Comune di Ferrara

domenica, 22 settembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota a cura dell'Amministrazione comunale in merito alla riqualificazione delle Mura

Nota a cura dell'Amministrazione comunale in merito alla riqualificazione delle Mura

03-07-2019 / Punti di vista

MURA CITTADINE, CONSOLIDAMENTO FORNICE PRESSO IL PALAZZO DELLE PALESTRE

L'ASSESSORE MAGGI: "250.000 EURO PER RENDERE PIU' FRUIBILE IL PASSAGGIO"

IL SINDACO FABBRI: "PRIMO PASSO VERSO LA RIQUALIFICAZIONE DI UN CHILOMETRO ALL'ANNO"

 
"Questa mattina, in sede di valutazione dei lavori da finanziare con l'avanzo di bilancio e da sottoporre alla Giunta e al Consiglio comunale, tra quelli già presenti nel piano delle opere pubbliche, ho individuato come prioritari gli interventi di consolidamento strutturale del fornice delle Mura Estensi presso il Palazzo delle Palestre di via Porta Catene per un importo di 250.000 euro".

Così l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Maggi, annuncia il primo atto, dall'insediamento della nuova Giunta, volto alla riqualificazione del patrimonio delle Mura della città.

"Il varco sotto questo pezzo di Mura di via Tumiati - afferma Andrea Maggi - presenta lesioni e degrado strutturale del calcestruzzo con pericolo di cadute. Con questo intervento verrà rinforzata la struttura di sostegno dell'arco sia dalla parte sottostante sia sul percorso calpestabile. I lavori potranno partire già il prossimo autunno per essere terminati in primavera".

Ma l'obiettivo non è solo mettere in sicurezza ma anche rendere più bello e accessibile il tratto interessato.

"Terminato il cantiere - spiega ancora l'assessore - la terra di copertura consentirà un più agevole calpestio da parte delle migliaia di concittadini che quotidianamente praticano attività sportiva o si dedicano ad una semplice camminata, sulle nostre mura. Anche questo è un modo per rendere più fruibile e gradevole uno spazio tanto amato dai ferraresi e che ci sta particolarmente a cuore, che tutto il mondo ci invidia e del quale vogliamo favorire ed incentivare sempre più la fruizione da parte di tutti i cittadini".
Sulla scelta dell'assessore ai Lavori Pubblici è intervenuto anche il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri.

"Quello di oggi è un primo passo verso l'obiettivo che abbiamo espresso più volte in campagna elettorale di riqualificare un chilometro di mura all'anno, sia sotto il punto di vista architettonico, sia sotto il punto di vista della sicurezza - ha sottolineato -. Le Mura sono un patrimonio della città che per troppo tempo non ha avuto l'attenzione che merita sia sotto il profilo del consolidamento strutturale, sia sotto il profilo della percorribilità pedonale e , come promesso, intendiamo rimediare a questa mancanza".