Comune di Ferrara

mercoledì, 20 novembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota del sindaco Fabbri e dell'ass. Balboni sul trasferimento al canile municipale di animali maltrattati

Nota del sindaco Fabbri e dell'ass. Balboni sul trasferimento al canile municipale di animali maltrattati

29-08-2019 / Punti di vista

TRASFERITI AL CANILE COMUNALE TRE CANI MALTRATTATI

"Finalmente dopo un lavoro durato alcune settimane siamo riusciti a trasferire alcuni cani maltrattati da una frazione di Ferrara al canile Municipale" queste le parole di soddisfazione espresse dall'assessore comunale Alessandro Balboni a conclusione di una operazione coordinata da diverse strutture del territorio che ha prodotto un'ordinanza di trasferimento degli animali maltrattati e allontanamento dai loro padroni. "Sono stati necessari vari sopralluoghi per accertare una situazione inaccettabile con cani adulti e cuccioli - alcuni dei quali malati - costretti a convivere in uno spazio chiuso angusto sporco, una situazione igienico-sanitaria terribile" ha specificato l'assessore Balboni.

"Grazie anche la nuova delega che ha introdotto il sindaco Fabbri per la tutela degli animali siamo riusciti a intervenire: nei diverse sopralluoghi abbiamo collaborato con l'ufficio veterinario dell'Ausl e con il personale della struttura comunale. Ora i cani ospitati al canile stanno meglio, vengono seguiti grazie alle cure dei veterinari e finalmente nelle prossime settimane potranno essere adottati".

"Sono molto orgoglioso dell'operato della Polizia Municipale e dell'Assessorato della tutela degli animali - ha aggiunto il sindaco Alan Fabbri -. Oggi finalmente esiste anche questa delega importante assegnata all'assessore Alessandro Balboni che ha fatto un ottimo lavoro.
Non accettiamo non accetteremo più chi maltratta gli animali, come nel caso avvenuto a Marrara. Crediamo che il rispetto passi attraverso la tutela dei nostri ‘amici pelosi' e così continueremo da qui fino alla fine del mandato. Si tratta soltanto del primo passo e chiediamo la collaborazione a tutti i cittadini per ricevere eventuali segnalazioni di altre situazioni critiche nel territorio comunale".

"Nel canile municipale - conclude l'assessore Balboni - ci sono oltre 101 cani che necessitano dell'aiuto dei cittadini. Adottare un cane è un gesto di amore che può dare una vita nuova a un animale che magari ha sofferto per maltrattamenti oppure non ha mai avuto il piacere di poter vivere in una famiglia. Il canile municipale è aperto a tutti, basta fare una visita e vedere questi animali che hanno tantissimo affetto da darci".

 

Links: