Comune di Ferrara

martedì, 10 dicembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota dell'Amministrazione comunale sulla pubblicazione della graduatoria alloggi ERP. Il sindaco Fabbri: "E' l'ultima basata sui vecchi criteri"

Nota dell'Amministrazione comunale sulla pubblicazione della graduatoria alloggi ERP. Il sindaco Fabbri: "E' l'ultima basata sui vecchi criteri"

12-09-2019 / Punti di vista

ALLOGGI ERP, PUBBLICATA LA 31 GRADUATORIA PER L'ASSEGNAZIONE DELLE CASE POPOLARI

IL SINDACO FABBRI: "L'ULTIMA BASATA SUI VECCHI CRITERI, IN ARRIVO IL NUOVO REGOLAMENTO CHE INTRODUCE LA RESIDENZIALITA' STORICA"

Da oggi è pubblica la 31esima graduatoria dei richiedenti per l'assegnazione degli alloggi Erp relativa alle le domande presentate sino al 9 luglio 2019.
Questa sarà l'ultima graduatoria stilata in base alle condizioni di punteggio assegnate dal regolamento in vigore, elaborato nel 2015 dalla precedente amministrazione. Proprio in questi giorni, infatti, l'assessore alle Politiche Sociali, Cristina Coletti insieme agli uffici del Comune che si occupano di politiche abitative sono al lavoro per completare il nuovo regolamento che, entro la fine del mese, verrà proposto all'approvazione della Giunta comunale in vista della redazione della 32esima graduatoria di assegnazione.
Ad essere modificati saranno i punteggi che possono essere attribuiti alle domande Erp e, in particolare, sarà valorizzato il principio della residenzialità storica dei richiedenti. La residenzialità storica è uno dei capisaldi sui quali l'amministrazione guidata dal sindaco Alan Fabbri intende basare la gestione del welfare, proprio a partire dall'assegnazione degli alloggi Erp.
"Si tratta di un principio di equità sociale che vuole salvaguardare i diritti di chi da più tempo vive a Ferrara e in particolare degli anziani che hanno contribuito con il loro lavoro e il loro impegno a creare le basi su cui oggi si fonda il welfare stesso" spiega il sindaco Fabbri, anticipando che "la nuova graduatoria verrà sostanzialmente modificata dall'introduzione dei nuovi parametri, con un maggior numero di assegnazioni a famiglie che storicamente vivono a Ferrara".
Nel frattempo, la graduatoria (approvata con determina dirigenziale P.G. 112049/2019) pubblicata oggi nel rispetto della normativa sulla privacy di coloro e a tutela di coloro che hanno fatto domanda di assegnazione, è stata redatta rendendo anonimi i nominativi dei richiedenti, sostituiti da un numero identificativo comunicato ai richiedenti in sede di presentazione delle domande.
Per coloro che hanno smarrito o dimenticato o comunque non compreso lo scopo numero identificativo assegnato, sarà possibile averne copia presentandosi presso lo Sportello casa del Servizio Patrimonio viale IV Novembre 9 con un documento di riconoscimento in corso di validità, negli orari che saranno anche pubblicati sulle pagine web del Comune.

Links: