Comune di Ferrara

domenica, 16 giugno 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Porta Paola: presentazione del Centro di documentazione sulle Mura

LAVORI PUBBLICI - Venerdì 7 giugno alle 16 in piazza Travaglio. DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

Porta Paola: presentazione del Centro di documentazione sulle Mura

07-06-2019 / Giorno per giorno

>>AGGIORNAMENTO FOTOGRAFICO del 7 giugno 2019 - A fondo pagina le immagini scaricabili della presentazione alla città del Centro di documentazione sulle Mura di Ferrara all'interno di Porta Paola con Rina Scicchitano del Servizio Beni Monumentali del Comune, il responsabile del progetto di recupero architettonico Michele Pastore, l'architetto Francesco Ceccarelli e il sindaco Tiziano Tagliani.

Da Cronacacomune del 5 giugno 2019
Venerdì 7 giugno 2019 alle 16 in piazza Travaglio
a Ferrara si terrà l'anteprima dell'apertura del Centro di documentazione di Porta Paola, dedicato a conoscenza e valorizzazione delle Mura cittadine.

LA SCHEDA a cura del Servizio Beni Monumentali del Comune - Il recinto delle Mura di Ferrara, che ancora oggi racchiude al suo interno uno dei più vasti centri storici d'Europa, va riconosciuto come uno dei più interessanti e meglio conservati esempi di architettura fortificata dell'intero continente. L'eccellente stato di conservazione, garantito dalle lungimiranti politiche di restauro e di attenta manutenzione attuate dal Comune di Ferrara nel corso del secondo dopoguerra e in particolare dopo gli anni '70 del Novecento, permette oggi di fruire pienamente di questo bene monumentale altamente complesso dalle mille valenze architettoniche, ambientali e culturali.
Il Centro di Documentazione di Porta Paola nasce come luogo di conoscenza e valorizzazione delle Mura, ponendosi un duplice obiettivo: quello di fare conoscere le poderose fortificazioni superstiti e al tempo stesso di farne comprendere l'evoluzione storica, grazie a pannelli tematici, filmati, modelli e applicazioni multimediali. La storia delle Mura diventa storia della città e ci riconduce alla sua identità più profonda. Come ci ricorda Giorgio Bassani: «Le Mura di Ferrara non si trovano alla periferia della città, bensì vi stanno dentro, sono la città».
 
Nella foto - scaricabile in fondo alla pagina - l'altorilievo di Ambrogio Buonvicino con "Gli architetti presentano a papa Paolo V il progetto per la fortezza di Ferrara", 1614 (Roma, Santa Maria Maggiore, Cappella Paolina) e l'invito alla giornata di presentazione del Centro di documentazione a Ferrra il 7 giugno 2019.

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati

>>DOCUMENTAZIONE scaricabile in fondo alla pagina

Links:

Immagini scaricabili:

Porta Paola - "Presentazione del progetto per la fortezza di Ferrara" di Ambrogio Buonvicino, 1614, conservato a Roma in Santa Maria Maggiore Porta Paola - Invito alla cerimonia di anteprima della presentazione del Centro di documentazione - Ferrara, 7 giugno 2019 Porta Paula - esterno verso via Bologna - Ferrara, 7 giugno 2019 Porta Paola - presentazione Centro di documentazione, ingresso piano terra - Ferrara, 7 giugno 2019 Porta Paola - presentazione Centro di documentazione, ingresso piano terra - Ferrara, 7 giugno 2019 Porta Paola - presentazione Centro di documentazione, ingresso da piazza Travaglio - Ferrara, 7 giugno 2019 Porta Paola - pannelli esposti nel Centro di documentazione - Ferrara, 7 giugno 2019 Rina Scicchitano del Servizio Beni Monumentali del Comune, il responsabile del progetto di recupero architettonico Michele Pastore, l'architetto Francesco Ceccarelli e il sindaco Tiziano Tagliani

Allegati scaricabili: