal dirigente del Servizio Manifestazioni Culturali e Turismo del Comune in qualità di presidente, da tre dipendenti dell'Ufficio Turismo del Comune; da un tecnico del Settore Opere Pubbliche e Mobilità - Ufficio Benessere ambientale; e da tre delegati delle principali Associazioni di Categoria (Ascom, Confesercenti e Confindustria Emilia).

Contributi regionali in arrivo per il progetto ferrarese 'DisseminArte'
Si intitola 'DisseminArte' il progetto del Comune di Ferrara che si è classificato al secondo posto nella graduatoria regionale relativa al bando per 'progetti specifici di promozione della cultura e valorizzazione del patrimonio culturale', ottenendo un contributo di 35mila euro. Le iniziative culturali programmate nell'ambito del progetto si svolgeranno nella settimana compresa tra il 7 e il 14 ottobre 2018, dedicata alla valorizzazione delle "Energie Diffuse" presenti sul territorio regionale, in occasione dell' "Anno europeo del patrimonio culturale". Al contributo della Regione, si aggiungerà un cofinanziamento comunale di 10mila euro, dei quali 5mila euro in forma di spese di personale.

Sostegno a progetti rivolti ai giovani del territorio
Ammontano complessivamente a 23.500 euro i contributi che il Servizio Politiche giovanili del Comune di Ferrara destinerà alla realizzazione di una serie di iniziative per la valorizzazione del protagonismo giovanile nel territorio, utilizzando parte del finanziamento regionale ricevuto per l'attuazione del Piano per il benessere sociale e sanitario del Distretto Centro Nord 2018-2020.
In particolare, 6mila euro andranno all'associazione Ultimo Baluardo per la prosecuzione della gestione del centro musicale comunale 'Sonika' di viale Alfonso I d'Este, sulla base di una convenzione con il Comune. Tremila euro andranno sia all'Associazione Rock Circus sia  all'Associazione Comitato San Maurelio-RockaFè per iniziative di carattere musicale; 5mila euro alla Cooperativa Teatro Nucleo per iniziative teatrali; mille euro all'Associazione Reverb per azioni musicali e culturali; 3mila euro all'Associazione Gruppo del Tasso per iniziative di impronta letteraria e culturale; e infine 2.500 euro al Rione Santo Spirito per iniziative musicali.
Ulteriori 20.500 euro saranno invece destinati, sempre nell'ambito dell'attuazione del Piano per il Benessere sociale e sanitario del Distretto Centro Nord 2018-2020, a dare continuità alle iniziative di associazioni del territorio che negli ultimi anni hanno offerto un supporto importante alle scuole secondarie di I e II grado, sia in modo complementare alla programmazione scolastica sia come opportunità per gli studenti in orario extrascolastico, con l'obiettivo di favorire una positiva crescita degli adolescenti. In particolare 6mila euro andranno all'Associazione Netsity per la realizzazione del progetto "Ragazzi digitali" di sensibilizzazione all'uso consapevole e responsabile dei social network negli adolescenti; 5.500 euro all'Associazione Balamòs per la realizzazione del progetto "Sguardi diversi" di integrazione interculturale nell'istituto secondario di I grado Tasso; 5mila euro ad Agire Sociale-Centro Servizi per il Volontariato per la realizzazione del progetto di prevenzione della dispersione scolastica e di valorizzazione dell'alternanza scuola-lavoro negli istituti secondari di II grado; e infine altri 4mila euro ad Agire Sociale-Centro Servizi per il Volontariato per la gestione del progetto "Essere adolescenti oggi" di aggiornamento e formazione per i docenti di tutte le scuole.

In corso Martiri della Libertà la proiezione del film 'La lunga notte del '43'
Sarà il luogo dell'eccidio del Castello del 1943 a fare da sfondo, nella serata del 15 settembre prossimo, alla proiezione del film 'La lunga notte del '43', per la cui realizzazione il Comune di Ferrara garantirà all''Istituto di Storia Contemporanea' il proprio supporto logistico e organizzativo.
L'iniziativa culturale, rivolta soprattutto alle giovani generazioni, ha l'obiettivo di far conoscere da un lato il famoso regista ferrarese Florestano Vancini, a 10 anni dall'anniversario della sua scomparsa avvenuta il 18 settembre 2008, e dall'altro la storia di un fatto drammatico accaduto a Ferrara nel 1943, a cui il regista adolescente assistette mentre si recava a scuola, ossia l'eccidio di 11 cittadini fucilati davanti al muretto del Castello Estense da parte di un gruppo di fascisti, per vendicare la morte dell'ex federale di Ferrara. La proiezione, che si svolgerà proprio davanti alla scena dell'eccidio, in corso Martiri della Libertà, tra il Castello Estense e il Teatro Comunale, si inserisce nell'ambito di una serie di eventi celebrativi in memoria di Florestano Vancini.

Supporto alla manifestazione "Ferrara Doggy Day"
E' in calendario per domenica 23 settembre 2018 la manifestazione "Ferrara Doggy Day" per la cui realizzazione il Comune di Ferrara assicurerà all'Associazione di promozione sociale PluralCosmos il proprio supporto logistico e organizzativo. L'evento si svolgerà nell'area verde di via Porta Catena, adiacente al Pala Palestre, e vedrà la partecipazione di altre associazioni, tra le quali "Mondo Animali" e "Vola nel Cuore", al fine di diffondere, anche tramite un premio letterario, la consapevolezza dell'importanza della relazione uomo-cane per l'autonomia delle persone, con particolare attenzione alle funzioni svolte dai cani "da lavoro" in affiancamento sia alle forze dell'ordine e sia ai disabili.

 

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

Abbonamenti bus gratuiti per gli studenti di terza media: via libera alla convenzione tra Comune e Tper
Ha ricevuto oggi la ratifica ufficiale della Giunta la preannunciata convenzione tra il Comune di Ferrara e Tper spa per l'acquisto da parte del Comune di abbonamenti personali annuali da assegnare a titolo gratuito agli studenti di terza media di Ferrara per gli anni scolastici 2018/2019 e 2019/2020. L'acquisto avrà un costo complessivo di 178.425 euro di cui 107.055 coperti dal finanziamento del Ministero dell'Ambiente assegnato al Progetto Polis con cui il Comune di Ferrara aveva partecipato al bando per la promozione della mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.
Obiettivo del progetto è infatti quello di incentivare scelte di mobilità urbana alternative all'automobile privata, per ridurre il traffico, l'inquinamento e la sosta degli autoveicoli in prossimità degli istituti scolastici. (v. anche CronacaComune del 24 agosto 2018)

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

Sostegno a iniziative sportive e di aggregazione sul territorio
E' di 1.500 euro il contributo comunale destinato al Comitato Organizzativo Cona Quartesana a parziale sollievo delle spese per la realizzazione della seconda festa "Lo Sport che unisce" che ha proposto eventi sportivi, incontri, cene sociali e multietniche.
Al Cies - Centro Informazione e educazione allo sviluppo onlus andrà invece un contributo di 200 euro a parziale sostegno delle spese per la realizzazione della "Festa Ciclabile Pontegradella in Transizione 2018" e delle iniziative collaterali, organizzate per promuovere una modalità di dialogo e di comunicazione non violenta, di solidarietà, di accoglienza e di sensibilità per l'ambiente.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Collaborazione per la manifestazione "Under the Walls"
E' in programma dal 6 al 9 settembre prossimi la manifestazione "Under the Walls" per la cui realizzazione il Comune di Ferrara garantirà al Circolo Arci Bolognesi la propria collaborazione organizzativa e logistica. La manifestazione prevede un ricco programma di attività musicali, artistiche, sportive, laboratoriali e di aggregazione sociale che coinvolgono molte delle realtà associative presenti nel Quartiere Giardino, grazie ad un intenso lavoro di progettazione partecipata sul territorio ad opera del Centro di Mediazione del Comune di Ferrara.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818